consigli casa

Coronavirus, cose da fare per #iorestoacasa

Pubblicato il 23 Mar 2020 alle 7:56am

In questo periodo dell’anno in cui tutti siamo costretti a restare a casa per la pandemia di coronavirus ci sono delle cose che si possono fare per far passare prima il tempo e non annoiarsi mai.

Vediamole quali sono.

1. Cucinare: si può approfittare per preparare piatti mai fatti primi. Postarli suoi social, condividerne immagini e ricette.

2. Allenarsi in modo alternativo: palestra chiusa non significa dover per forza di cose rinunciare a fare movimento. Sono diversi gli influencer che hanno condiviso sulle loro pagine social schede di allenamento e video workout.

3. Godersi i momenti in famiglia: passare più tempo con figli, coniuge, partner e famiglia. Pranzando e cenando insieme. Condividendo spazi, interessi, problemi. Facendo migliorare anche l’ascolto e il dialogo.

4. Ascoltare musica, recuperare film e serie TV, leggere libri: quale momento migliore per recuperare una serie tv iniziata e mai finita o per dedicarsi all’ascolto di nuovi album? Gli utenti condividono sui social le loro scelte e ricercano consigli per la nuova playlist o maratona cinematografica.

5. Rilassarsi: approfittare del maggior tempo libero possibile a disposizione per godersi in tutta la tranquillità la propria casa tra “pigiama, divano e copertina”, un buon bicchiere di vino rosso. Una doccia calda, non fatta velocemente. Con musica in soffondo. O un bel bagno caldo, in un’atmosfera molto rilassante e romantica.

6. Mettere a posto casa: sistemare armadi, cantine, librerie, ripostigli. E perché no, approfittare anche per una bella imbiancata.

7. Aiutare gli altri: anche restando a casa propria, è possibile aiutare gli altri, o, semplicemente, chi cerca di districarsi tra la miriade di informazioni che sono circolate e continuano a circolare sulle ultime direttive del governo e sulle “buone pratiche” da mettere in atto per proteggere la nostra salute. Anche sui social non mancano gli utenti e gli influencer che usano i loro canali per divulgare notizie, lanciare raccolte fondi, iniziative benefiche di solidarietà, volontariato ecc.

Insomma. che a casa… Non ci si annoia mai!

Come creare in casa il sapone di Marsiglia liquido

Pubblicato il 20 Giu 2015 alle 7:22am

Ecco a voi, con pochi accorgimenti, come preparare un buon detergente bio per la casa, dai mille usi: il sapone di Marsiglia liquido.

Partendo da un panetto di sapone di Marsiglia solido, economico e facilmente reperibile in tutti i supermercati, è possibile vedere grazie a questo tutorial come creare del sapone liquido.

Ecco l’occorrente:

– Panetto di sapone di Marsiglia (50 gr grattugiato) – Grattugia a fori larghi – Cucchiaio di legno – Pentola – 1 litro di acqua – Frullatore – 1 cucchiaio di olio di mandorle

Se avute tutto l’occorrente, siete allora pronte per guardare il video e creare in poco tempo, il vostro sapone di Marsiglia liquido