divorzio

Assegno divorzile: revisione importo se cambia lo stato di salute

Pubblicato il 11 Ago 2019 alle 6:25am

L’importo spettante per l’assegno divorzile non viene calcolato (o almeno non più) in base al tenore di vita tenuto dai coniugi nel periodo in cui erano sposati, in quanto, il vincolo matrimoniale si interrompe, e quello più debole economicamente, salvo casi particolari, ha diritto all’assegno di mantenimento qualora non possa più permettersi di mantenersi da solo.

Infatti, in tal caso, può essere rilevata l’incapacità lavorativa, parziale o totale del soggetto ex coniuge. Ecco perché è possibile un eventuale aggravamento delle condizioni di salute che impediscano di lavorare, comportando un conseguente ricalcolo dell’assegno di mantenimento.

Il giudice che segue la causa di divorzio, può fissare l’importo dell’assegno divorzile in base:

– all’apporto dato dal coniuge nel concorrere alla formazione del patrimonio familiare e personale dell’altro; – durata del matrimonio.

L’importo dell’assegno di divorzio così calcolato verrà poi indicizzato in base al costo della vita in modo tale da essere automaticamente aggiornato al valore effettivo della somma.

Se mutano le condizioni delle parti, può essere richiesta la revisione dell’assegno di mantenimento in modo tale che l’importo sia dignitosamente adeguato. Di solito il riferimento è legato ad un peggioramento delle condizioni economiche del coniuge obbligato ma che potrebbe anche accadere, appunto, che vi sia un aggravamento delle condizioni di salute di chi beneficia del trattamento. Chiaramente queste circostanze vanno provate. Se certificate potrebbero comportare una revisione dell’assegno divorzile, in senso peggiorativo o migliorativo a seconda del caso trattato.

Eros Ramazzotti e Marika Pellegrinelli, perché si sono detti addio

Pubblicato il 09 Lug 2019 alle 7:08am

E’ finito l’amore grande sbocciato Marica Pellegrinelli e Eros Ramazzotti.

Dopo settimane di gossip e indiscrezioni la coppia ha finalmente confermato quanto stava girando da un bel po’. Il loro amore era arrivato al capolinea. Una love story che sembrava indistruttibile e invece… così non era.

Secondo fonti ufficiali, i due si sarebbero separati a causa della lontananza. Impegni di lavoro di entrambi, dopo dieci anni di matrimonio e due figli insieme: Raffaella Maria e Tullio Gabrio.

Ad annunciare il divorzio un comunicato stampa congiunto della coppia. “Siamo tranquilli nella nostra scelta condivisa e continuerete a vederci spesso insieme – hanno svelato Eros e Marica -. Oggi i rapporti sono sereni, l’amore che è stato si è trasformato e rimane; il rispetto e la stima reciproca restano e resteranno immutati”.

Si erano conosciuti nel 2009, sul palco dei Wind Music Awards, dove la modella bergamasca aveva consegnato a Eros un premio. Fra i due era nata subito un grande amore e poi nel 2014 si erano sposati. Poi la nascita dei due figli insieme.

Una relazione vissuta sempre lontano dai riflettori, con poche uscite pubbliche, poi è subentrata la crisi, ed è stata irreparabile.

Da tempo Eros non postava più su Instagram foto della moglie, mentre Marica si sarebbe già trasferita da tempo in un’altra abitazione.

Irlanda: referendum su divorzio più rapido, passato col 82% dei sì

Pubblicato il 27 Mag 2019 alle 8:49am

In Irlanda è vittoria schiacciante con il voto alla riforma del divorzio: l’82% degli elettori ha scelto il sì, abolendo così la legge in base alla quale sono necessari quattro anni di separazione per poterlo ottenere. (altro…)

Ondata di divorzi in aumento anche in Italia e calo delle nascite

Pubblicato il 23 Apr 2019 alle 6:28am

E’ boom di divorzi in Italia senza precedenti con un calo record di nascite anche nei paesi in via di sviluppo. Secondo infatti le nuove stime della global market research company, Euromonitor Intenational, entro il 2030 le separazioni nel mondo aumenteranno del 78,5%, un record, questo che porterà anche a meno bambini. Il calo delle nascite, entro il 2030 vede per la maggior parte delle famiglie solo un figlio, cosa questa che comporterà anche un ulteriore aumento dell’età media per riempire il mondo di anziani che avranno bisogno di assistenza e cure particolari.

Un fenomeno rilevato in Italia e non soltanto nel mondo più avanzato, ma anche nei paesi in via di sviluppo. Fino al 2030 si assisterà infatti ad un declino del numero di figli per famiglia del 26,5% nelle nazioni più ricche e del 33,8% in quelle in via di sviluppo. Inoltre i genitori single cresceranno a ritmi tre volte superiori rispetto a quelli che vivono insieme, che hanno un compagno o una compagna. I flussi migratori andranno a compensare la carenza di giovani solo in alcuni paesi, come nel caso dell’Inghilterra, dove il fenomeno non reggerà.

“Il calo delle nascite dipende da molti fattori, i principali sono la diminuzione del tasso di fertilità, l’evidente incremento dei divorzi, il declino delle famiglie multi-generazionali e il caro-vita, incluso il vertiginoso aumento del costo degli affitti, – si legge nel report in cui sono state assemblate le statistiche delle principali nazioni del mondo. L’incremento eccezionale dei divorzi sembra dipendere da alcuni elementi, sottolineano gli studiosi, fra i quali il fatto che il matrimonio è visto oggi più come un contratto sociale che un sacramento e che le donne sono più indipendenti economicamente per potere decidere di separarsi invece che resistere in un matrimonio infelice. Inoltre gli analisti, statistiche alla mano, dichiarano che sempre più spesso i divorziati che si risposano si separano una seconda volta e che anche i figli dei divorziati siano più propensi a separarsi”.

Brad Pitt e Angelina Jolie sono ufficialmente divorziati

Pubblicato il 19 Apr 2019 alle 7:29am

Brad Pitt e Angelina Jolie hanno ufficialmente divorziato. Lo ha rivelato CNN che ha ottenuto alcuni documenti processuali secondo cui ai due è stato concesso il divorzio nonostante non abbiano ancora raggiunto un accordo sull’affido dei loro figli. (altro…)

La mamma di Brad Pitt furiosa contro Angelina Jolie: “Gli ha rovinato la vita”

Pubblicato il 14 Gen 2019 alle 6:09am

Consulente scolastica e mamma amorevole, Jane Etta Hillhouse madre di Brad Pitt, che ha cresciuto tre figli a Shawnee e a Okhlaoma è legatissima anche a suo figlio Brad e attacca ora la ex nuora, Angelina Jolie.

La donna, intercettata da Radar Online, rivelato cosa pensa davvero dell’attrice ed ex moglie di suo figlio Brad. Il quale a suo dire gli avrebbe distrutto la vita.

L’amore, nato sul set del film Mr e Mrs Smith quando Brad era ancora legato a Jennifer Aniston, è terminato ormai due anni fa, ma la guerra a distanza fra i due ex coniugi non è in corso anche per l’affidamento e mantenimento dei figli. A quanto pare Angelina è ancora furiosa con l’ex marito e per questo è decisa a fargliela pagare, così tanto che sta cercando in tutti i modi di distruggergli la vita.

Prima ha cercato di allontanarlo dai figli, chiedendo la custodia esclusiva e rifiutando gli incontri, poi l’ha accusato di non pagare gli alimenti, trasgredendo all’accordo raggiunto subito dopo il divorzio. A dirlo non sono solo i giornali di gossip ma anche il legale della stessa star di hollywood, Laura Wasser, che ha deciso di abbandonare Angelina perché spaventata dalla sua “collera sorda e senza fine, sotto certi aspetti ridicola e smisurata, nei confronti di Brad”.

A quanto pare la Jolie sarebbe infatti decisa a farla pagare pur di raggiungere il suo fine, rovinarlo.

Jane Etta, che sino ad oggi non si era mai pronunciata sulla vita sentimentale del figlio dichiara – Non le perdonerò mai per quello che ha fatto a mio figlio – soprattutto perché ha rovinato anche la vita dei miei nipoti. Brad è stato manipolato, è stato trattato in modo crudele. Spero che questo capitolo della sua vita si possa chiudere al più presto. Mi ha implorato più volte di salire su un aereo per parlare con Angelina. Ma lei non vuole sentire ragioni, non riesce a capire i suoi errori. Non la biasimo, ha reso un vero inferno la vita di Brad”.

Arriva in Senato il Ddl ‘affido’, la proposta che cancella l’assegno di mantenimento

Pubblicato il 15 Set 2018 alle 5:04am

Si ispira al principio della “bigenitorialità perfetta” e riscrive la legge del 2006 sull’affido condiviso dei figli a seguito di separazioni e divorzi. Questo il disegno di legge, voluto da associazioni dei padri separati, firmato dal leghista Simone Pillon, che inizia il suo iter parlamentare in commissione Giustizia del Senato. Il testo, che già ha fatto discutere, cancella l’assegno di mantenimento, prevede il doppio domicilio per il minore e introduce l’obbligo della figura del mediatore familiare.

“Basta ai papà ridotti a padri-bancomat o a genitori della domenica”. Con queste parole il leghista Pillon si fa portavoce dei diritti dei padri separati e cerca di garantire, con la sua proposta, maggiore parità dei genitori a seguito di separazione o divorzio.

Il ddl, così come spiegato nella relazione di accompagnamento, introdurrebbe rilevanti modifiche volte a rimettere “al centro” delle decisioni per i figli “la famiglia e i genitori”.

Mamma e papà dovranno provvedere a metà allo stesso sostentamento della prole. Le statistiche dicono che nel nostro Paese l’occupazione femminile non supera il 49% con forti sbilanciamenti tra Nord e Sud e, quasi sempre, il ritiro o la perdita del lavoro di una donna coincide con la nascita del primo figlio.

L’assegno di mantenimento sparisce dunque perché i figli avranno due case, doppio domicilio e tempo, equamente diviso, tra mamma e papà. Ciò significa che – a meno che i genitori non si accordino diversamente, e non ci sia nessun pericolo per la salute del bambino – i figli dovranno trascorrere non meno di 12 giorni al mese, compresi i pernottamenti, sia con la madre che con il padre. In questo modo si garantisce, secondo il ddl, un rapporto equilibrato e continuativo con entrambe le figure genitoriali.

Angelina Jolie vuole il divorzio entro l’anno da Brad Pitt

Pubblicato il 10 Ago 2018 alle 6:00am

La separazione fra Angelina Jolie e Brad Pitt è ancora al centro del gossip e dei media. Secondo quanto riportato dal sito TMZ, l’attrice è stanca di essere ancora sposata con Brad e avrebbe chiesto al giudice di procedere con il divorzio e renderla di nuovo single entro l’anno, anche prima di occuparsi dei problemi legati alla custodia dei bambini. (altro…)

Tina Cipollari si separa dal marito Kiko Nalli

Pubblicato il 14 Gen 2018 alle 8:56am

Tina Cipollari, la travolgente opinionista di “Uomini e Donne”, che da corteggiatrice ha saputo trasformarsi in personaggio televisivo, ha rilasciato un’intervista al settimanale “DiPiù”, in edicola, in cui per la prima volta conferma la separazione legale dal marito Kiko Nalli.

Al settimanale diretto da Sandro Mayer, la Cipollari rivela: “Abbiamo lottato fino all’ultimo, ma ora dico a me stessa che forse era meglio così, non potevamo più andare avanti. La fine del mio matrimonio con Kikò non è dovuta a terzi incomodi. Nella mia vita non c’è nessuno. Dopo tanti tira e molla, momenti di alti e bassi, mi sono separata legalmente da mio marito. Alla fine ci siamo rivolti agli avvocati, la nostra è stata una separazione consensuale, frutto cioè di una decisione comune. Ripeto, noi ci abbiamo provato fino a poco tempo fa, sia per il bene dei figli sia per il nostro, e abbiamo preso tempo. Ma se le cose vanno male dopo un anno, e poi per due anni, alla fine non ti ritrovi più, non riesci più a dire: riproviamoci”.

Tina conferma anche che la “decisione è stata sofferta” e che per il momento vivono da separati in casa anche per il bene dei tre figli maschi Francesco, Mathias e Gianluca, nati dall’unione con Kikò “ma sicuramente presto ci saranno degli spostamenti”.

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci si sarebbero lasciati, firmando anche l’accordo di separazione

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 8:30am

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci si sarebbero lasciati, al punto che avrebbero firmato anche l’accordo di separazione.

Questo lo scoop riportato dal settimanale Oggi, secondo il quale Flavio Briatore, sarebbe partito alla volta di Malindi in compagnia del figlio Nathan Falco.

Secondo il settimanale, l’imprenditore e la bellissima showgirl avrebbero firmato un accordo di separazione prima di Natale presso lo studio dell’avvocato Annamaria Bernardini De Pace a Milano. Dopo undici anni di vita insieme, la favola d’amore tra i due sarebbe giunta al capolinea.

L’imprenditore, in queste ore, si troverebbe in Kenya dove brinderà all’arrivo del nuovo anno insieme ad alcuni amici e al figlio Nathan Falco con cui sarebbe partito. Elisabetta Gregoraci, invece, avrebbe scelto di trascorrere le vacanze in Italia insieme ad altre persone. Per il momento, tuttavia, dai diretti interessati non è ancora arrivata la conferma.