moda mare donna estate 2016

Costume da bagno 2016, quale scegliere?

Pubblicato il 15 Giu 2016 alle 12:45pm

Quando si parla di estate si parla anche di mare, sole, stile e forma fisica. Ecco allora che molte donne iniziano ad avere qualche problema su cosa indossare per esaltare al meglio i proprio fisico, o nascondere qualche piccolo o grand edifetto.

Ecco allora una semplice guida per la scelta migliore del costume da bagno.

Stile: per non sbagliare mai, la scelta più azzeccata è quella di puntare sempre sugli evergreen e linee essenziali. Come per i vestiti, anche i costumi dalle linee classiche ma allo stesso tempo contemporanee sono la scelta migliore. Sono più facili da abbinare anche ad abitini, parei, pantaloncini e copricostume. E il più delle volte slanciano la silouhette e camuffano anche qualche difetto. Per chi ha qualche chilo di troppo, la scelta migliore è quella di puntare su di un colore scuro, se non addirittura un costume da bagno intero, o con reggiseno e slip più confortevoli.

Tessuto: per evitare irritazioni alla pelle e fastidi dermatologici è meglio scegliere capi Made in Italy al 100%, testati e di qualità.

Protezione: un buon costume, oltre ad essere delicato sulla pelle, deve proteggere anche dai raggi UV, proprio perche non tutte le parti del corpo possono essere protette con crema solare. Infatti esistono tessuti che mettono al riparo anche da spiacevoli inconvenienti dermatologici.

Infine il sostegno: punto fondamentale di un costume da bagno è un bel decoltè, e un seno ben sostenuto.

Ma quali costumi scegliere?

In commercio se ne trovano per tutti i gusti. Se si cerca un ottimo capo ma a prezzo conveniente ecco allora che la scelta non può che ricadere marchi come Calzedonia, Yamamay, Sculpt Swimwear Collection, Golden Point. Per citarne alcuni.

Grande ritorno per questa estate 2016 del costume intero, con e senza spalline, con tagli geometrici o spalline incrociate ma anche con reggiseno push up; insomma adatti per tutte le donne in forma o meno.

Lo stesso vale per il costume da bagno a bikini; che per quest’anno vede il grande ritorno della fascia senza spalline e la conferma del triangolo per quel che riguarda il reggiseno. Per il pezzo “di sotto” invece, fa il suo ingresso trionfante la culotte a vita alta catapultandoci così nei mitici anni Sessanta, con slip con i lacci laterali. Tante le varianti di colore; certamente per la più gettonata resta sempre quella con colori fluo abbinati a decorazioni geometriche ma con toni più delicati a seguito delle stampe floreali, must di questa stagione calda 2016.