Gran Madre

Antonino Cannavacciuolo, apre a Torino un nuovo bistrot

Pubblicato il 25 Lug 2017 alle 6:53am

Antonino Cannavacciuolo ha aperto ieri a Torino il nuovo bistrot in zona Gran Madre.

A sorpresa, però, domenica, lo chef stellato ha voluto inaugurare il ristorante con una “prova tecnica di menu”.

Ore e ore trascorse ai fornelli della cucina, open, per testare con il suo staff il menu prelibato da proporre ai clienti.

L’inaugurazione è stata «una giornata di prova» come l’ha definita lo stesso Cannavacciuolo, fra una pizzetta napoletana fritta e altri invitanti bocconcini destinati all’aperitivo.

Il locale è di un’eleganza sobria e studiato nei minimi dettagli per mettere a proprio agio ogni cliente. È a due piani, con quello sotterraneo «molto più torinese, con i mattoncini a vista» spiega Cannavacciuolo. «Non appena ho visto questa location dietro la Gran Madre l’ho subito sentita il posto mio, in grado di dare grandi sensazioni positive. E per questo in due minuti ho detto sì».