Lady Diana

Lady Diana, spunta una figlia segreta. Ha 37 anni e vive in America

Pubblicato il 02 Set 2018 alle 7:57am

Sono trascorsi 21 anni dalla morte di Lady D e i gossip continuano a parlare di lei. Proprio in questi giorni è riemersa la notizia che William ed Harry avrebbero una sorella. Si chiamerebbe Sarah e vivrebbe in America. (altro…)

Serena Autieri, il 22 febbraio in scena al teatro Lyrick di Assisi con ‘Diana e Lady D’

Pubblicato il 21 Feb 2018 alle 8:55am

Dopo la prima nazionale assoluta, che si è tenuta lo scorso 14 febbraio al teatro Sistina di Roma, arriva giovedì 22 febbraio (ore 21.15) al teatro Lyrick di Assisi, nell’ambito della stagione “Concentrato di emozioni”, Diana & Lady D con Serena Autieri, primo spettacolo teatrale al mondo sulla vita della “principessa triste”, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo e prodotto da Engage.

Serena Autieri nei panni di Lady Diana, sarà sul palco senza rete inscena una performance verbale e fisica straordinari. Facendo rivivere l’ultima notte della principessa triste del popolo in un flusso di coscienza intenso e poetico, dove lampeggiano l’infanzia difficile di Diana, la stagione felice dell’adolescenza, la vita controversa con Carlo, le maestose cerimonie reali, le raggianti apparizioni nella moda e nella mondanità, il volontariato spettacolare, i discutibili amanti, la solitudine e il dramma. Fino al sorprendente epilogo che colpirà il cuore di ogni spettatore.

Diana & Lady D – Parigi, 31 agosto. È la sera dell’incidente. Diana sta per lasciare l’appartamento dell’Hotel Ritz per raggiungere Dodi in macchina. Un ultimo colpo di cipria allo specchio ed ecco l’immagine riflessa, l’altra parte di sé: Lady D. È l’occasione per confessarsi definitivamente una all’altra lontano da tutto e tutti, e mettere sul piatto senza più nessuna riserva le loro vite inadeguate. È un susseguirsi di colpe, un turbinio di accuse, fino addirittura allo scontro fisico, ma è anche il tentativo estremo di essere ascoltate, comprese, abbracciate. Per arrivare al perdono, alla ricomposizione del sé, al ritorno all’Uno; dopo di cui tutto, anche la morte, può essere accolta con illuminata leggerezza. Il palco si fa luogo dell’anima e nostalgico dopo mondo grazie al disegno scenico del Premio Oscar Gianni Quaranta (Zeffirelli, Yvori, Ross, Corbiau); le luci di A J Weissbard (Bob Wilson, Cronenberg, Sten, Greenaway) inventano suggestioni intense sdoganando spazio e tempo; le cadute e le resurrezioni vengono tratteggiate dalle ballerine di Bill Goodson (Diana Ross, Gloria Estefan, Steavie Wonder, Moulin Rouge).

Gli abiti sono Silvia Frattolillo, costumista storica del teatro italiano. Musiche del maestro Maurizio Metalli.

Diana, i video con le rivelazioni choc: “Mi innamorai del mio bodyguard e rimase ucciso”, su Channel 4 il 6 agosto

Pubblicato il 31 Lug 2017 alle 10:19am

La voce di Diana andrà in onda domenica prossima. Lady D e le sue confidenze, compreso il giorno in cui in lacrime si recò dalla regina Elisabetta nella speranza di ricevere aiuto, dopo le sue confidenze su un matrimonio senza amore.

Lo rivelano i video delle lezioni che la principessa prese dal 1992 al 1993, per imparare a parlare in pubblico, con il professor americano Peter Settelen, trasmessi il prossimo 6 agosto su Channel 4 nell’ambito del documentario “Diana: in her own words” realizzato per i 20 anni dalla morte. Documenti intimi, nei quali Diana si esprime con molta franchezza e racconta dettagli privati della sua vita di coppia. «Mi recai dalla Grande signora e le dissi: Non so cosa dovrei fare», ma «Lei mi rispose: Non so cosa dovresti fare. Fine. E quello fu il suo aiuto», è il commento della principessa alla reazione algida della Regina Elisabetta.

La decisione di Channel 4 di pubblicare i video sta suscitando non poche polemiche e critiche. Nel 2004 la rete americana Nbc scatenò un putiferio trasmettendo alcuni estratti delle registrazioni in cui la madre di William e Harry definiva i rapporti intimi con il marito «strani».

Non è chiaro se la tv britannica manderà in onda queste parti ma di certo trasmetterà quelle in cui Diana rivela di essersi innamorata di una guardia del corpo, Barry Mannakee, morto nel ’97 per un incidente in moto. «Ho giocato col fuoco e mi sono bruciata. Questa persona faceva parte dell’ambiente, lo hanno scoperto, anche se non avevano prove», Lady D confida al suo insegnante. «Non ero mai stata così felice nella mia vita, tre settimane dopo che se ne era andato, rimase ucciso in un incidente di moto».

La madre di William e Harry racconta inoltre che come conobbe Carlo, quando aveva solo 17 anni. All’inizio, ammette, non rimase «colpita» da quest’uomo più grande. Lui invece le stava addosso come un «brutto sfogo sulla pelle». Prima di sposarsi, si incontrarono solo 13 volte. Nel documentario è contenuta anche la testimonianza dell’insegnante di ballo di Diana, Anne Allen, che racconta di quando nonostante la sua «enorme timidezza», la principessa si fece coraggio e chiese a Camilla Parker Bowles di «lasciare perdere suo marito».

Foto dal web

Kate Middleton e il pricipe William sono diventati genitori: il Royal Baby è nato, è un maschietto

Pubblicato il 22 Lug 2013 alle 10:47pm

Londra si colora d’azzurro, delle tonalità del Royal Baby. Finalmente l’erede al trono d’Inghilterra è nato, Kate Middleton ha dato alla luce un maschietto alle 16.24 locali, le 17.24 in Italia.

Ancora non si conosce il nome, ma il bimbo sta bene e pesa poco meno di 4 kg. Da Buckingham Palace fanno sapere che la duchessa di Cambridge sta bene ma rimarrà al St Mary’s Hospital di Londra, la clinica dove ha partorito anche Lady Diana, almeno fino a martedì pomeriggio.

“E’ un bambino bellissimo, è meraviglioso”, riferisce il dottor Marcus Setchell, l’ex ginecologo della regina che ha seguito la dchessa di Cambridge durante la gravidanza e il parto.

Fuori dall’ospedale erano assiepati giornalisti, fotografi ma anche gente comune proveniente da ogni parte del mondo per assistere al grande evento e per festeggiare, ma il più felice è sicuramente il principe William presente accanto alla sua Kate nel più bel giorno della loro vita.

Lady Diana, travestita da uomo, in un pub gay con Freddie Mercury

Pubblicato il 31 Mar 2013 alle 11:33pm

La principessa Diana vestita da uomo? Sì, in divisa militare e occhiali da sole per non farsi riconoscere, insieme a Freddie Mercury.

A rivelare l’indiscrezione l’attrice Cleo Rocos nelle sue memorie pubblicate dal Sunday Times.

La principessa si era recata insieme a due amici e al cantante dei Queen in un pub gay, il Royal Vauxhall Tavern, dove l’attenzione fu tutta rivolta verso Mercury. Lady Diana fu ignorata e quando il cameriere le portò da bere, mimetizzata dalla divisa, dal cappello e dagli occhiali da sole, non la riconobbe. Il tutto con enorme gioia e sollievo da parte della principessa che lo raccontà alla Rocos.

Sparito anello di fidanzamento di Kate Middleton durante la visita a un centro oncologico

Pubblicato il 03 Ott 2011 alle 8:07am

Il principe William e la sua consorte, hanno presenziato due giorni fa all’apertura di un nuovo centro oncologico londinese. In molti però hanno notato che durante la visita l’anello di fidanzamento della duchessa di Cambridge, appartenuto a Lady Diana e del valore di 250 mila sterline, fosse misteriosamente scomparso. (altro…)