ikea

Come personalizzare casa, con poco

Pubblicato il 04 Giu 2020 alle 6:00am

Arredare casa è una delle cose più belle della propria vita che si possano fare; tuttavia, a volte è più facile a dirsi che a farsi e spesso, può risultare molto stressante.

Ma non bisogna farsi prendere dal panico bensì, basta seguire una linea guida sulle principali considerazioni da fare prima di acquistare mobili esaminare bene spazi, luce e il loro utilizzo.

Consultare cataloghi, cercare in rete per avere un’idea, può fare la giusta differenza, anche per idee, quando non si ha un budget considerevole e si vuole anche spendere poco, ma puntando, comunque su originalità, e novità.

A volte anche i complementi di arredo, tessuti, luci possono fare al dovuta differenza, per cambiare la casa, farla apparire diversa, alla moda, impreziosire spazi, personalizzarli.

Ad esempio un piccolo tavolo angolare o un mobile da ingresso o anche un semplice ma efficace tappeto. Uno specchio, una pianta, o anche un insieme di quadri o punti luce.

Ogni stanza deve essere in grado di riflettere la nostra personalità ma soprattutto di fare sentire noi e anche i nostri futuri ospiti, a proprio agio. Consideriamo quindi ogni angolo, il modo in cui è formata una stanza (alcune presentano molti angoli non facili da sfruttare), i punti forti dei nostri ambienti e i metri quadri a disposizione.

L’acquisto della mobilia e dettagli Adesso arriva la parte più interessante e divertente: l’acquisto della mobilia e degli accessori che trasformeranno la nostra casa.

In commercio, possiamo trovare una vasta scelta di negozi al dettaglio ed economici dove possiamo acquistare mobili di qualità, senza spendere un grande capitale ma che sono in grado di soddisfare il nostro stile ed esigenze (un esempio sono le grandi catene come IKEA o Mondo Convenienza, Leroy Merlin, Bricoman).

A seconda dei gusti personali, non bisogna dimenticarsi che alcuni mobili sono indispensabili: un esempio sono i divani con un tavolino per iniziare ad ammobiliare il soggiorno, una libreria (e qui si ha una vasta scelta tra quelle aperte e moderne, oppure chiuse e anche più classiche), uno specchio da mettere nell’ingresso oppure dei moderni appendiabiti a parete.

Inoltre, in una casa non possono mancare i tappeti! Un dettaglio apparentemente banale, ma in grado di dare colore e carattere all’ambiente. Come i cuscini e le tende.

Oppure coperte e lenzuola. Un angolo verde, sul balcone, in giardino o nel soggiorno.

Una poltrona per il relax e la lettura.

Una lampada particolare.

Photo crediti Pianeta Design.it

Ikea, il Robot Vera fa i colloqui di lavoro

Pubblicato il 30 Apr 2018 alle 7:50am

Il robot ‘Vera’, lanciato nel 2017 da una start-up russa, è stato ‘assunto’ dall’Ikea per fare i colloqui di lavoro. (altro…)

Kate e William scelgono Ikea per la cameretta dei loro bambini

Pubblicato il 04 Feb 2018 alle 5:38am

Anche Kate e William scelgono Ikea. Non hanno resistito al fascino e allo stile minimal dei mobili (dai nomi impronunciabili e dal prezzo low cost) made in Svezia. A svelarlo al Daily Mail è stato Marcus Engman, capo del design di Ikea.

Durante il viaggio di Stato di 4 giorni in Normandia e Svezia, dalla vicina casata reale, tra i tanti eventi ufficiali cui Kate e William hanno voluto partecipare, c’è anche la visita, a Stioccolma, di ArkDes, il centro nazionale di architettura e design della Svezia: qui il futuro principe d’Inghilterra e sua moglie (di nuovo in dolce attesa), parlando con Engman, gli hanno raccontato di aver arredato parte della stanza dei loro pargoli, George e Charlotte, proprio con mobili e accessori Ikea.

Difficile però immaginare che a montarli, seduto tra istruzioni, viti e chiodi, ci sia proprio lui, il primogenito di Carlo e Lady Diana. Più probabile che l’arduo compito dell’assemblaggio sia spettato ad un membro dello staff di palazzo.

IKEA 2018: ispirazioni tropicali e industrial chic

Pubblicato il 31 Gen 2018 alle 9:27am

Le brochure sono uno strumento di marketing davvero efficace, capaci di emozionare, affascinare ed incuriosire il cliente. Un “piccolo mondo”, che in poche pagine – oltre a presentare i prodotti – racconta lo stile dell’azienda e fornisce una serie di altre informazioni utili, come l’indirizzo dei punti vendita. (altro…)

Ikea, test di gravidanza: “Donne fate la pipì qui, potete vincere una culla”

Pubblicato il 21 Gen 2018 alle 9:12am

Una trovata pubblicitaria molto particolare quella del colosso di mobili low cost, Ikea. “Urinate su questo annuncio, potrebbe cambiarti la vita”, scrive il marchio del mobile rivolgendosi alle donne. (altro…)

Ikea, in arrivo a febbraio 2018 la collezione ‘Lurving’ per cani e gatti

Pubblicato il 18 Gen 2018 alle 6:10am

Il marchio Ikea sta pensando anche agli amici a 4 zampe. Infatti, secondo la ricerca Assalco-Zoomark 2017, avrebbe pensato ad una collezione disegnata appositamente per loro, chiamata ‘Lurvig’ (che significa appunto, “peloso” in svedese). (altro…)

Il marchio Ikea lancia il progetto ‘Second Life’: l’acquisto di mobili usati

Pubblicato il 15 Nov 2017 alle 8:35am

Il marchio di arredo per la casa low cost, Ikea entra nel mondo dell’usato con un progetto chiamato ‘Second Life’. Il celebre colosso svedese lancia il progetto pilota nel punto vendita svizzero di Spreitenbach, con l’obiettivo di testare l’idea di ‘rottamare’ i mobili usati e vecchi. (altro…)

Ikea, a Roma il primo pop up store di cucine sostenibili

Pubblicato il 19 Mag 2017 alle 9:39am

Il celebre colosso svedese dell’arredamento low cost, ha deciso di aprire a Roma un pop up store dedicato alle cucine sostenibili.

Il primo pop up store di cucine in Piazza San Silvestro a Roma durerà fino a giugno.

Tra le principali novità, troviamo il modello Kungsbacka, realizzato con il pet, ovvero con la plastica delle bottiglie riciclate, il modello ‘nomade’ dedicato ai Millennials, perché creato per piccoli spazi con arredi mobili, come il piano cottura a induzione, trasportabile, e tanti altri.

Secondo quanto dichiarato dall’ A.d, Belen Frau, lo scorso anno l’azienda ha fatturato 30mila milioni di euro, cifra di cui il fatturato italiano rappresenta il 5,3%, ovvero 1765 milioni.

Il Lazio in particolare è la seconda regione italiana per vendite e-commerce, ovvero il 10,45% delle vendite totali online.

Ikea, nascono i mobili dalle bottiglie di plastica

Pubblicato il 06 Mar 2017 alle 7:50am

Il noto marchio svedese Ikea ha pensato a mobili riciclati. Arrivano infatti, nuove cucine realizzate grazie a materiali altamente innovativi ed ecologici, a base di residui di legno e bottiglie di plastica.

Le ante degli sportelli, la cui linea è stata destinata alle cucine, prevede ante Kungsbacka, formate da una nuova lamina plastica che proviene dalle isole ecologiche giapponesi dove si ricicla appunto il Pet.

Ma c’è di più. Il noto marchio svedese di mobili e accessori per la casa, l’ufficio, low cost, ha utilizzato questo materiale misto al legno che non sembra affatto ricliclato.

Ikea, con questa linea altamente ecologica, sta pensando di dare inizio ad altri metodi di produzione di mobili di alta qualità con materiali che altrimenti finirebbero in discarica e inutilizzati.

Le cucine ecologiche in plastica riciclata, per adesso, avranno un solo modello e colore: grigio antracite.

La scelta della tinta (che in futuro sarà affiancata da altri colori) è anche essa un messaggio: ricordare a tutti cosa potrebbe diventare un rifiuto lasciato a morire nel mondo (inquinamento, sporcizia), ma è anche un messaggio positivo, quello dell’essere tutti uguali, tutti dello stesso colore. Il colore della Terra.

Ikea, al via Delaktig, piattaforma open source per realizzare mobili modulari

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 8:00am

Si chiama Delaktig, che in svedese significa “parte di qualcosa”, la nuova piattaforma open source con relativa linea di complementi d’arrendo firmata Ikea. (altro…)