Lorenzo negli stadi calendario

Lorenzo negli Stadi Tour 2015: grande successo, e sold out anche per le tre date milanesi

Pubblicato il 27 Giu 2015 alle 7:11am

Grande successo per Lorenzo negli stadi 2015. Per le tre serate milanesi, sono stati venduti 140mila biglietti, ed tutto esaurito.

Stasera, allo Stadio San Siro, l’ultimo appuntamento.

Jovanotti, primo artista a fare tre concerti di fila in questo stadio, porta in scena due ore e mezza di spettacolo e oltre 30 canzoni (inclusi i singoli brani dei medley).

Dopo la data zero allo Stadio del Conero di Ancona e la triplice data milanese, Lorenzo Jovanotti arriverà con il suo tour anche a Firenze (4 luglio), Bologna (8 luglio) e Roma (12 luglio).

Anche qui già sold out. Biglietti invece ancora disponibili, per i concerti di Padova (30 giugno) e per la seconda data di Firenze (5 luglio).

Si avviano verso il tutto esaurito le quattro date di Messina, Pescara, Napoli, e Bari.

Lorenzo negli Stadi è un concerto, che si colloca per epicità dello spettacolo tra i migliori della sua carriera. E se non siete troppo nostalgici potrebbe diventare anche il vostro preferito in assoluto.

Appena appare sul palco, Jovanotti inizia subito a correre su di una passerella-fulmine. Dopo appena un minuto è già pieno di sudore.

E’ andrà avanti per tutto il concerto. Prima di entrare viene richiamato dal futuro grazie una lunga clip a metà tra Guerre stellari, Ritorno al futuro, i Blues Brothers, Iron Man.

Mille le citazioni che vengono infilate in tutti i video dello show. Ad un certo punto c’è anche Ornella Muti in versione principessa Leila in rosso, ma con delle corna che ricordano tanto quelle dello spirito della foresta di un’altra principessa, la Mononoke di Hayao Miyazaki.

Penso positivo da’ il via ad una lunghissima scaletta, durante la quale ci sarà spazio anche per Fiorello in versione Einstein/Don King per la presentazione “ufficiale” di Lorenzo.