ginnastica

Noemi in bikini mostra una splendida forma fisica: colleghe e fan in delirio

Pubblicato il 18 Lug 2018 alle 6:00am

Noemi è in splendida forma fisica e si gode le tanto meritate vacanze. La prova costume sembra essere stata superata alla grande.

Su Instagram la cantautrice posta una foto. Nella quale appare sorridente, molto dimagrita, in costume a due pezzi, e in splendida forma fisica.

L’artista con questo post chiede ai fan: «Prova costume superata?». E ancora: «…per me con qualche debituccio a settembre».

Immediati i commenti da parte di colleghe e fan.

«Stai benissimo!» ha scritto Laura Pausini. Sei «Top», le ha fatto eco Emma.

E a chi le chiede come sia arrivata ad avere una forma fisica così invidiabile, Noemi risponde: «Non ho fatto niente di particolare, solo attività fisica e ho mangiato poco la sera», rivelando anche di essersi affidata a una nutrizionista.

Mal di schiena, cosa fare e come prevenirlo

Pubblicato il 17 Apr 2018 alle 8:25am

Secondo un’indagine globale Global Pain Index (Gpi), promossa da Gsk Consumer Healthcare (Gsk CH) che ha coinvolto oltre 19 mila persone in 32 Paesi, tra cui l’Italia, nel nostro Paese, sei lavoratori su dieci sono regolarmente affitti dal dolore muscolo-scheletrico (62%), che si traduce spesso in 3,3 giorni di malattia in media ogni anno e un impatto economico pari a 7,9 miliardi di euro. Questo dolore si manifesta in diversi modi: in maniera più frequente con il mal di schiena (33%); quindi con dolore a livello lombare (27%); e dolore cervicale (25%).

Dolore muscolo-scheletrico che colpisce la quasi totalità della popolazione, indipendentemente dall’età, dal luogo di residenza o dal tipo di attività che si svolge.

Gli esperti hanno spiegato che le tipologie di dolore muscolo-scheletrico sono molteplici e possono derivare da: posture scorrette; stress e tensione per un stile di vita frenetico; sovrappeso o obesità; una vita troppo sedentaria o, al contrario, un’attività fisica troppo intensa.

Tra i possibili rimedi attività sportiva, ma anche yoga e pilates, movimenti che hanno il grande vantaggio di allungare e rafforzare l’intera muscolatura senza sottoporre l’organismo a particolari stress. Ottimo anche il nuoto, purché correttamente praticato.

Ecco allora che proprio per diffondere notizie, informazioni ulteriori e possibili cure e rimedi, GSK Consumer Healthcare ha annunciato il lancio di una piattaforma d’azione globale per imparare a ridurre l’impatto del dolore muscolo-scheletrico, a partire dall’informazione. Nel nostro Paese, infatti, si prepara a prendere il via la campagna ‘Fermi mai! Via libera al movimento’ per far conoscere alla popolazione causa, rimedi e soluzioni del dolore muscolo-scheletrico, dalla prevenzione al trattamento.

Campagna che farà tappa in diverse farmacie e sarà consultabile sul sito www.vialiberaalmovimento.it.

Ma allora cosa fare per difendersi dal mal di schiena?

Come prima cosa, consigliano gli esperti, è di provare a correggere stili di vita sbagliati. Fare attenzione alla propria postura, a non assumere atteggiamenti viziati, sia quando si lavora davanti al pc, che quando si studia o quando si è impegnati in una qualsiasi attività giornaliera o professionale.

Ma se queste precauzioni non dovessero bastare il parere di un medico può avere la meglio ed indicare la strada giusta da seguire.

Ginnastica facciale per un viso più giovane in soli 5 mesi

Pubblicato il 23 Feb 2018 alle 6:25am

Per migliorare l’aspetto del proprio viso si può anche ricorrere alla ginnastica facciale, senza dover per forza ricorrere alla chirurgia estetica. Bastano infatti trenta minuti al giorno o a giorni alternati di esercizi facciali per vedere ringiovanire il proprio volto. I risultati cominciano ad essere visibili in circa cinque mesi, provare per credere!.

Un dato che emerge da uno studio pubblicato sulla rivista «Jama Dermatology»: il primo ad aver valutato l’efficacia dell’esercizio fisico del viso ai fini della sua tonicità.

I ricercatori statunitensi hanno sottoposto un gruppo di 65 donne di età compresa tra i 40 e i 65 anni a due sessioni di allenamento al cospetto di un istruttore. Dopodiché hanno somministrato alle donne un programma di sedute da effettuare a casa: 30’ ogni giorno per i primi due mesi, a giorni alterni tra la nona e la ventesima settimana. Della tabella facevano parte ben 32 esercizi, ognuno della durata di quasi un minuto: in modo da far lavorare tutti i muscoli facciali.

Noi vi proponiamo alcuni esercizi, seguite il videotutorial:

Glutei sodi? Esercizi da fare a casa

Pubblicato il 20 Gen 2018 alle 8:26am

Avere glutei alti e sodi è il sogno di ogni donna, sopratutto in estate quando bikini e short mettono in risalto il lato b. Il segreto sta tutto nel tempismo: ecco alcuni esercizi per migliorarli!

1. Sollevamento del bacino Coricatevi a terra, braccia lungo il corpo, piegate le gambe lasciano la pianta del piede a contatto con il pavimento. Alzate il bacino verso l’alto in modo che il vostro corpo abbia una forma triangolare e lasciando le spalle attaccate a terra. Abbassate il bacino senza far toccare al sedere il pavimento e poi risollevate. Fate delle ripetizioni da 10 per 4 volte.

Tonificano le gambe ma anche i glutei: sono un esercizio che vi aiuta a bruciare la cellulite delle gambe, tonificando allo stesso tempo. Gli squat sono l’esercizio imprescindibile

2. Esecuzione esercizio allungamento a gambe divaricate con piegamento in avanti:

1. Mettetevi in posizione eretta e dritta 2. Divaricate le gambe, flettete in avanti il tronco portando le mani verso il pavimento (variante: afferrare le caviglie) abbassando la testa verso il pavimento 3. Allungate la parte posteriore delle gambe e il bacino verso l’alto 4. Mantenete la posizione da 20’’ a 30’’.

Per non sbagliare guardate il videotutorial

Successivamente eseguite il Sumo squat:

1. Assumete una posizione eretta, portate i piedi oltre la larghezza delle spalle e spingete le punta dei piedi in fuori ai lati. 2. Mantenete la schiena dritta, piegate le ginocchia e abbassate le coscia fino a portarle parallele al pavimento. 3. Raggiungete il punto più basso e risalite lentamente su con la schiena dritta e il bacino in posizione neutra. 4. Durante l’esecuzione tenete le ginocchia leggermente piegate.

Guardate il video dimostrativo

Come rassodare l’interno coscia? Gli esercizi casalinghi

Pubblicato il 15 Giu 2014 alle 3:09pm

L’interno delle vostre cosce è flaccido? Niente paura, ecco come rassodarlo. Bastano 10 minuti di esercizi al giorno, fatti con costanza, tutti i giorni, per ritrovare la forma sperata. (altro…)

Gli esercizi con la palla medica per rassodare gambe, fianchi e glutei

Pubblicato il 24 Ott 2011 alle 8:58am

La palla medica è un attrezzo molto efficace per potenziare un allenamento fatto in casa. L’importante, però, è fare attenzione all’esecuzione dei movimenti e di non cominciare mai a freddo: meglio fare prima una camminata per sciogliere le articolazioni, magari ruotando anche le braccia. (altro…)

Torino: premiata Elizabeth Blackburn, scienziata che studia come invecchiare in salute

Pubblicato il 10 Mag 2011 alle 10:10am

Elizabeth Blackburn, ricercatrice australiana che nel 2009 ha vinto il premio Nobel per la Medicina è oggi, a Torino, dove riceverà il premio «StellaRe», assegnato ogni anno dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a donne che aprono nuove strade nei campi più disparati del sapere. (altro…)