eclissi

Danni oculari a forma di mezzaluna in una donna che ha osservato l’eclissi

Pubblicato il 09 Dic 2017 alle 12:30pm

Il 21 agosto scorso, Nia Payne, 26 anni, sperava di vedere l’eclissi solare a Staten Island, New York. Quello che non si aspettava però, era di finire al pronto soccorso con una forma a mezzaluna che bloccava il centro della sua vista. Un danno oculare insomma, che la giovane ha subito durante l’osservazione dell’eclissi solare totale. (altro…)

Luna di sangue il prossimo 28 settembre, un’eclissi che durerà circa due ore

Pubblicato il 01 Set 2015 alle 6:29am

Una super luna ancora più suggestiva e meravigliosa ci attende la fine di settembre e di ottobre.

Il 28 settembre si troverà a soli 356,877 km dalla Terra, e per questo motivo apparirà ancora più grande del solito, per poi regalarci uno spettacolo ed un evento astronomico raro, un “Eclissi di Sangue” che durerà circa due ore.

A partire dalla tarda serata del 28 settembre, infatti, potremo ammirare una super luna ancora più luminosa del solito, con un picco di intensità che sarà raggiunto intorno alle ore 2 di notte (ora italiana).

Ma poco il satellite inizierà a sparire venendosi a trovare nel cono d’ombra della Terra, per poi assumere colori rossastri- ramati e alle 3 di notte e presentarsi prima con un’eclissi parziale, e poi totale, alle 4:11 la cui durata sarà di oltre un’ora, concludendosi alle 5:24. Ma il momento di massima oscurazione è previsto per le ore 4:47.

Poi di nuovo un’altra super luna ci attende il 28 ottobre.

Eclissi di sole, come e quando osservarla, il prossimo 20 marzo

Pubblicato il 18 Mar 2015 alle 7:20am

Il prossimo venerdì 20 marzo, giorno dell’equinozio di primavera, sarà possibile ammirare un eccezionale fenomeno astronomico, l’eclissi solare, il cui oscuramento del sole al Nord sarà quasi del 70%.

Le ultime eclissi visibili dall’Italia, ricordiamo che, sono avvenute nel 2005 e nel 1999, mentre la prossima avverrà nel 2027.

L’eclissi di Sole ricordiamo si verifica quando la Luna si frappone tra l’astro e la Terra, proiettando la sua ombra sul nostro pianeta.

In base alla sua dimensione può essere parziale o totale.

Gli orari per poterla ammirare sono indicati nella piantina in alto.

Non è consigliato osservarla perché l’esposizione diretta al sole potrebbe creare danni permanenti ai nostri occhi.

Si consiglia, pertanto farlo, utilizzando degli occhiali da saldatore, con indice di protezione 14, indicati per osservare direttamente una fonte di luce intensa.

Sconsigliati binocoli o telescopi senza filtri solari particolari.