Festival di sanremo 2019

Il Volo festeggia 10 anni di carriera al Festival di Sanremo, con il brano “Musica che resta”, anticipo del nuovo album Musica. Poi un tour mondiale

Pubblicato il 29 Gen 2019 alle 1:17pm

I ragazzi de IL VOLO, festeggiano dieci anni di una lunga amicizia e di musica insieme! I tre tenorini, che hanno iniziato la loro carriera musicale, giovanissimi, grazie al talent show condotto da Antonella Clerici”Ti Lascio una canzone”, nel lontano 2009, ne hanno fatta di strada. Hanno duettato all’estero e in Italia con grandi della musica internazionale. Da Barbra Streisand a Placido Domingo. Ma non solo… Hanno vinto in Italia il Festival di Sanremo nel 2015, all’età di vent’anni. Hanno riempito l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, raccogliendo standing ovation con il loro tour in diverse parti del mondo.

Un successo straordinario che li portati poi ad affrontare una nuova sfida. La partecipazione lo scorso anno come super ospiti a Sanremo 2018, il duetto con Baglioni, e alla gara di quest’anno che segna anche l’anno dei festeggiamenti. I tre ragazzi de IL VOlo, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble presenteranno dal vivo il loro brano inedito “Musica che resta”, scritto da Gianna Nannini, Emilio Munda, Piero Romitelli e Antonello Carozza, diretti dal maestro d’orchestra Adriano Pennino.

“Musica che resta”, contenuto nell’album in uscita il prossimo 22 febbraio in tutto il mondo, dal titolo “Musica” (Sony Music). Che conterrà, oltre al brano sanremese, altri due inediti “Fino a quando fa bene” e “Vicinissimo” e le cover di “Arrivederci Roma”, “A chi mi dice”, “People”, “La nave del olvido”, “Lontano dagli occhi”, “Be My Love”, “La voce del silenzio” e “Meravigliosa Creatura”. Disponibili poi le versioni speciali del disco fisico Jewel Case e Digipack Hardcoverbook.

Da maggio 2019 poi, a maggio 2020, IL VOLO sarà anche impegnato con un tour che partirà dal Giappone, dove già nel 2017 si è esibito registrando un sold out a Tokyo e a Kawasaki, per poi continuare in suo cammino anche in Italia, a fine maggio, con due imperdibili ed esclusive date a Matera, quest’anno Capitale d’Europa.

In estate i tre artisti, saranno protagonisti in diverse importanti e suggestive location italiane, con un tour imperdibile che culminerà con uno show all’Arena di Verona nel mese di settembre (prodotto e organizzato da Friends & Partners).

Il de Il Volo proseguirà in autunno in Europa e nel LATAM con decine di date nelle città più prestigiose dell’America Latina.

I festeggiamenti per i dieci anni di carriera continueranno fino a maggio 2020, con un tour negli Stati Uniti, in Canada e con ancora tante sorprese!

Sabato 26 gennaio il trio italiano si è esibito a Panama in occasione della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, durante la cerimonia della Veglia, nel Campo San Juan Pablo II, il cui evento è stato trasmesso in mondovisione.

A Natale scorso, i ragazzi de Il Volo sono stati impegnati con un’altra importante e significativa avventura artistica e umana, presso la base Unifil di Tiro, in Libano, per sostenere le truppe italiane in missione di pace.

Foto credit Shipmates

Claudio Baglioni, Sanremo: in città nei panni del vigile urbano guida i giovani verso Sanremo

Pubblicato il 20 Dic 2018 alle 3:51pm

Nella città dei fiori, sono iniziate questa mattina le riprese delle clip per la prima puntata di ‘Sanremo Giovani 2018’. Immagini che con buona possibilità vedremo anche nello spot promozionale del Festival di Sanremo 2019.

In città il cantautore romano Claudio Baglioni è in veste di vigile urbano. Dirige il traffico e, soprattutto, guida i giovani cantanti ad arrivare al festival di Sanremo 2019.

Questa sera dal Teatro del Casinò andrà in onda la prima puntata di ‘Sanremo Giovani’, il format è stato creato proprio dal cantautore italiano e direttore del festival, per il secondo anno consecutivo, Claudio Baglioni, per scegliere due talenti emergenti che a febbraio prossimo prenderanno parte al Festival della Canzone italiana insieme ai 22 big. Non ci sarà più infatti la categoria ‘giovani’, ma ne vedremo una sola che comprenderà anche i due giovani che hanno vinto al festival delle nuove proposte.

Intanto in mattinata Baglioni si è mostrato in versione vigile urbano tra la curiosità dei passanti. Il suo scopo? Voler indicare ai giovani cantanti la strada per Sanremo, il senso di questo ‘Sanremo Giovani’ da lui creato.

Foto Sanremo News

Sanremo 2019, bis per Claudio Baglioni sarà di nuovo direttore artistico. La conferma ufficiale

Pubblicato il 14 Giu 2018 alle 12:23pm

Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del 69esimo Festival di Sanremo. “Sono molto contento del positivo esito della trattativa sulla direzione artistica del prossimo Festival della Canzone italiana a Sanremo – annuncia il dg Rai Mario Orfeo – È un grande onore oltre che motivo di orgoglio per tutta la Rai essere riusciti a convincere un grande musicista e compositore come Baglioni a concedere il bis seguendo un percorso di condivisione e di costruzione del progetto artistico”.

“Da febbraio a oggi – aggiunge Orfeo – c’è stato un vero e proprio corteggiamento e non poteva essere altrimenti considerato il successo di critica e di pubblico e i record ottenuti nella sua prima volta da direttore del Festival. A Baglioni un grande in bocca al lupo per l’edizione numero 69 e per questa seconda avventura insieme con la Rai, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato quella straordinaria di quattro mesi fa”.

Festival di Sanremo 2019, Mario Orfeo: “Con Baglioni è quasi fatta, deciderà lui la squadra”

Pubblicato il 06 Mag 2018 alle 12:10pm

“Baglioni condurrà Sanremo anche nel 2019? É quasi fatta. Ho motivo di pensare che sia più di un augurio”. Lo ha detto Mario Orfeo, direttore generale della Rai in occasione del Festival della Tv di Dogliani.

“Nel cda Rai di domani – ha spiegato Orfeo al termine dell’incontro – dirò che c’è la disponibilità di Baglioni. Sulla squadra deciderà lui come direttore artistico. Una cosa alla volta”.

Quanto a un possibile ritorno di Fiorello in televisione, Orfeo ha precisato: “E’ stato lui a dire che torna su Rai1 a novembre”.