impotenza

In arrivo le onde d’urto per curare l’impotenza

Pubblicato il 23 Ott 2017 alle 8:52am

Arriva un nuovo metodo molto efficace per combattere la disfunzione erettile di grado lieve o moderato, di cui solo in Italia ne soffrirebbero circa un terzo degli uomini, ovvero oltre 3 milioni di pazienti.

Il nuovo trattamento consisterebbe nel sottoporsi a onde d’urto a bassa intensità. Onde rapide, indolori e poco invasive, perché prive di effetti collaterali .

Il primo studio multicentrico italiano coordinato dalla Sia (Società Italiana di Andrologia) è ancora in corso e finora ha coinvolto circa 100 pazienti di età compresa tra i 18 e i 65 anni, afflitti da disfunzione erettile su base organica e in cura presso centri ospedalieri o universitari a Firenze, Napoli, Trento, Bari o Trieste.

I risultati sono stati molto positivi nel 70 per cento dei casi. Per i pazienti è stato possibile tornare alla sessuale di prima dicendo addio ai farmaci di cui facevano uso.

La tecnologia delle onde d’urto è stata sviluppata alcuni anni fa a Israele ed è utilizzata già per il trattamento della calcolosi renale. Queste onde riescono a ristabilire il normale meccanismo dell’erezione, consentendo il ritorno ad una sessualità naturale senza passare per la programmazione dei rapporti.

Italiani più bravi a letto grazie a pizza e a spaghetti

Pubblicato il 10 Giu 2015 alle 6:50am

La dieta mediterranea, basata principalmente su pasta al pomodoro e pizza, assicurano gli esperti, riduce il rischio di disfunzione erettile.

Chi segue questa dieta «ha un rischio minore di soffrire di impotenza». (altro…)

In arrivo la “pillola dell’amore” generica e low cost

Pubblicato il 20 Gen 2013 alle 8:30am

Era nato come un farmaco per prevenire l’infarto, si e’ invece rivelato un formidabile meccanismo per favorire l’erezione e salvare la vita sessuale di decine di milioni di persone in tutto il mondo. Ma oggi il Viagra, o meglio il citrato di sildenafil, nome del principio attivo, ha i mesi contati: a giugno scadra’ il brevetto che ha rimpiguato le casse dell’azienda produttrice, la Pfizer.

La pillola blu da quest’estate potrà essere prodotta da qualsiasi casa farmaceutica, utilizzando lo stesso principio attivo. Insomma da luglio troveremo in farmacia la “pillola dell’amore” generica e low cost. Quando un farmaco perde il brevetto e diventa generico, solitamente infatti si verifica una riduzione del prezzo anche fino al 40%. Per un prodotto che oggi costa quasi 54 euro per quattro compresse, dunque, il risparmio potrebbe aggirarsi attorno ai 20-25 euro a confezione.

Un’alga giapponese efficace contro l’impotenza

Pubblicato il 03 Lug 2012 alle 6:32am

Contro l’impotenza arriva un rimedio tutto naturale, un’alga che si chiama Ecklonia Bicyclis che in Giappone è conosciuta con il nome di Arame. (altro…)

“Viagra e oltre: una cura vera e propria della disfunzione erettile”

Pubblicato il 03 Feb 2011 alle 1:00am

La disponibilità dei nuovi farmaci orali a lunga durata di azione e l’aumentare delle conoscenze sui meccanismi biochimici dell’erezione, hanno consentito la recente messa a punto di nuove forme di terapia. Fino ad ora i farmaci orali per l’impotenza, si limitavano a “correggere” il deficit durante l’attività sessuale; agivano “al momento” insomma, ed ogni nuova occasione di incontro sessuale richiedeva la preventiva assunzione di una pillola con un determinato anticipo temporale. (altro…)

Andrologia/endocrinologia: il nostro consulente è il Dr. Paolo Michele Giorgi

Pubblicato il 08 Ott 2010 alle 1:00am

È la specializzazione medica che studia la sessualità e la funzione riproduttiva maschile; rappresenta quindi, l’equivalente della ginecologia per la donna. (altro…)