NAFLD

Yogurt, un alleato del fegato

Pubblicato il 14 Ott 2019 alle 6:12am

Secondo un recente studio lo yogurt è in grado di dare una certa protezione all’accumulo di grasso nel fegato per abuso di alcol. Una condizione conosciuta col nome di NAFLD (Non Alcoholic Fatty Liver Disease) che interessa circa un quarto della popolazione mondiale ed è associata a un aumento del rischio di patologie anche gravi e di natura cardiovascolare.

Se non viene trattata, questa condizione fisica, può portare a steatoepatite non alcolica (NASH), più grave in quanto il fegato è soggetto a processi infiammatori, di cicatrizzazione e morte dei tessuti (necrosi), che alterano in modo significativo e definitivo la funzionalità dell’organo in questione. Questa malattia epatica di natura cronica può evolvere fino allo stadio di cirrosi epatica e portare all’insufficienza epatica.

La ricerca pubblicata a settembre di quest’anno sull’European Journal of Clinical Nutrition, ha esaminato in modo trasversale 24.389 soggetti adulti, uomini e donne, suddividendoli in quattro categorie di consumo di yogurt. Chi consumava meno di una volta la settimana (gruppo di riferimento), una volta la settimana, due-tre volte la settimana e quattro volte o più in un settimana. Di tutti, raccolti i dati relativi allo stile di vita, i parametri antropometrici e i principali valori metabolici, correlando i livelli di consumo con la eventuale presenza di NAFLD. (altro…)

Altre notizie

Archivio notizie

dicembre: 2020
lun mar mer gio ven sab dom
« Nov    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031