ninna nanna

Il neonato ricorda la ninna nanna ascoltata mentre era nel pancione della mamma

Pubblicato il 17 Nov 2013 alle 10:19am

Far ascoltare una ninna nanna o una bella canzone al proprio bambino mentre è ancora nel pancione non è solo un gesto di affetto. Sì, perché secondo una ricerca condotta da ricercatori finlandesi l’attività sonora può influenzare il sistema uditivo del nascituro e il bambino può ricordare ciò che ha udito durante la gestazione anche dopo la nascita. Tale studio è stato pubblicato online sulla rivista PLOS One, ed è riuscito a dimostrare che suddividendo 24 donne in due gruppi e imponendo a 10 mamme di cantare loro cinque volte alla settimana un minuto della canzone ”Twinkle Twinkle Little Star” ad alta voce e per tutto l’ultimo trimestre di gravidanza, che la memoria è a lungo termine se i feti vengono esposti alla musica prima di nascere. (altro…)

Roma: ‘Sempre a pancia in su – per una nanna sicura’, venerdi 12 novembre

Pubblicato il 11 Nov 2010 alle 9:38am

Venerdì 12 novembre alle 10 presso la sede della Croce Rossa Italiana, in via Toscana a Roma, ci sarà la presentazione del progetto ‘Sempre a pancia in su – per una nanna sicura’, promosso dalla Cri di Roma e da Salvamamme, in collaborazione con Happy Family Onlus e con Cap Gemini, un’azione efficace contro la morte in culla. (altro…)