nuove norme

Partite Iva, novità in arrivo. Il tetto di ricavi sale a 30mila euro

Pubblicato il 27 Set 2015 alle 6:25am

Il sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, al Corriere della Sera ha parlato dell’intenzione di rivedere (come del resto aveva promesso anche Matteo Renzi dopo le polemiche di inizio anno) la situazione per le Partite Iva.

Già la proroga dell’accesso al vecchio regime dei minimi al 5% di tassazione aveva fatto registrare (dopo il flop di gennaio) un vero boom di nuove aperture nel corso dell’anno.

Pertanto, se nella legge di Stabilità passerà anche il provvedimento annunciato da Zanetti, potrebbe allargarsi la platea dei professionisti che possono godere della tassazione agevolata, 1 milione e 800mila persone che nel 2014 hanno dichiarato redditi inferiori a 30mila euro (anche se, verosimilmente, buona parte di questi lavoratori era già entrato nel vecchio regime dei minimi).

Codice della strada: da oggi nuove norme, ecco cosa cambia

Pubblicato il 18 Ago 2015 alle 6:08am

A partire da oggi, 18 agosto 2015, entrano funzione le modifiche al Codice della Strada apportate dalla legge n.115 del 29 luglio 2015, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 3 agosto 2015, secondo normative imposte dalla Comunità Europea, e modifiche gli artt. 115, 116, 118bis e 170 del Codice della Strada.

Tra le principali novità anche la possibilità per i minori di età compresa tra i 16 e i 18 anni, in possesso di titolo abilitativo, di poter trasportare un passeggero sul proprio motociclo o ciclomotore, a condizione che dal documento di circolazione risulti l’omologazione per il trasporto di un’altra persona oltre al conducente.

E per i titolari di patenti speciali tolto il limite di massa massima di 750 kg, imposto per la conduzione di veicoli trainanti rimorchio, per i quali il traino non leggero (oltre 750 kg) richiede il possesso della patente di categoria corrispondente.