digitopressione

Stress e digitopressione, come liberarsene con il punto cv17

Pubblicato il 09 Lug 2019 alle 10:24am

La medicina cinese ha oltre 2500 anni. È un metodo molto efficace per trattare problemi relativi ad ansia e stress.

Secondo la medicina tradizionale cinese, ogni individuo ha diversi punti del corpo che se sollecitati dalla digitopressione possono essere chiamati “meridiani energetici” e dare un certo benessere generale.

La digitopressione può aiutare a stimolare infatti, aree che non funzionano come dovrebbero, come ad esempio l’attività rivitalizzante di queste aree irritate e particolarmente sensibili.

La medicina cinese ha identificato 12 meridiani energetici che sono collegati agli organi principali e consentono al corpo umano di mantenere un certo equilibrio. Se solo uno di questi non funziona, correttamente, accade poi che a risentirne è l’intero organismo, che non sarà efficiente come prima.

Esistono punti di digitopressione per calmare stress e ansia?

Sì. Se esercitiamo una leggera pressione su alcune aree del corpo umano, è possibile che sentiamo noi stessi, ridurre drasticamente gli effetti collaterali dello stress e dell’ansia sulla nostra salute. Il processo si chiama di digitopressione e richiede l’uso delle dita.

Per ottenere benefici basterà esercitare una pressione sull’area chiamata “CV 17”, dove, sarà possibile avvertire, rapidamente una certa sensazione di benessere e tranquillità.

L’area CV 17 si trova al centro del torace. Se sentite di essere stressati e ansiosi, avvertirete sicuramente un dolore al centro del petto, è lì che dovete agire e premere con le dita della mano.

Tale punto, nella medicina cinese, viene chiamato, “il mare della tranquillità”. Un’area questa molto importante per sprigionare l’energia del cuore o il chakra del cuore. Sempre secondo tale medicina ancestrale, il centro del cuore è associato alle emozioni vissute dal corpo. Quando questo funziona attorno. Ma se siamo stressati, questa parte sarà irritata e ci farà star male.

Si dice anche che il punto CV 17 contribuisca a bilanciare i livelli di energia di Yin e Yang all’interno dell’organismo. Sarebbe in grado di ripristinare l‘equilibrio tra i nostri sensi fisici e i nostri sensi emotivi. Le persone che praticano la digitopressione regolarmente sono convinte che i diversi squilibri a cui può essere esposto il nostro sistema nervoso possano essere trattati esercitando proprio questa leggera pressione su quest’area. Metodo questo che è riconosciuto anche per potenzierebbe il nostro sistema immunitario.

Come sbarazzarsi di stress e ansia in pochi secondi

– Posizionate quattro dita sopra la base dello sterno, quasi direttamente al centro del torace. – Mettete i polpastrelli nella piccola cavità di questa parte del corpo. Applicate una leggera pressione, strofinate delicatamente su e giù il centro dello sterno fino a trovare il punto esatto, che probabilmente sarà irritato. – Mettetevi in posizione di preghiera, usate la parte posteriore del pollice per premere delicatamente al centro del vostro CV 17 per 2-3 minuti. – Chiudete gli occhi e respirate profondamente, ad un ritmo costante. – La tua vostra testa deve stare dritta. Rilassate il collo e le spalle. – Toccate delicatamente quest’area con l’aiuto delle dita per dormire la notte.

Tale esercizio ancestrale cinese è molto efficace anche contro la depressione, l’affaticamento cronico, il disturbo da stress post-traumatico e vari squilibri ormonali.