lavanda

Le due piante della salute da non far mancare mai in casa

Pubblicato il 08 Ott 2020 alle 6:07am

Le 2 piantine per la salute da non far mai mancare in casa sono la lavanda e il tarassaco. (altro…)

Ansia, benefici naturali dalla lavanda

Pubblicato il 30 Mag 2019 alle 10:46am

Un team di psichiatri tedeschi, che ha sottolineato come troppo spesso vengano prescritti ansiolitici senza che ce ne sia realmente bisogno, sostiene che l’olio essenziale di lavanda sotto forma di pastiglie, possa essere un alleato tutto naturale e benefico contro l’ansia.

Il gruppo di lavoro guidato dal professor Hans Peter Volz, direttore dell’Hospital for Psychiatry, Psychotherapy and Psychosomatic Medicine a Schloss, dichiara infatti “Chi soffre di ansia lieve o moderata dovrebbe provare le terapie a base di olio essenziale di lavanda prima di assumere farmaci”.

In poche parole suggerisce di partire con questo olio essenziale e solo dopo, se i sintomi non scompaiono di passare a terapie più mirate e farmacologiche.

La lavanda, ricordiamo che può essere coltivata in giardino o sul balcone di casa, è utile per mal di testa, vertigini, insonnia, tosse e punture di insetto.

I fiori di lavanda sono utilizzati in fitoterapia per le numerosissime proprietà benefiche (linalolo, acetato di linalile, limonene, cineolo, canfora, alfa-terpineolo, beta-ocimene), tannini, acido ursolico, flavonoidi e sostanze amare. Questi principi attivi conferiscono alla pianta azione sedativa e calmante sul sistema nervoso, in caso di ansia, agitazione, nervosismo, mal di testa, stress e insonnia. La lavanda svolge poi, anche un’azione balsamica sulle vie respiratorie infatti è usata in caso di malattie da raffreddamento: influenza, tosse, raffreddore e catarro. Inoltre la pianta, limitando la formazione e soprattutto il ristagno di gas a livello gastro-intestinale, possiede proprietà carminative e antispasmodiche in quanto calma dolori e spasmi addominali. Aiuta a distendere la muscolatura del ventre.

Per uso esterno grazie alle sue innumerevoli proprietà detergenti, antinfiammatorie, analgesiche, antibatteriche, cicatrizzanti e decongestionanti è utilizzata per detergere ferite e piaghe; per alleviare il prurito e le punture di insetti; per ridurre le irritazioni del cavo orale.

In ambito cosmetico viene usata sotto forma di olio essenziale di lavanda come profumo.