incidenti stradali

Cellulare alla guida: “ritiro immediato della patente”, la proposta di Polstrada

Pubblicato il 21 Feb 2019 alle 6:43am

La Commissione Trasporti della Camera sta mettendo a punto il nuovo Codice della strada e fra le varie iniziative propone l’opportunità di inserire una norma che miri al ritiro immediato della patente per i guidatori che vengono sorpresi al volante mentre parlano al telefono con lo smartphone in mano. (altro…)

Apnee notturne, rischi per chi guida e per gli altri

Pubblicato il 31 Mag 2018 alle 8:01am

Sono circa dodici milioni gli italiani che soffrono di apnee notturne ma l’80% non lo sa o non se ne rende conto del rischio che corre alla guida per sé e la comunità.

Sì perché, questo disturbo provoca almeno 12.300 incidenti stradali e 250 morti l’anno.

E’ una patologia, che se sottovalutata può provocare sonno frammentato e stanchezza nel corso delle giornate. Esserne consapevoli è di vitale importanza perché può salvare la vita a se stessi e agli altri.

Nasce proprio per questo, infatti, la campagna di sensibilizzazione “Dormi meglio, guida sveglio” che ha come fine quello di far emergere la consapevolezza dei rischi della Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS). Promossa dall’Automobile Club d’Italia (ACI) e della Fondazione Italiana Salute Ambiente e Respiro (Fisar), è stata presentata in questi giorni a Roma.

Le apnee notturne causano brevissime e frequenti interruzioni della respirazione durante il sonno. Sono, come evidenzia Claudio Sanguinetti, presidente Fisar, “uno dei maggiori fattori di rischio per malattie cardio e cerebrovascolari, quadruplicano la probabilità di ictus e raddoppiano quella di ipertensione, diabete, aritmie”. Molto spesso chi ne è soggetto non se ne rende conto o sottovaluta il problema. L’iniziativa mira a migliorare la diagnosi e la cura dei moltissimi casi, ancora sommersi.

Obiettivo del progetto è far sì che il rilascio-rinnovo della patente, che riguarda ogni anno 5 milioni di italiani, diventi un’occasione per un “check-up del sonno”, come prevede anche un decreto ministeriale in vigore dal 2016. Il progetto si articolerà su tutto il territorio nazionale tramite le oltre 1.500 delegazioni ACI, dove i cittadini saranno invitati a compilare un questionario per valutare il rischio di OSAS e, in caso positivo, prenotare un esame diagnostico. Ciò consentirà di accelerare i tempi per ottenere la patente, garantendo idoneità alla guida ma anche efficaci terapie.

L’insonnia può raddoppiare il rischio di incidenti stradali

Pubblicato il 03 Nov 2017 alle 8:23am

L’insonnia, associata a malattie come l’apnea notturna (OSA), può moltiplicare il rischio di incidenti stradali, fino a tre volte. A rivelarlo è uno studio – pubblicato il 31 ottobre 2017 sulla prestigiosa rivista californiana Plos One – ideato e coordinato dal neurologo Sergio Garbarino del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Genova diretto dal prof. Gianluigi Mancardi in convenzione con la multinazionale CNH-Industrial IVECO e con la favorevole collaborazione del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università di Genova e del professore di Medicina del Lavoro Nicola Magnavita dell’Istituto di Salute Pubblica dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Roma. (altro…)

Disturbi del sonno, specialisti: “Attenti alle apnee notturne, causa di incidenti”

Pubblicato il 17 Mar 2017 alle 5:19am

Il 17 marzo si celebra la Giornata mondiale del Sonno: “No a pc, tablet e smartphone prima di andare a letto”. (altro…)

Chiusa A1 Piacenza-Parma per incidenti stradali, molti interventi del 118 per malori e colpi di calore

Pubblicato il 07 Ago 2015 alle 11:18am

Sarà aperta a mezzogiorno l’Autosole al bivio tra la A21 Torino-Brescia e Parma, chiusa per due incidenti stradali avvenuti nella notte con la morte di una persona e tre feriti. Lo ha annunciato sul proprio sito Autostrade per l’Italia. (altro…)

Troppi selfie e sms alla guida: un incidente su 5 è causato dallo smartphone

Pubblicato il 23 Lug 2015 alle 6:42am

Gli sms e i selfie possono moltiplicare del 23% il rischio di incidenti stradali. (altro…)

Ministro Cancellieri “entro gennaio decreto che introduce reato di omicidio stradale”

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 8:35am

Il ministro della giustizia Anna Maria Cancellieri, fa sapere che è sua intenzione introdurre nell’ordinamento giuridico il nuovo reato di omicidio stradale. (altro…)

Sindrome delle apnee nel sonno: a rischio la sicurezza stradale

Pubblicato il 18 Giu 2011 alle 8:02am

La sindrome delle apnee nel sonno, sono alterazioni respiratorie che si verificano nella fase di sonno e che possono, comportare una notevole sonnolenza durante il giorno, è pertanto un disagio che riguarda 1,6 milioni d’Italiani, dei quali, solo il 10% n’è a conoscenza e che può compromettere seriamente, sia la capacità d’attenzione, sia quella di reazione, durante la guida. (altro…)