film venuto al mondo

Penelope Cruz a Roma per le riprese del film ‘Venuto al Mondo’

Pubblicato il 15 Ott 2011 alle 7:35am

Penelope Cruz e Emile Hirsch sono a Roma, camminano sui sampietrini, salgono le scale di una palazzina d’epoca, ed entrano in un appartamento borghese di Via Statilia, per le riprese del film di Sergio Castellitto Venuto al mondo.

Dopo le riprese che sono cominciate un mese fa a Sarajevo la troupe si è poi spostata a Roma e tra un paio di settimane tornerà in Bosnia dove si concluderanno a dicembre in Piemonte.

Il 26 ottobre Sergio Castellitto e i suoi attori saranno anche i protagonisti di una pre-apertura del Festival internazionale del film di Roma: un incontro che si terrà all’Auditorium per la sezione L’altro Cinema/Extra diretta da Mario Sesti, aperto anche al pubblico. Per l’occasione parteciperà anche la moglie del regista Margaret Mazzantini, scrittrice dell’omonimo romanzo da cui è stato tratto il film.

Penelope Cruz, costretta ad invecchiere per il nuovo film di Castellitto

Pubblicato il 17 Set 2011 alle 8:26am

Nel film Non ti muovere, che ha riscosso grande successo, tratto dall’omonimo libro di Margaret Mazzantini, il regista Sergio Castellitto aveva “imbruttito” la bellissima attrice Penelope Cruz a punto da renderla quasi irriconoscibile.

Ma questa volta, l’attrice spagnola compare sul set “invecchiata”. I suoi capelli scuri, infatti, sono ora striati di bianco e il volto sembra davvero più vecchio.

Si tratta però, di un altro cambiamento dovuto ad esigenze di copione. Nel film Venuto al mondo, che il regista Castellitto sta girando a Sarajevo, la Cruz interpreta Gemma, una madre che dopo tanti anni ritorna nella sua città insieme al figlio 16enne.

A Sarajevo Gemma incontra un suo vecchio amico che nel 1984 le aveva presentato Diego, l’uomo che ha amato per tutta la vita.

Ed è proprio attorno, a questa appassionante e struggente storia d’amore, che si concentra la trama della pellicola, tratta ancora una volta da un romanzo (vincitore già del Premio Campiello 2009) della moglie di Castellitto, Margaret Mazzantini.

Sullo sfondo di questa storia di Gemma e Diego, grazie anche all’aiuto di alcuni flashback temporali, si riesce ad assistere alle vicende della Bosnia post-bellica.

In questo film, che uscirà nelle sale cinematografiche nel 2012, troviamo anche Emile Hirsch e l’attrice bosniaca Mediha Musliovic.