marò

Caso Marò, Salvatore Girone rientro in Italia tra pochi giorni

Pubblicato il 26 Mag 2016 alle 9:54am

Salvatore Girone sarà finalmente a casa, già nei prossimi giorni. E ci resterà fino a quando il collegio arbitrale costituito presso il tribunale dell’Aja avrà deciso dove si terrà il processo a carico di lui e di Massimiliano Latorre. (altro…)

Salvatore Girone torna a casa, lo ha deciso lʼAja

Pubblicato il 02 Mag 2016 alle 3:53pm

Salvatore Girone sarà finalmente a casa, durante l’arbitrato, questa la decisione presa dal Tribunale dell’Aja che ha accolto la richiesta fatta dallo Stato Italiano, invitando le parti a concordare le modalità del rientro del fuciliere in patria. (altro…)

Renzi chiede “aiuto” agli Usa per la risoluzione del caso marò

Pubblicato il 22 Dic 2015 alle 10:04am

Salvatore Girone, attualmente detenuto in India, e Massimiliano Latorre, in convalescenza in Italia, potrebbero presto essere scarcerati.

Stando ad alcune indiscrezioni, sembrerebbe, infatti, che il premier Renzi abbia chiesto una mano ad Obama per la loro liberazione.

New Delhi potrebbe congelare la vicenda fino a che non si stabilirà dove si dovrà ancora tenere il processo. Negli ultimi tempi si era anche parlato di prove infondate nei confronti dei due fucilieri italiani, di proiettili che non coincidevano con le loro armi.

Come riportato da Il Corriere della Sera, se i due marò venissero liberati come ipotizzato, Girone potrebbe tornare a casa proprio in questi giorni prima di Natale.

L’Italia starebbe puntando su una cosa che sta molto a cuore all’India, entrare a far parte del piano missilistico Mtcr al quale Roma non vuole dare il suo via libera, prima della risoluzione positiva del caso dei due marò.

Vladimir Putin: “l’India dovrà restituire i marò all’Italia oppure dovrà vedersela con me”

Pubblicato il 22 Nov 2015 alle 11:27am

Vladimir Putin avverte: “l’India dovrà restituire i marò all’Italia oppure dovrà vedersela con me”. Secche e dure le parole del presidente russo dopo che Nuova Delhi ha deciso di dare battaglia all’Italia nell’udienza che si terrà il prossimo 18 dicembre al Tribunale internazionale del diritto del mare (Itlos) di Amburgo, quando sarà esaminata la richiesta di misure cautelari per i due fucilieri italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di aver ucciso due pescatori keralesi nel febbraio 2012 mentre erano in servizio antipirateria a bordo della petroliera Enrica Lexie.

Dura la presa di posizione di Vladimir Putin arrivata subito dopo l’incontro con il Premier Matteo Renzi al G20 in Turchia a consolidamento di un rapporto di amicizia e complicità che dura tra anni tra i due Stati.

Caso marò, il Tribunale di Amburgo respinge le richieste fatte dall’Italia

Pubblicato il 24 Ago 2015 alle 12:17pm

Il tribunale di Amburgo ha deciso di non assumere alcuna misura temporanea sul caso marò in attesa della conclusione dell’iter giudiziario.

Lo ha deciso oggi con una sentenza che ha diviso i giudici,  sei su 15.

L’Italia aveva chiesto  il rientro di Salvatore Girone e la permanenza di Massimiliano Latorre per problemi di salute in Italia come misura temporanea.

«L’Italia e l’India devono sospendere ogni iniziativa giudiziaria in essere e non intraprenderne di nuove che possano aggravare la disputa», ha dichiarato il Tribunale.

Il presidente Mattarella: “Ci batteremo con determinazione per i marò”

Pubblicato il 27 Lug 2015 alle 2:31pm

“E’ accordo a Bruxelles sulla Grecia”, annuncia il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante l’undicesima conferenza degli ambasciatori d’Italia alla Farnesina. (altro…)

India, caso marò: richiesto dai legali di Latorre, il rientro in Italia, per cure post ischemia

Pubblicato il 06 Set 2014 alle 12:06pm

La difesa di Massimiliano LaTorre, ha presentato alla Corte suprema indiana una richiesta per il rientro in Italia di Massimiliano Latorre, il marò fermato in India insieme a Salvatore Girone per l’uccisione di due pescatori indiani nel febbraio 2012. (altro…)

India, Massimiliano Latorre in ospedale per un malore

Pubblicato il 01 Set 2014 alle 12:35pm

Massimiliano Latorre, uno dei due marò trattenuti in India, ha avuto ieri sera un malore per il quale si è reso necessario il ricovero urgente in ospedale. (altro…)

25 aprile, Napolitano ‘Onore ai valori della Resistenza e ai marò, ingiustamente detenuti’

Pubblicato il 25 Apr 2014 alle 12:13pm

Nell’ambito delle celebrazioni del sessantanovesimo anniversario della Liberazione dal Nazifascimo, il Presidente della Repubblica Napolitano, è giunto alle 9.30 al Vittoriano, portando una corona d’alloro al sacello del Milite Ignoto. (altro…)

Marò non saranno presenti al processo, Italia rifiuta giurisdizione indiana

Pubblicato il 27 Mar 2014 alle 11:49am

La posizione dell’Italia, sulla vicenda dei due marò italiani, che sono trattenuti in India da oltre due anni “è fermissima: niente processo, si va verso internazionalizzazione costante della questione“.

L’Italia rifiuta, senza se e senza ma, la giurisdizione indiana e vuole che il giudizio sui due fucilieri Salvatore Girone e Massimiliano Latorre sia espresso da una corte italiana o internazionale.

Ad annunciarlo è il commissario straordinario del governo, Staffan De Mistura, davanti alle Commissioni riunite Esteri e difesa di Camera e Senato, spiegando che l’Italia ha scelto di portare avanti “tutti gli strumenti che contestano la giurisdizione indiana e insistono su quella internazionale, e nel caso specifico della nave di bandiera“, confermando quanto già detto anche dal ministro degli Esteri Federica Mogherini.

“Al processo noi non andiamo: non presenteremo i nostri fucilieri, insistiamo per la giurisdizione internazionale della questione”: questa la linea del governo italiano in ordine al ‘caso maro’,