Giorgio Gaber

Giorgio Gaber – Il 25 gennaio una targa nella sua casa natale a Milano in occasione degli 80 anni dalla nascita

Pubblicato il 24 Gen 2019 alle 5:45am

Venerdì 25 gennaio 2019, alle ore 18.00 verrà scoperta una targa posta sulla facciata della casa di via Londonio 28 di Milano, in ricordo degli ottant’anni della nascita di Signor G. (altro…)

Esce il 23 marzo l’album ideato e prodotto da Ivano Fossati, Le Donne di ora, con omonimo ultimo inedito scritto da Giorgio Gaber

Pubblicato il 20 Mar 2018 alle 6:16pm

In occasione del quindicesimo anniversario dalla scomparsa di Signor G, esce venerdì 23 marzo il nuovo album ideato e prodotto da Ivano Fossati, dal titolo ‘Gaber – Le donne di ora‘. Un disco realizzato in collaborazione con la Fondazione Gaber e distribuito da Artist First . Una selezione di brani del repertorio di Giorgio Gaber che Ivano Fossati ha voluto riproporre in chiave più moderna, le più avanzate tecnologie di oggi del suono.

“È un regalo davvero inaspettato che Fossati ha voluto farci”, ha spiegato la figlia di Gaber, Dalia Gaberscik, questa mattina in conferenza stampa a Milano, presso il Teatro Lirico – Cantiere Evento, ritratta bambina con il padre trentenne sulla cover del disco. “L’anno scorso al termine di uno degli incontri di ‘Milano per Gaber’, Ivano mi disse che gli sarebbe piaciuto produrre da capo, con le tecniche attuali, una selezione dei brani di Gaber. Noi siamo stati felicissimi e lui ha fatto un gran lavoro”. Ha sottolineato la Gaberscik.

Ma l’album stupisce anche per il nuovo inedito, che dà il titolo all’album, ‘Le donne di ora‘, che Giorgio Gaber incise nel novembre del 2002 poco prima di morire.

“Mentre Ivano stava lavorando alla sua ‘collezione’, abbiamo pensato che non ci potessero essere mani migliori a cui affidare l’inedito ‘Le donne di ora’ che era rimasto fuori dall’ultimo disco di papà”, ha aggiunto Dalia, oggi titolare di una delle più grandi agenzie di comunicazione italiane. Scritto con Luporini nella primavera 2002, il brano non è stato inserito da Gaber nell’album ‘Io non mi sento italiano’, uscito postumo nel gennaio 2003, ma è di “un’attualità sconvolgente”, ha sottolineato ancora la figlia di Signor G. “Già quando lo riprendemmo in mano l’anno scorso rimanemmo sorpresi per la sua attualità ma dopo lo scoppio dello scandalo molestie sembra irreale per quanto possa essere al passo con i tempi”, aggiunge ancora Dalia. “Mio padre si sarebbe molto divertito anche ad assistere al quadro politico uscito di recente dalle urne lo scorso 4 marzo”.

Ivano Fossati, intervenuto in conferenza stampa, si è detto lieto di accogliere l’inedito, finora custodito dalla Fondazione Gaber, nell’album da lui prodotto. “Scoprire un brano inedito di Giorgio Gaber non è una notizia da poco e il compito di vestire ‘Le donne di ora’ per la sua uscita nel 2018 è toccato a me. La Registrazione a suo tempo non era stata terminata. Gaber era però convinto che potesse essere addirittura un singolo, ma lo stesso fu accantonata. È vero, qualcosa nella struttura non funzionava, Gaber e Quirici se ne erano resi conto di certo: troppa introduzione, qualche lungaggine, qualche ripetizione poco utile. Così dopo un editing accurato ho suonato chitarre e tastiere sopra la base ritmica originale, cercando di creare attorno a G il colore musicale ruvido ma accogliente di una nuova band. Una band con cui questo grandissimo artista si sarebbe esibito volentieri? È proprio quello che spero”, ha raccontato Ivano Fossati.

Realizzato al Drum Code Studio, l’album ‘Le donne di ora‘ sarà presentato in occasione di “Milano per Gaber” al Piccolo Teatro Paolo Grassi, il prossimo 27 marzo in una speciale serata nel corso della quale Massimo Bernardini, biografo di Gaber e noto autore e conduttore televisivo intervisterà Ivano Fossati sul suo nuovo progetto discografico.

La presentazione e l’uscita dell’album daranno il via ad una serie di appuntamenti per il quindicinnale della scomparsa di Giorgio Gaber. Fossati sarà protagonista in diversi incontri in diverse città italiane: dopo Milano il 27 marzo, sarà la volta di Genova, il 7 aprile, nella prestigiosa sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, poi il 17 aprile nel Centro Congressi di Ravenna, e a seguire a Firenze il 14 maggio al Teatro Puccini, sede dell’ultima apparizione ‘live’ di Gaber nel 2001. E una testimonianza del progetto Gaber-Fossati sarà presente anche al Festival della bellezza di Verona il prossimo 29 maggio.

Infine, nel mese di luglio, a Camaiore, Le donne di ora con Ivano Fossati inaugurerà il Festival Gaber. La serata sarà proposta per la prima volta nello splendido Teatro dell’Olivo di Camaiore e aprirà la quindicesima edizione del Festival che sarà poi programmato con diversi appuntamenti nei comuni della Toscana.

Tracklist album Le donne di ora

1. Le donne di ora 2. Ciao di dirò 3. Non arrossire 4. La ballata del Cerutti 5. Le strade di notte 6. Porta Romana 7. Le nostre serate 8. Te lo leggo negli occhi 9. Chissà dove te ne vai 10. Com’è bella la città 11. Ora che non son più innamorato 12. Il conformista 13. Quando sarò capace d’amare 14. Si può 15. L’illogica allegria

Milano per Gaber: dal 26 al 29 Marzo la rassegna al piccolo Teatro di Milano

Pubblicato il 24 Feb 2018 alle 8:12am

Da lunedì 26 marzo a giovedì 29 marzo, il Piccolo Teatro di Milano ospiterà nella storica sede di Via Rovello quattro appuntamenti della Rassegna Milano per Gaber, evento giunto alla sua dodicesima edizione, promosso dalla stessa Fondazione Gaber con il patrocinio di Regione Lombardia, del Comune di Milano e della Fondazione Cariplo. (altro…)

Festival Gaber 2017, al via venerdì 7 luglio da Camaiore con “Le Strade di notte”

Pubblicato il 07 Giu 2017 alle 8:03am

Partirà il 7 luglio prossimo, da Camaiore, il tanto atteso Festival Gaber, la kermesse itinerante tra i comuni della Toscana, giunta alla sua quindicesima edizione, con lo scopo di diffondere e mantenere vivo il messaggio di Giorgio Gaber, soprattutto fra i più giovani.

La Fondazione Gaber, con il sostegno della Regione Toscana e soprattutto in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, propone il Festival Gaber 2017 nei Comuni di Livorno, Marciana Marina, Marina di Vecchiano, Montecatini Terme, Pistoia, Prato e Stazzema.

Un’ importante ed esclusiva sezione con 13 rappresentazioni, a Camaiore, dove Gaber aveva scelto di vivere fin dagli anni ’80, e che nelle ultime edizioni ha conquistato la centralità del Festival. Sarà Le strade di notte, l’evento popolare ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio, ad inaugurare proprio a Camaiore, il lungo Festival da sempre applaudito da migliaia di spettatori provenienti da varie località.

4 edizioni, 25.000 spettatori e più di 700 artisti professionisti e amatoriali, cantanti, pittori, artisti di strada, funamboli, sbandieratori, trampolieri, volti noti della comicità televisiva e ancora, musicisti jazz, musicisti della band di Gaber, corali, bande, ballerini, cantautori, attori di prosa e burattinai provenienti da tutta l’Italia per un tributo collettivo al Signor G.

Per oltre quattro ore la “mega compagnia” musicale, teatrale e spettacolare animerà le vie del centro storico di Camaiore coinvolgendo il pubblico suddiviso e organizzato in gruppi di circa 50 spettatori. Ognuna delle scene avrà la durata di cinque minuti circa, gli artisti replicheranno la loro scena a ogni arrivo del gruppo successivo di spettatori. Gian Piero Alloisio coordinerà l’intera serata, che si presenta come una vera e propria notte bianca gaberiana.

Fondazione Gaber – Festival “Barbera e Champagne” 8 e 9 Ottobre, Agliano Terme – Ospiti Casale, Cotto e Scanzi

Pubblicato il 01 Ott 2016 alle 6:35am

E’ in programma sabato 8 e domenica 9 ottobre ad Agliano Terme, piccolo borgo nel Monferrato, immerso fra i vigneti Unesco, la prima edizione del Festival Barbera e Champagne, organizzato da Barbera Agliano in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber. Ad attenderci musica, cibo, vino e cultura. Fra gli ospiti Giulio Casale, Massimo Cotto e Andrea Scanzi. (altro…)

Festival Gaber, dall’8 al 31 luglio tra i comuni della Toscana

Pubblicato il 04 Lug 2016 alle 12:30pm

Dall’8 al 31 luglio torna in scena il Festival Gaber, la manifestazione itinerante tra i Comuni della Toscana incentrata sul repertorio di Giorgio Gaber.

Nato nel 2004 a Viareggio, come la più importante iniziativa della Fondazione Gaber, il Festival Gaber costituisce oggi uno dei principali eventi di cultura e spettacolo a livello nazionale. Nel cartellone 2016 le iniziative sono tante e tutte diversificate. Anche quest’anno, attesi migliaia di giovani che, come nelle precedenti edizioni, scopriranno le canzoni e i monologhi di Giorgio Gaber e Sandro Luporini.

27 gli appuntamenti in programma dall’8 al 31 luglio, tutti realizzati in collaborazione con le istituzioni locali. Si va dall’intrattenimento comico a quello intelligente, passando per gli incontri culturali di approfondimente e i concerti, tutti rigorosamente ad ingresso libero.

A tredici anni dalla scomparsa del Signor G. molti Comuni della Toscana hanno aderito con grande entusiasmo alla manifestazione, al fine di sottolineare il messaggio ancora attuale dell’artista milanese, continuo punto di riferimento per la nostra cultura italiana.

La Fondazione Gaber, con il sostegno della Regione Toscana e soprattutto in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, propone il Festival Gaber 2016 nei Comuni di Altopascio, Livorno, Marciana Marina, Marina di Vecchiano, Montecatini Terme, Pistoia, Prato e Stazzema. 13 le rappresentazioni, in programma a Camaiore, dove Gaber aveva scelto di vivere negli anni 80, e che nelle ultime edizioni ha conquistato la centralità del Festival. Sarà Le strade di notte, l’evento popolare ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio, ad inaugurare proprio a Camaiore, il lungo Festival da sempre applaudito da migliaia di spettatori provenienti da varie località e da quest’anno proposto nella splendida e storica Piazza San Bernardino.

Immagine dal web

RADIO ITALIA è radio ufficiale del FESTIVAL GABER 2016.

Parigi Festival Giorgio Gaber, 27,28,29 maggio “Il signor G à Paris” con Neri Marcore’, Pacifico, Cristina Marocco, Maria Laura Baccarini, Régis Huby

Pubblicato il 27 Mag 2016 alle 8:30am

Il 27, 28 e 29 maggio avrà luogo a Parigi una straordinaria kermesse dedicata a Giorgio Gaber dal titolo “Il Signor G à Paris”, con la partecipazione di Neri Marcorè, Pacifico, Cristina Marocco, Maria Laura Baccarini e Régis Huby. (altro…)

Milano per Gaber, ‘Io ci sono’: Appino, Brunori Sas, Lodo Guenzi e Tommaso Paradiso Venerdi 6 maggio 2016 Santeria Social Club

Pubblicato il 01 Apr 2016 alle 8:15am

Venerdì 6 Maggio, presso la Santeria Social Club di Milano, si terrà la prima edizione di … Io ci sono, una serata nella quale alcuni dei migliori interpreti della musica “nuova” si confronteranno, per la prima volta, con l’opera di Giorgio Gaber. (altro…)

Festival Giorgio Gaber, dal 3 luglio in scena con 30 appuntamenti per 21 località toscane

Pubblicato il 02 Lug 2015 alle 2:40pm

E’ giunto alla sua terza edizione, il festival Gaber itinerante – dopo i dieci anni di kermesse andate in scena alla Cittadella del Carnevale di Viareggio – che si sviluppa in ben 21 Comuni della Toscana, fra cui il capoluogo della regione, Firenze.

A distanza di dodici anni dalla scomparsa di Giorgio Gaber, i Comuni toscani, ognuno in base alle proprie possibilità economiche, hanno aderito a un importante Protocollo d’Intesa, promosso dal Comune di Camaiore, al fine di sottolineare il ricordo dell’artista milanese, il cui pensiero continua ad essere presente, e un punto di riferimento per la nostra cultura italiana.

Dal 3 luglio al 3 agosto, infatti, la Fondazione dedicata a Giorgio Gaber, in collaborazione con le amministrazioni comunali, con il sostegno della Regione Toscana, ha in calendario 30 appuntamenti in 21 suggestive località, tra cui spicca il mini-festival a Camaiore, con 7 rappresentazioni, in scena dal 18 al 26 luglio, e la terza edizione della Rassegna COMeInCAmaiore, tradizionale manifestazione in scena in Piazza XXIX Maggio, alla presenza di migliaia di persone.

La missione della Fondazione Gaber, ha come fine principale quello di trasmettere alle nuove generazioni il grande messaggio dell’artista, testimoniato dal successo delle Lezioni-Spettacolo che si tengono ininterrottamente negli istituti superiori della Lombardia, grazie al Piccolo Teatro di Milano, della Toscana, all’Assessorato all’Istruzione della Provincia di Lucca e di altre regioni, nonché assessorati municipali.

Grazie, infine, all’ospitalità del Comune di Camaiore, nell’atrio del Palazzo del Comune (piazza San Bernardino da Siena 1) verrà esposta – durante la COMeInCAmaiore (18-26 luglio) – una selezione di illustrazioni a “tema gaberiano”, realizzata dagli estimatori del Signor G. Un’iniziativa aperta a tutti inviando delle foto (in formato jpg in alta risoluzione) all’indirizzo info@giorgiogaber.it entro il prossimo 14 luglio 2015.

La Fondazione Gaber raccoglierà il materiale pervenuto e lo esporrà in una gallery sul sito www.giorgiogaber.it

Milano per Giorgio Gaber, dal 27 al 29 aprile, con tanti gli appuntamenti in programma

Pubblicato il 21 Apr 2015 alle 1:02pm

Da lunedì 27 a mercoledì 29 aprile, torna il tradizionale appuntamento con la Rassegna Milano per Gaber, con tre importanti eventi nella storica sede del Piccolo Teatro Grassi. (altro…)