clochard

50 ristoranti milanesi ospiteranno gratis un clochard ogni settimana. Iniziativa lanciata dai City Angels, Maurizio Orrico e Vittorio Sgarbi

Pubblicato il 28 Nov 2019 alle 12:13pm

Cinquanta ristoranti milanesi, ogni settimana ospiteranno un clochard, un senza tetto, “gratis” aderendo all’iniziativa solidale, messa in campo da Mario Furlan dei City Angels, Maurizio Orrico e Vittorio Sgarbi.

«La tavola di cartone» è questo il nome del progetto benefico dell’artista Maurizio Orrico , che già nel 2017, aveva realizzato «La Casa del clochard») in collaborazione con «Slow Food» e «City Angels».

La presentazione alla stampa di questo nuovo e importante appuntamento solidale, avverrà oggi, giovedì 28 novembre alle 18,30 presso il ristorante «L’antro della Sibilla» in via San Gregorio 37 a Milano alla presenza di Vittorio Sgarbi e di Giacinto di Pietrantonio.

«In base alle attuali adesioni – spiega Mario Furlan a capo dei «City Angels», l’associazione che si occupa dei senza tetto a Milano – saranno offerti oltre 20 mila pasti all’anno».

Conciliare arte e impegno sociale. Ancora una volta ci riesce Maurizio Orrico, artista assai apprezzato nel panorama dell’arte contemporanea, che riporta con il suo importante impegno, al centro del suo lavoro gli emarginati e i più deboli, non solo come semplice tema d’ispirazione, ma anche come gesto concreto di solidarietà.

E così, dopo la famosa «Casa del clochard», oggi abbiamo anche «La tavola di cartone»: ogni giorno i ristoratori aderenti al progetto (senza alcun onere a loro carico) ospiteranno gratuitamente uno o più senza tetto per offrire loro un pasto caldo.

«La Milano capitale del profitto e del business a tutti i costi – spiega Orrico – è anche la città che mostra un grande slancio solidale. Il profitto senza la responsabilità sociale crea solo miseria umana e materiale: ho voluto dimostrare che questa città sa anche essere concretamente solidale».

Saranno poi, gli stessi volontari, dell’associazione City Angels impegnati tra ristoranti e senza tetto. I ristoranti che aderiranno all’iniziativa benefica mostreranno all’ingresso del loro esercizio commerciale, il materiale promozionale che li riguarderà, un apposito logo identificativo con sopra scritto «Con l’arte si mangia».

Emergenza freddo, City Angels Milano “Centri aperti H24, servono vestiti”, ecco dove portarli

Pubblicato il 11 Gen 2017 alle 8:32am

Vista l’ondata di freddo di questi giorni, i City Angels hanno deciso di tenere i loro tre centri d’accoglienza di Milano – Casa Elio Fiorucci in via Pollini, Casa Silvana in via Esterle e il tendone del Palasharp – aperti all’accoglienza dei senzatetto 24 ore al giorno. (altro…)

Richard Gere: “Io clochard per le strade di Ny, un’esperienza che non dimenticherò mai”

Pubblicato il 14 Ott 2015 alle 12:20pm

Richard Gere, protagonista della pellicola “Time Out of Mind”, film indipendente girato due anni fa, nelle sale americane dallo scorso mese di settembre, torna a far parlare di sé, per la bellissima esperienza vissuta dal punto di vista professionale ed umano. (altro…)

Roma: clochard ricevono busta dal Papa con auguri e 50 euro, si mettono a danzare per la gioia

Pubblicato il 20 Apr 2014 alle 8:53am

Ieri sera a Roma, molti clochard hanno ricevuto un pensiero da parte di Papa Francesco: una busta contenente gli auguri di Buona Pasqua e 50 euro. (altro…)