glicemia

Glicemia alta, come tenerla a bada con zenzero e limone

Pubblicato il 19 Feb 2019 alle 7:37am

Il miglior rimedio naturale contro la glicemia alta è la radice dello zenzero abbinata al succo di limone. (altro…)

Pitaya, il frutto alleato contro la glicemia

Pubblicato il 13 Dic 2018 alle 7:09am

Si chiama pitaya ed è un frutto ricco di proprietà benefiche, in grado di tenere, tra le altre cose, a bada anche la glicemia. (altro…)

Zucchero, le possibili alternative naturali

Pubblicato il 27 Lug 2018 alle 10:24am

Lo zucchero ci aiuta a ingoiare qualche pillola di stress e di amarezza in più. Ci consola quando siamo tristi e ci conferisce la giusta dose di energia per affrontare una nuova giornata. Ma nello stesso tempo è un concentrato di calorie e causa di innalzamenti di glicemia, dannosi per il nostro benessere e organismo.

Per questo motivo è utile imparare a limitarne gli eccessi, o a trovare delle giuste alternative.

Ad esempio, possiamo evitare di zuccherare ulteriormente gli alimenti che sono già dolci per natura, come ad esempio la frutta e la macedonia. In questo modo possiamo imparare ad apprezzare meglio i sapori dei cibi al naturale.

Bere caffè e tisane senza zucchero, e nella preparazione di dolci, gelati e biscotti sostituirlo aumentando la quantità di frutta o ricorrendo al succo di mela. E se la ricetta non lo permette, meglio scegliere allora, lo zucchero integrale grezzo.

La stevia ha pochissime calorie ed è quasi del tutto priva di impatto glicemico: per questo motivo può essere la soluzione ideale per i diabetici e per chi desidera abbassare la propria conta di calorie senza rischi per la salute, a patto di farne un uso moderato.

Tra i dolcificanti naturali c’è poi anche il malto di riso. Molto saporito se spalmato su gallette di riso, cereali o fette biscottate per una buona colazione. Ricco di minerali preziosi non è dannoso per la salute se utilizzato in dosi contenute.

Sciroppo di Agave. Dalla consistenza liquida, serve a dolcificare tè, tisane, ecc. E’ un prodotto naturale, dall’indice glicemico medio-basso.

Sciroppo di Acero. Il connubio perfetto per una colazione a base di gustosi pancake. Ottimo per dolcificare in modo sano e naturale alimenti e bevande di vario tipo. Ricco di sali minerali, utili per rigenerare l’organismo e riequilibrare il sistema nervoso. Diffuso soprattutto in Nord America, nel Regno Unito, si presenta di solito in forma liquida.

Basta aghi, la glicemia si controllerà con un dispositivo appoggiato sulla pelle

Pubblicato il 17 Apr 2018 alle 7:41am

La misurazione della glicemia è l’appuntamento fisso di ogni diabetico, soprattutto di tipo 1, ora arriva un dispositivo da indossare che dice addio definitivamente all’ago.

Il monitoraggio della glicemia si potrà d’ora in poi fare applicando un dispositivo sulla pelle. Una nuova tecnologia che permette alle persone con diabete di liberarsi definitivamente delle punture per ottenere i valori del glucosio nel sangue.

Procedura rivoluzionaria presentata su Nature Nanotechnology.

L’apparecchio in questione riesce a misurare i valori di glucosio nel liquido interstiziale appena al di sotto della pelle.

Testato su due volontari ha riportato gli stessi risultati di quelli ottenuti con la tecnica tradizionale, ovvero facendo uscire la goccia di sangue dal dito.

«La tecnologia – ha dichiarato alla Reuters Adelina Ilie dell’ University of Bath nel Regno Unito – potrebbe diventare potenzialmente il primo sistema “needle-free” capace di evitare completamente la misurazione con lo stick per monitorare i livelli di zucchero durante la giornata».

Broccoli per tenere sotto controllo la glicemia

Pubblicato il 27 Giu 2017 alle 8:06am

Secondo un recente studio, condotto da un gruppo di ricercatori dell’università di Lund, in Svezia, il consumo di #broccoli aiuterebbe nel tenere sotto controllo i livelli della glicemia nel sangue.

In particolare questa proprietà potrebbe tornare a vantaggio nello gestire il diabete di tipo 2 .

I ricercatori hanno scoperto infatti che il sulforato, di cui è ricco l’ortaggio, sarebbe efficace nell’inibire la produzione di glucosio e quindi favorirebbe il controllo dei livelli di glicemia nel sangue.

I risultati di tale studio sono stati pubblicati sulla rivista Science Translational Medicine.

Diabete, impiantato a Padova il primo sensore che monitora la glicemia

Pubblicato il 09 Mar 2017 alle 9:26am

E’ stato impiantato con successo a Padova un hi-tech su pazienti diabetici, per evitare crisi ipoglicemiche.

Roche Diabetes Care ha annunciato l’arrivo in Italia di Eversense, il primo sensore per il monitoraggio continuo della glicemia impiantabile, progettato per la misurazione dei valori di glucosio fino a 90 giorni senza necessitare la sostituzione del sensore ogni settimana.

I pazienti impiantati nella prima settimana di marzo sono stati 5 .

Il nuovo sistema per la misurazione h24 dei livelli di glucosio, invia dati in modo autonomo al dispositivo mobile: allarmi, avvisi e notifiche relativi ai valori del glucosio visibili in qualsiasi momento della giornata su una semplice app.

L’installazione avviene durante una seduta ambulatoriale di pochi minuti. Il sensore viene impiantato a livello sottocutaneo sulla parte superiore del braccio, con un’incisione millimetrica. Consente di monitorare costantemente i livelli glicemici per un periodo di 90 giorni, rispetto ai 7 o 14 giorni dei sistemi non impiantabili disponibili sul mercato fino a questo momento.

Un test rivela se si è a rischio diabete nei prossimi 5 anni

Pubblicato il 25 Ago 2015 alle 6:47am

in poi si potrà  prevedere l’insorgenza del diabete entro i prossimi cinque anni anche in soggetti non  a rischio.

Come? Attraverso dei nuovi parametri, nonché  un test economico  noto come curva glicemica.

Grazie ad uno studio tutto italiano  condotto dal professor Giorgio Sesti, presidente eletto della Società Italiana di Diabetologia, che  dimostra appunto l’importanza di poter  valutare in tempo, la glicemia anche dopo due ore dall’assunzione di zucchero e scoprire nelle persone ad alto rischio, o non la possibilità di ammalarsi o meno di diabete.

Pubblicato sul Clinical Endocrinology & Metabolism questo studio  apre a nuovi scenari  nel campo della  prevenzione.

Il test può essere somministrato anche in gravidanza, misurando semplicemente i  valori glicemici dopo due ore dall’ingestione, di 75 grammi di glucosio.

 

 

Glicemia: come misurarla senza pungere il dito

Pubblicato il 28 Ott 2014 alle 12:12pm

Arriva anche in Italia il nuovo sistema di monitoraggio dei livelli di zucchero nel sangue. E pertanto, d’ora in poi, non bisognerà più ricorrere al pungidito, basterà indossare un sensore ed un lettore che darà l’esatto esito in breve tempo, anche attraverso i vestiti. (altro…)

Come prevenire il diabete di tipo 2? Il caffè ne riduce il rischio

Pubblicato il 28 Apr 2014 alle 1:58pm

Secondo un recente studio, pubblicato dalla rivista Diabetologia e condotto alla Harvard School of Public Health consumare caffè può rivelarsi un valido aiutare per contrastare il rischio di sviluppare il diabete di tipo2. (altro…)

‘Glucopen’, una speciale penna per misurare la glicemia

Pubblicato il 17 Dic 2013 alle 7:01am

D’ora in poi niente più buchetti sulle dita per misurare la glicemia. Arriva ‘Glucopen‘, la speciale ‘penna’ brevettata dai ricercatori degli atenei di Pisa, Firenze e del Cnr. (altro…)