mangiare arancia

Degenerazione maculare, un’arancia al giorno può prevenirla

Pubblicato il 19 Lug 2018 alle 6:36am

Mangiare un’arancia al giorno potrebbe ridurre il rischio di sviluppare la degenerazione maculare. Questo è quanto dice un nuovo studio condotto dalla Westmead Institue for Medical Research e pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Secondo i ricercatori, infatti, esisterebbe un nesso tra l’assunzione di flavonoidi e la probabilità di sviluppare la degenerazione maculare legata all’età (Dmle). Ulteriori studi sono necessari per convalidare questi risultati.

Lo studio in questione ha intervistato più di 2.000 australiani adulti di età superiore ai 50 anni, seguiti per 15 anni. Facendo rilevare che le persone che avevano mangiato almeno un’arancia al giorno, tutti i giorni, avevano un rischio inferiore del 60% di sviluppare la Dmle.

“In sintesi abbiamo scoperto che le persone che mangiano almeno una porzione di arancia al giorno hanno un rischio inferiore di sviluppare la patologia degenerativa in confronto alle persone che non ne mangiano – spiega Bamini Gopinath, prima ricercatrice e professoressa associata dell’Università di Sydney- Anche mangiare un’arancia alla settimana sembri poter offrire significanti benefici. I dati dimostrano che i flavonoidi nelle arance aiutino a proteggere le persone dalla malattia”.