Dismaland

Apre a Bristol, Dismaland, il parco giochi disturbante di Banksy

Pubblicato il 24 Ago 2015 alle 7:36am

Grande entusiasmo e grande attenzione per l’apertura del Dismaland, il parco giochi ‘disturbante’ ideato in Gran Bretagna, a Weston-super-Mare, Bristol, dall’artista la cui identità è sconosciuta, sebbene sia il più famoso di sempre, Banksy.

Migliaia le persone che lo hanno già visitato, nel solo giorno di apertura. Tante hanno anche trascorso la notte per strada, hanno fatto code  interminabili, pensando che fosse a numero chiuso, per poi scoprire che al  “Dismaland Bemusement Park“, i primi mille  visitatori sono stati sorteggiati in base al loro codice postale .

Il nome di questo nuovo ed insolito parco di divertimenti è Dismaland. Nato dall’incrocio tra due parole Disneyland e l’aggettivo dismal, ovvero osceno, fosco, mediocre. Una vetrina per i migliori artisti del momento provenienti da ogni parte del mondo, Italia esclusa, secondo il suo ideatore Banksy, devono interpretare 59 personaggi per la precisione, tra cui: Damien Hirst, Bill Barminski, Caitlin Cherry, Polly Morgan, Josh Keyes, Mike Ross, David Shrigley, Espo nonché dieci nuove opere di Banksy.

Dietro le mura di questa grandissima struttura, la parodia del mondo Disney con castelli decadenti e riferimenti espliciti nei confronti dell’establishment, del potere e del consumismo.

Un festival di arte, intrattenimento e introduzione all’anarchia, secondo quanto riportato sulla brochure che lo descrive.