cerotto

Un cerotto smart per tenere sotto controllo la salute

Pubblicato il 07 Ago 2019 alle 6:23am

Può fungere da elettrocardiogramma. Può tenere sotto osservazione il ritmo cardiaco, monitorare il respiro e i movimenti, e far leggere i dati direttamente sullo schermo del proprio smartphone o tablet. È un device inventato alla Georgia Tech: una sorta di cerotto smart, capace di carpire stando sulla pelle le informazioni sullo stato di salute e comunicarle in tempo reale.

Per chi soffre di disturbi cronici, potrebbe essere una vera innovazione, annullando l’invasività di alcuni esami e permettendo un monitoraggio continuativo e costante nel tempo.

Lo studio che ne descrive il funzionamento è stato appena riportato su Advanced Sciences.

Menopausa e sessualità: il cerotto che salva il desiderio

Pubblicato il 17 Ott 2017 alle 10:59am

E’ in arrivo un cerotto contro la menopausa, che potrebbe cambiare la vita di molte donne dal punto di vista sessuale. Sul Jama Internal Medicine è stato infatti pubblicato uno studio che potrebbe che spiega gli effetti benefici di questo ritrovato. (altro…)

Influenza: testato con successo il vaccino in cerotto

Pubblicato il 17 Set 2017 alle 8:54am

E’ stato testato con successo il vaccino contro l’influenza in un cerottino da applicare sulla pelle che presto potrebbe arrivare anche sul mercato mondiale.

I primi test sono stati condotti all’Istituto Nazionale della Salute Usa (NIH), e hanno dimostrato che questo cerotto è in grado di stimolare lo stesso numero di anticorpi del normale vaccino iniettabile.

Il cerottino, grande quanto una monetina da due centesimi, contiene 100 micro-aghi con il vaccino dell’influenza. Una volta penetrati nella pelle in modo indolore, gli aghi si dissolvono, rilasciando la sostanza nell’organismo.

Il cerotto è stato sperimentato all’NIH su 100 persone: il 70% di loro ha detto di preferire questo metodo all’iniezione, e le analisi del sangue sui volontari hanno mostrato una risposta immunitaria analoga tra le due modalità di somministrazione.

Nessun effetto collaterale significativo è stato riscontrato, a parte qualche piccola irritazione locale.

In arrivo il cerotto contro il morbillo, al posto del vaccino

Pubblicato il 05 Mag 2015 alle 8:15am

Tra qualche anno arriverà in ambito sanitario, un innovativo cerotto con circa 100 microscopici, ovvero aghi in polimero, zucchero e vaccino capaci di proteggere il morbillo, e non solo. (altro…)