Caronia

Trovato, presumibilmente, il corpo straziato del piccolo Gioele Mondello

Pubblicato il 19 Ago 2020 alle 7:41pm

Gli investigatori non hanno la certezza assoluta ma pensano proprio che si tratti del piccolo Gioele Mondello. Trovati i resti a Caronia, poco distanti dal traliccio e da dove pochi giorni fa è stato trovato anche il corpo della madre del bambino, Viviana Parisi.

A ritrovarli, Giuseppe Di Bello, carabiniere in congedo di Capo d’Orlando, volontario nelle ricerche nelle campagne che costeggiano l’autostrada.

“Trovarlo è stato un dono di Dio”, ha dichiarato l’uomo subito dopo il ritrovamento. Affermando di aver trovato un “corpicino straziato dagli animali”, purtroppo presenti in molti in quelle campagne. Fonti investigative, riferiscono che i resti, presumibilmente, sia stati trascinati “o da maiali o da cani”. Ora restano da effettuare i rilievi e le operazioni di riconoscimento per avere la certezza che quel corpicino sia davvero del piccolo Gioele, anche se i dubbi sono pochi.

Adnkronos ha potuto parlare con fonti investigative, che “il tronco è stato trovato a circa 400 metri dal traliccio dove è stato trovato il corpo della madre Viviana Parisi, e la testa molto distante”.