farmacie

Cup, quando la prenotazione si fa anche in farmacia. Pochi a saperlo

Pubblicato il 03 Set 2019 alle 7:10am

Sono circa 12.000, e soprattutto nelle regioni del Nord, le farmacie che in Italia offrono un servizio simile a quello di un tradizionale sportello Cup, ovvero la possibilità di prenotare visite specialistiche ed esami senza a recarsi personalmente presso la struttura e senza passare ore e ora al telefono in attesa che risponda un centralino sovraffollato di chiamate.

Pochi però, sono gli italiani a saperlo.

Non sanno infatti che la metà delle farmacie che offrono il Cup effettuano meno di 10 prenotazioni a settimana.

L’ultima arrivata in ordine di tempo è Siracusa, dove partirà il 16 settembre l’offerta che permette di prenotare, nei presidi di Croce Verde, visite specialistiche ambulatoriali ed esami. Ma già da una decina di anni, le farmacie italiane si sono attrezzate per tradurre in pratica le novità offerte dalla legge 156 del 2009.

Sciroppo anticatarro ritirato dalle farmacie, ecco quale

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 6:45am

Il Consorzio Stabile per la Distribuzione (COFIDI), il 2 agosto scorso ha comunicato di aver disposto, a seguito di una richiesta pervenuta dall’Aifa, il ritiro dal mercato di un farmaco mucolitico espettorante. Nello specifico, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si tratta dei lotti della specialità medicinale AMBROMUCIL: AMBROMUCIL*SCIR 200ML 10MG/ML – AIC 028061048 – lotti n. B189102 scad. 2-2021 e B189103 scad. 3-2021 della Società Malesci Istituto Farmacobiologico.

Se è predisposto il ritiro a seguito della comunicazione della ditta Malesci in merito alla non conformità alle CGMP relativa al sito di produzione del fornitore dei un principio attivo. AMBROMUCIL è un medicinale a base di acefillinato di ambroxolo, sostanza in grado di liberare i principi attivi acefillina (che agisce dilatando i bronchi favorendo l’ingresso di aria nei polmoni ) e ambroxolo (che regola la secrezione del muco), ed è indicato per il trattamento dei sintomi derivati da patologie di bronchi e polmoni con contrazione dei muscoli respiratori dei piccoli bronchi.

Farmacie, servizio notturno a pagamento per i cittadini. Raddoppia la tariffa

Pubblicato il 13 Dic 2017 alle 6:00am

Dal decreto ministeriale del 22 settembre, pubblicato in Gazzetta ed in vigore a decorrere dal 9 novembre si aggiunge un aggravio per la spesa sanitaria dei cittadini. (altro…)

Novembre, la prevenzione cardiovascolare arriva anche in farmacia

Pubblicato il 09 Nov 2017 alle 6:25am

Per tutto il mese di novembre, la prevenzione al cuore arriva anche in farmacia. Apoteca Natura, la rete di farmacie che guida la persona nella prevenzione e nella cura, in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie, con l’Associazione Medici Diabetologi e il patrocinio della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, dà il via libera alla sesta edizione della campagna volta a prevenire le malattie cronico-degenerative di origine cardiovascolare. (altro…)

Sciroppo per la tosse ritirato dalla vendita

Pubblicato il 21 Giu 2017 alle 10:52am

Un noto sciroppo per la tosse, è stato ritirato dalle farmacie in via precauzionale e cautelativa. A rendere nota l’iniziativa ci ha pensato Federfarma Roma. La segnalazione è giunta da parte dell’azienda Sinofi il 19 giugno 2017. (altro…)

A gennaio arriva nelle farmacie la cannabis terapeutica prodotta dallo Stato

Pubblicato il 02 Gen 2017 alle 6:27am

E’ in arrivo in tutte le farmacie italiane, la cannabis terapeutica prodotta dallo Stato. Nei prossimi giorni, infatti, dallo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze saranno prodotti e spediti due flaconi contenenti 10 grammi di sostanza, alla farmacia Campedello di Vicenza, la prima in Italia. (altro…)

Ricetta elettronica valida in tutta Italia, anche al di fuori della regione di residenza

Pubblicato il 04 Gen 2016 alle 6:02am

Via libera con la possibilità di ottenere presto farmaci prescritti con ricetta elettronica in tutte le farmacie italiane, anche se si è fuori dalla propria regione di residenza.

E’ entrato infatti in vigore il decreto per il passaggio dalle prescrizioni cartacee a dematerializzate.

Per il cittadino, arriverà molto presto, dipende dagli ultimi adempimenti tecnici “una grande novità anche dal punto di vista pratico, perché l’attuale normativa prevede la spendibilità della ricetta solo all’interno della propria regione”, spiega Daniele D’Angelo, direttore generale di Promofarma, società di Federfarma dedicata a seguire il percorso di digitalizzazione.

“Ci vogliono però – conclude – dei tempi tecnici, presumibilmente qualche mese, affinché diventi realtà”.

Consegna farmaci a casa, il servizio è gratuito

Pubblicato il 22 Lug 2015 alle 6:32am

I malati che non possono camminare, per una patologia o per un’altra, che non hanno a disposizione persone che possano recarsi in farmacia, possono chiamare il numero verde 800189521 (tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00) e fornire all’operatore le generalità e l’indirizzo al quale farsi recapitare i farmaci necessari. (altro…)

Integratori alimentari: in Italia se ne consumano 147 milioni l’anno. L’evento gratuito per conoscerli meglio

Pubblicato il 12 Feb 2015 alle 7:10am

Gli integratori alimentari sono molto utilizzati dagli italiani, nonostante la crisi, se ne consumano ben 147 milioni di confezioni in un anno.

Il 90% di questi prodotti naturali, viene venduto direttamente in farmacia, mentre la restante parte nei centri commerciali e nelle erboristerie. (altro…)

Regione Lazio: dal prossimo anno visite mediche e analisi si prenoteranno anche in farmacia

Pubblicato il 16 Nov 2013 alle 12:02pm

Le persone che risiedono a Roma e nel Lazio potranno, a partire dai primi tre mesi del 2014, prenotare in farmacia le proprie analisi e visite mediche, nonché pagare il ticket sanitario, iniziativa che faciliterà molto la loro vita, soprattutto se sono anziane. (altro…)