istigazione alla jihad

Blitz antiterrorismo a Pisa. Arrestato marocchino per propaganda e istigazione alla jihad

Pubblicato il 06 Lug 2015 alle 11:13am

La Polizia di Pisa, diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Firenze, ha condotto un`operazione anti terrorismo a livello internazionale.

Ha arrestato un uomo di origine marocchina per propaganda e istigazione alla jihad.

Il blitz è avvenuto a Ponsacco, città dove risiede, coordinato dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione (UCIGOS).

La task force messa in atto dalla Polizia si è concentrata sulla collaborazione tra operatori della Digos specializzati nelle attività di contrasto al terrorismo, unità artificieri, operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni, Polizia Scientifica e Nucleo Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.

L’uomo che è finito in manette ha 25 anni ed è in Italia da quando aveva 8 anni. Vive con i genitori in un modesto appartamento. È disoccupato. Perquisita la sua abitazione e sequestrati un computer e tre telefoni cellulari.