dottor Ivo Cilesi

Coronavirus, è morto il dottor Ivo Cilesi, fra i massimi esperti nella lotta Alzheimer e alla demenza senile, aveva 61 anni

Pubblicato il 03 Mar 2020 alle 10:34am

E’ morto in ospedale a Parma, il dottor Ivo Cilesi tra i massimi esperti nella lotta all’Alzheimer e alla demenza senile. Si era scoperto essere positivo al coronavirus dopo essere stato ricoverato per una crisi respiratoria mentre si trovava a Salsomaggiore Terme, dove abita la compagna.

Cilesi aveva ideato e diffuso la doll (bambola) therapy e la terapia del viaggio e le prime applicazioni al centro Alzheimer di Gazzaniga del quale era consulente, mentre era responsabile, come ricorda Bergamonews, Servizio terapie non farmaco logiche e riabilitazione cognitiva dell’Area Alzheimer della Fondazione Santa Maria Ausiliatrice di Bergamo. Era anche responsabile per l’inserimento di terapie non farmacologiche alla Fondazione “Cardinal Gusmini” di Vertova. Il dottore era residente a Cene, nel bergamasco.

Alzheimer Uniti Italia ONLUS “ha appreso con dolore la drammatica scomparsa del Dott. Ivo Cilesi di cui ricordiamo le grandi doti umane e professionali. Avremo sempre il suo esempio come guida, esprimiamo inoltre gratitudine per la vicinanza e sensibilità sempre dimostrate verso la nostra associazione e tutte le persone fragili. Sincere condoglianze alla famiglia”.