matrimonio look giusto

Matrimonio: quali errori non commettere

Pubblicato il 02 Feb 2017 alle 6:29am

Nell’organizzazione di un matrimonio può capitare di commettere moltissimi errori in maniera anche inconsapevole. Il più delle volte, il make up scelto per l’occasione, ad esempio, o l’acconciatura non sono dei migliori. Ma non solo: nella scelta delle cose più importanti, è facile sbagliare. Ma per evitare che qualche cosa non vada come sperato ecco alcuni consigli da non sottovalutare nella preparazione del grande giorno della vita.

La pettinatura ad esempio, gioca un ruolo fondamentale e deve garantire una piega capace di resistere al passare delle ore, al velo, agli abbracci e agli agenti atmosferici. L’errore che molte spose commettono è quello scegliere un’acconciatura troppo ingombrante ed elaborata, che appesantisce i lineamenti del volto e non rende giustizia all’armonia dell’insieme e soprattutto al vestito da sposa.

Meglio allora optare per un look più semplice, fresco e delicato, che si adatti con garbo al vostro volto senza rischiare di offuscare la vostra bellezza naturale.

Evitate dunque pettinature troppo elaborate, con ricci troppo stretti e pieni di lacca, payettes, lustrini: sono esteticamente poco gradevoli.

Per il make up affidatevi invece ad un bravo professionista, vi saprà consigliare per il meglio. Ma se decidete di fare da voi, utilizzate prodotti professionali e a lunga tenuta. Non esagerate!

Un trucco troppo pesante, infatti, rischia di imbruttire i lineamenti del viso, creando un antiestetico effetto maschera. E il flash del fotografo ad accentuare il pessimo risultato.

Se volete prepararvi e mostrarvi al meglio in giorno delle nozze, il consiglio è quello di partire mesi prima con un regime alimentare adeguato. Andate in palestra, fate sport a casa, passeggiate a passo sostenuto all’aria aperta, che sono anche un piacevole antistress, insomma non state ferme!

Così arrivate in splendida forma al giorno del vostro matrimonio.

Quanto all’abito.. sceglietene uno che si adatti al periodo, alla location e alla vostra personalità. Un’idea può arrivarvi dalla rete. Vedere quali sono le tendenze del periodo, la linea che vi si addice di più, e poi decidete se comprarlo presso un atelier di abiti da sposa o farvelo realizzare da una bravissima sarta di fiducia.

E per la cerimonia? Non rischiate di rovinare il tutto incappando negli errori delle altre spose: un consiglio per non sbagliare è quello di scegliere un tema attorno al quale far ruotare tutto il ricevimento. Sembra scontato, ma vi aiuterà a non divagare su dettagli spesso inutili e a raccontare una storia che coinvolgerà anche i vostri ospiti.

Create un’immagine, un brand o un racconto e sviluppatelo: il giorno del vostro sì sarà per tutti indimenticabile.

Scegliete un colore per i fiori in chiesa, al ricevimento, il colore delle vostre bomboniere.