gengive infiammate rimedi naturali

Dolore alle gengive, come curarlo con l’aloe vera

Pubblicato il 22 Giu 2020 alle 7:00am

La gengivite viene causata dalla placca batterica non rimossa attraverso l’igiene orale quotidiana che, con l’andare dei giorni e degli anni, favorisce la proliferazione di batteri nocivi diretti responsabili dell’infiammazione dei tessuti molli presenti attorno ai denti. La gengivite quindi è provocata dai batteri che si nutrono degli zuccheri presenti nei resti di cibo rimasti nel cavo orale. I batteri in questione vanno poi ad infiammare i tessuti su cui si trovano, ovvero le gengive.

Questa azione dei batteri infiamma, arrossa e provocata sanguinamento alle nostre gengive. Nei casi più gravi si arrivano anche a formare delle vere e proprie sacche di pus e recessioni gengivali. Se la gengivite è causata da scarsa igiene orale, i rimedi naturali sono un buon metodo per lenire dolori e fastidio, ma non risolvono totalmente il problema.

Il primo vero rimedio è prendersi cura della propria igiene orale quotidianamente, utilizzando tutti gli strumenti necessari che abbiamo a disposizione: spazzolino morbido, dentifricio a base di ingredienti naturali e collutorio senza alcol. Quando invece lo stadio della gengivite è avanzato, l’unica soluzione valida è quella di rivolgersi subito a uno studio dentistico per rimuovere la placca batterica sedimentata e divenuta tartaro.

Infatti, specialisti del settore tendono a consigliare una corretta igiene orale, dal dentista due volte l’anno.

Rimedi naturali contro la gengivite: l’Aloe Vera L’Aloe Vera, però, può essere un valido rimedio lenitivo. Noto sin dall’Antico Egitto cura le gengive sanguinanti ed infiammate.

Infatti, troviamo molto spesso questa pianta, il suo gel citato tra le componenti essenziali dei nostri dentifrici quotidiani.

L’aloe vera:

– Stimola il processo cicatrizzante – Aiuta a superare il processo infiammatorio – Dona sollievo in caso di infiammazioni – Ostacola la crescita dei batteri – Riduce il sanguinamento (proprietà emostatica)

Come viene impiegata? L’Aloe Vera può essere impiegata sia utilizzando direttamente la pianta sia acquistando prodotti per l’igiene orale a base di Aloe Vera.

Basta strofinare la polpa o il gel di Aloe Vera direttamente sulle nostre gengive almeno due volte al giorno. Dopo 20/30 minuti risciacquare con acqua tiepida per avere un effetto lenitivo. Se si vuole introdurre l’Aloe Vera nell’igiene quotidiana, in commercio esistono diversi prodotti per la cura del cavo orale a base di Aloe.

Photo Credit Esi.it