Ischia

Ischia: Ciro, 17 ore nel buio a 11 anni, dava coraggio al fratello più piccolo. Una medaglia dal ministro Pinotti

Pubblicato il 24 Ago 2017 alle 10:32am

«Il mio primo pensiero quando ho rivisto la luce è stato Dio. Allora davvero esiste, ho pensato». Con queste parole Ciro Marmolo, 11 anni, il «bambino eroe» dagli enormi occhioni neri, l’ultimo dei tre fratellini ad essere salvato, estratto vivo dopo 17 ore sotto le macerie della palazzina crollata in seguito al terremoto che ha devastato Casamicciola sull’isola d’Ischia, il 22 agosto scorso, ai microfoni di TV Luna ha raccontato cosa ha pensato quando ha rivisto la luce.

«Quando ho saputo che il più piccolo dei miei fratelli stava bene mi sono fatto coraggio e ho detto: ce la devo fare».

Poi il raccontato di quelle ore terribili, piene di paura e di angoscia. Il coraggio e la forza di resistere, di tenersi sveglio, di dare forza al fratellino. Rincuorarlo a resistere. Le parole e la bravura dei pompieri che lo hanno salvato, con i quali vorrebbe tanto andarsi a mangiare presto una pizza.

Ciro è ricoverato all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Con lui, in una grande stanza colorata ci sono la mamma Alessia, al quinto mese di gravidanza, in attesa di una bambina e i fratellini Pasquale (7 mesi) e Matias (8 anni).

La donna guarda i suoi figli e dice: «Ho capito che quella notte maledetta è intervenuta la mano di Dio a salvarci. Ho imparato ad apprezzare la vita».

In giornata Ciro verrà trasferito all’ospedale Santobono di Napoli. Sono necessarie per lui indagini specialistiche, visto che ha un piede schiacciato.

I fratelli più piccoli di Ciro, Mattias, di 8 anni, e Pasquale, di 7 mesi, dovrebbero invece essere dimessi in giornata. Dove andranno? Hanno perso tutto.

Anche la loro madre Alessia è ancora ricoverata.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti in visita a Ischia, ha incontrato la famiglia sfuggita alla morte e Ciro, il piccolo eroe, al quale ha consegnato una medaglia al valore.

«Ho portato anche un orsetto a lui e al fratellino più piccolo, Matthias, e altri gadget delle forze armate», ha spiegato ieri il ministro. «Ciro era consapevole di aver vissuto un momento molto importante per la sua famiglia e dopo aver avuto tanta forza si è anche mostrato preoccupato per il suo piede, ha voglia di ricominciare a camminare, ha dimostrato grande carattere, grande cuore».

L’augurio è quello, da parte di tutta l’Italia, che questa famiglia possa trovare presto la serenità, ricevere un aiuto da parte delle istituzioni a ritornare ad una vita normale.

Ischia, terremoto vulcanico di 4.0: 2 morti e 36 feriti primo bilancio delle vittime

Pubblicato il 22 Ago 2017 alle 10:23am

È di due vittime e 36 feriti – nessuno in codice rosso – il bilancio della scossa di terremoto di magnitudo 4, che ha colpito ieri sera l’isola di Ischia e la costa flegrea in Campania. Centinaia le persone scese in strada, crolli e danni a case e a chiese. Isolati numerosi alberghi. (altro…)

Ischia Summer Festival: grande successo per Claudio Baglioni per la chiusura della kermesse con “Piano e Voci”

Pubblicato il 20 Ago 2016 alle 10:46am

A grandissima richiesta, venerdì 19 agosto, ore 22, Claudio Baglioni è stato il protagonista della serata di chiusura dell’Ischia Summer Festival 2016, dopo i concerti di Fiorella Mannoia e Rocco Hunt, andati in scena rispettivamente il 16 e il 17 agosto, nella splendida cornice dell’Arena del Negombo . (altro…)

Ischia Humanitarian Award, domenica 10 luglio a Zucchero Sugar Fornaciari

Pubblicato il 09 Lug 2016 alle 9:52am

Domenica 10 luglio ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI riceverà l’“ISCHIA HUMANITARIAN AWARD”, uno dei premi speciali della 14esima edizione dell’“Ischia Global Film & Music Fest”, assegnato all’artista, autore con Bono del brano “Streets of Surrender (S.O.S)”. Contenuta nel suo ultimo disco di inediti “Black Cat”.

Streets of Surrender (S.O.S) è una canzone contro l’odio, scritta a seguito della tragedia avvenuta al Bataclan di Parigi, un inno alla libertà.

Intanto, è in rotazione radiofonica “13 BUONE RAGIONI”, il nuovo singolo di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI estratto da “BLACK CAT”, (certificato oro) prodotto dal celebre Don Was.

“13 buone ragioni” è un brano coinvolgente, ricco di suggestioni e allegorie raccontate con sarcasmo e ironia. Il video è diretto da Gaetano Morbioli per RUN Multimedia ed è visibile qui

Ischia, Alessandro Siani e Ezio Greggio incoronati ‘Re della Commedia’

Pubblicato il 06 Lug 2015 alle 9:15am

Alessandro Siani e Ezio Greggio sono i vincitori di “Kings of Comedy 2015”, assegnato dall’Ischia Global Fest. (altro…)

Ischia: grande successo per Claudio Baglioni con il concerto ‘Piano & Jazz’ feat Danilo Rea

Pubblicato il 28 Ago 2014 alle 10:01am

Claudio Baglioni, si è esibito ieri sera, 27 Agosto, con un suo concerto, all’interno della settima edizione di “Piano & Jazz”, nella suggestiva cornice dell’arena Negombo, nella baia di San Montano, Lacco Ameno – Ischia. (altro…)

Claudio Baglioni 50 anni di carriera e non sentirli. Il 27 Agosto in concerto ad Ischia e in autunno il ‘ConVoi reTour’

Pubblicato il 19 Ago 2014 alle 12:15pm

Sono trascorsi 50 anni dalla prima esibizione di Claudio Baglioni avvenuta alla festa patronale di San Felice da Cantalice nel quartiere romano di Centocelle, dove viveva. (altro…)

Notte di paura a Ischia, un megaincendio brucia in diverse zone dell’isola

Pubblicato il 15 Ago 2014 alle 10:02am

Un devastante incendio è divampato sull’isola di Ischia nei comuni di Forio, nella zona tra Monterone e Chignole, Serrara Fontana, e nella zona tra Sant’Angelo e Succhivo. (altro…)

Claudio Baglioni alla 7^ edizione di “Piano & Jazz” che si svolgerà ad Ischia dal 25 al 31 agosto

Pubblicato il 01 Mag 2014 alle 9:57am

Claudio Baglioni farà parte della settima edizione di “Piano & Jazz” che si svolgerà adIschia dal 25 al 31 agosto. (altro…)

Ischia Global Fest: Emmanuelle Seigner presenta la “Venere in Pelliccia” di Roman Polanski

Pubblicato il 16 Lug 2013 alle 11:44am

Emmanuelle Seigner è all’Ischia Global Fest per presentare la Venere in pelliccia, il nuovo film del marito Roman Polanski. L’attrice è la protagonista della pellicola ed è arrivata in Italia in occasione di tale evento, con la figlia Morgane. Il film, che è stato presentato a Cannes e ha riscosso un incredibile successo del pubblico in platea, esce nel nostro Paese il prossimo 14 novembre. Forte il legame che lega la Seigner al marito Polanski, un sodalizio che dura da 25 anni e che ha raggiunto l’apice del successo con il film “Luna di fiele”. L’attrice racconta oggi il momento meraviglioso che sta vivendo sia come donna che come artista, raggiunto grazie al cinema e al teatro.