digiuno

Digiuno, un buon alleato contro il dolore cronico

Pubblicato il 22 Lug 2018 alle 8:28am

Un regime alimentare con poche calorie, per periodi intermittenti, potrebbe aiutare a ridurre il dolore cronico causato da nevralgie. A rivelarlo è uno studio italiano condotto su un modello animale e pubblicato sulla rivista scientifica Faseb che ha identificato il possibile coinvolgimento di un nuovo recettore nella percezione del dolore dovuto a neuropatie periferiche. (altro…)

Intestino, bastano 24 ore di digiuno per rigenerare le cellule staminali

Pubblicato il 09 Mag 2018 alle 8:05am

Condotto dal MIT e pubblicato sulla rivista scientifica “Cell Stem Cell”, un nuovo studio rivela che il digiuno fa bene alla salute. Tagliare l’apporto di calorie anche per sole 24 ore può dare un impulso alla rigenerazione delle cellule staminali dell’intestino. (altro…)

Digiunare ogni tanto fa bene alla salute, ecco perché

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 7:35am

La scienza sostiene che l’assenza di cibo, ogni tanto, se fatta con moderazione non faccia male. Anzi, sarebbe in grado di ridurre infiammazioni, proteggere le cellule dai danni ossidativi e favorire l’eliminazione delle cellule danneggiate, migliorare infine la risposta immunitaria. (altro…)

Bere acqua calda al mattino a stomaco vuoto fa bene alla salute, ecco perché

Pubblicato il 23 Feb 2018 alle 6:48am

Bere acqua calda al mattino a stomaco vuoto può apportare tanti benefici alla nostra salute. (altro…)

La palestra a stomaco vuoto da’ maggiori risultati

Pubblicato il 15 Apr 2017 alle 6:25am

Andare in palestra a stomaco vuoto aiuta a raggiungere migliori risultati. Parola di esperti. (altro…)

Pannella, sciopero fame e sete, i medici “Deve sospenderlo, rischia grosso”

Pubblicato il 14 Ago 2015 alle 11:33am

Marco Pannella è stato sottoposto ieri a un controllo medico, dopo i suoi quattro giorni di digiuno. (altro…)

Stare a digiuno fa bene, rallenta l’invecchiamento

Pubblicato il 22 Giu 2015 alle 11:29am

Grazie alla “Dieta mini-digiuno” (DMD), inventata dall’italiano Valter Longo, trasferitosi da giovane negli USA, sembra veramente funzionare per il ringiovanimento dell’organismo. (altro…)

Perdere peso digiunando 12 ore al giorno

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 7:18am

Secondo un nuovo studio, condotto dal Salk Institute for Biological Studies di San Diego e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism, che ha analizzato il comportamento di alcuni topi di laboratorio alimentati con quattro differenti diete dal medesimo apporto calorico, mangiare a orari fissi influenza il ritmo circadiano più di quanto non faccia il ciclo di luce e buio.

I ricercatori hanno sottoposto le cavie a quattro “diete” diverse che prevedevano il medesimo apporto calorico ma una differenziazione delle sostanze introdotte: ad alto contenuto di grassi, ad alto contenuto di fruttosio, ad alto contenuto di grassi e di saccarosio e crocchette, imponendo ad alcuni roditori di mangiare quando volevano, mentre ad altri di farlo solo a determinati orari, periodi di alimentazione di 9, 12 o 15 ore.

Ebbene, l’esperimento che è durato 38 settimane ha fatto emergere che un orario fisso per i pasti garantisce una ”protezione” contro problemi metabolici e obesità.

I topi, infatti, che hanno mangiato “quando volevano”, seppure nelle stesse quantità degli altri, tendevano ad essere obesi e a sviluppare problemi metabolici. Mentre, i roditori che si alimentavano ogni nove o dodici ore non accusavano alcun problema.

Da qui i ricercatori sono arrivati alla conclusione che chi mangia a intervalli di tempo limitati alle prime dodici ore della giornata non solo previene l’accumulo di grasso, ma riesce anche a perdere peso.

Digiunare ogni tanto fa vivere meglio e più a lungo, stimola rinnovamento delle cellule staminali

Pubblicato il 07 Giu 2014 alle 9:34am

Digiunare ogni tanto ci fa stare meglio e vivere più a lungo. Lo dicevano anche i nostri nonni, e lo conferma anche un team di scienziati americani. (altro…)

Siria: oggi giornata di digiuno e preghiera con Papa Francesco per la pace in Medio Oriente

Pubblicato il 07 Set 2013 alle 10:51am

Oggi è il giorno del digiuno e della veglia, annunciato, domenica scorsa da Papa Francesco durante l’Angelus, affinché vi sia la pace in Siria e in Medio Oriente. Ad accogliere l’appello del Pontefice, migliaia di fedeli da ogni parte del mondo. Un appello rivolto anche ai “fratelli cristiani non cattolici, agli appartenenti alle altre religioni e agli uomini di buona volontà”, che potranno partecipare “nel modo che riterranno più opportuno” e che sembra essere stato accolto.

E’ una giornata per riflettere a cui aderiranno infatti anche i musulmani. Si concluderà con una veglia di preghiera in Piazza San Pietro, alla quale parteciperanno anche ministri degli Esteri, Emma Bonino, della Difesa, Mario Mauro, dei Trasporti, Maurizio Lupi, della Pubblica amministrazione, Giampiero D’Alia, per l’Integrazione Cecile Kyenge (che aderiranno anche al digiuno). Ci dovrebbe essere, inoltre, anche il gran muftì di Damasco.

La giornata di digiuno si svolgerà secondo le regole della chiesa cattolica con un solo pasto nel corso delle 24 ore. Sono possibili solo due piccole ‘infrazioni’. Ne sono esonerati gli anziani e i malati. Dalle 16.30, si apriranno i varchi della piazza per chi vorrà partecipare la preghiera con il Santo Padre. La veglia inizierà alle 19 e durerà fino alle 23.