insetticida

Zanzare, una medicina-barriera sulle zanzariere contro la malaria

Pubblicato il 03 Mar 2019 alle 7:02am

Grazie a recenti risultati pubblicati su Nature relativi allo studio condotto da un team di ricercatori guidato dall’italiana Flaminia Catteruccia, professoressa di immunologia e malattie infettive all’Harvard T.H. Chan School of Public Health sono arrivati alla conclusione che l’atovaquone, principio attivo usato per prevenire e curare la malaria negli essere umani, possa essere assorbito dalle zanzare attraverso le zampe e impedire agli insetti di sviluppare il Plasmodium falciparum (P. falciparum) parassita responsabile della malaria. (altro…)

Bologna, lotta alla zanzara tigre, arruolati cittadini in diverse aree

Pubblicato il 06 Mag 2018 alle 7:59am

Parte da Bologna la campagna dei cittadini per arruolarsi nella lotta contro la zanzara tigre. Dopo la sperimentazione dello scorso anno in cinque aree della città (vie Niccolò dell’Arca, Musi, Mezzacosta, Vasco de Gama e Galeazza), dove i residenti si sono presi cura di circa 370 tombini in totale, quest’anno il Comune di Bologna propone a tutti i residenti dei patti di collaborazione per debellare larve di zanzara tigre, bonificando tombini e cortili privati.

A coloro che si renderanno disponibili, verrà distribuito un kit con due cicli di trattamento a base di prodotto biologico. Ad aiutare i residenti ci saranno anche le Guardie ecologiche volontarie.

“Chiediamo uno sforzo a tutti- afferma l’assessore comunale alla Sanità, Giuliano Barigazzi, faremo una grande campagna di comunicazione nei quartieri, mettendo a disposizione dei moduli informativi. E chiederemo ai cittadini di fare i trattamenti insieme tra loro, perché sono più efficaci”.

Al momento, sulle cinque aree interessate dello scorso anno, tre hanno rinnovato la collaborazione col Comune, mentre le altre due sono in dirittura d’arrivo. A queste si aggiungeranno altre sette nuove richieste arrivate dal comune proprio in questi giorni.

Sulle zone pubbliche, invece, l’amministrazione comunale è già partita con la bonifica degli oltre 85.000 tombini, utilizzando prodotti chimici inibitori della crescita. Per le aree ortive gestite dal Comune si è invece puntato sulla lotta biologica: raccolte d’acqua che vengono messe dei minuscoli granchietti, chiamati copepodi, che si cibano delle larve di zanzara. Una modalità che quest’anno verrà estesa a più zone.

Gli insetticidi sono neurotossici per i bambini

Pubblicato il 18 Dic 2013 alle 10:24am

Diversi insetticidi sono estremamente pericolosi e secondo la Ue, due in particolare, possono rappresentare un serio rischio per la salute umana. (altro…)