calamità naturali

India, in un mese 270 morti per alluvioni

Pubblicato il 03 Dic 2015 alle 1:05pm

Uno dei fenomeni atmosferici più violenti degli ultimi 100 anni si è abbattuto nell’ultimo mese in India e in particolare sulla città di Chennai.

Il bilancio è veramente drammatico. Le vittime 270 in un solo mese. Piogge torrenziali, che da tre giorni flagellano il Paese, e secondo i meteorologi dovrebbero continuare anche nei prossimi giorni.

Il governo locale chiede l’aiuto all’esercito. Evacuate centinaia di persone, aziende e attività chiuse oggi e domani.