omicidio-suicidio

Ragusa, agente di polizia spara alla moglie e poi si toglie la vita. In casa anche i figli

Pubblicato il 29 Apr 2019 alle 1:47pm

Un poliziotto in servizio a Ragusa ha ucciso la moglie e con la pistola d’ordinanza si è poi tolto la vita. E’ accaduto nella notte tra domenica e lunedì nell’abitazione della coppia: i due avevano due figli di sei e sette anni che erano in casa al momento del tragico epilogo. Sono stati chiamati da loro i soccorsi, tra lo spavento e lo shock.

L’ultimo post su Facebook – Prima di uccidere la moglie, il poliziotto ha lasciato questo messaggio: “Ti ho dedicato tutta la mia vita. Ti amo”. Dell’uomo, che aveva 42 anni, sono state fornite per ora solo le iniziali, S. C. La coppia si era conosciuta in Piemonte dove il poliziotto prestava servizio nella Polstrada e si sono sposati otto anni fa.

Pisa, uccide la moglie a coltellate nella casa dove faceva la badante e poi si toglie la vita

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 12:08pm

Un uomo di cinquant’anni di origine romena, Petru Cornel Movila, ha ucciso a coltellate la moglie quarantaduenne, Nona Movila. Dopo l’omicidio, con la stessa arma si è ucciso anche lui. L’omicidio-suicidio è avvenuto in provincia di Pisa, a Montecerboli, una frazione di Pomarance, nella casa dell’anziana signora dove la moglie prestava servizio come badante. (altro…)

Torino, uomo di 69 pieno di debiti uccide a martellate la moglie e poi si impicca

Pubblicato il 21 Ott 2016 alle 11:11am

E’ accaduto questa mattina, a Torino, al civico 376 di corso Orbassano per motivi economici. In un condominio alla periferia della città, un uomo a causa dei debiti contratti ha prima ucciso la moglie a martellate e poi si è tolto la vita, impiccandosi nella sua cantina di casa. (altro…)

Pordenone, coppia trovata morta in casa, l’ipotesi è omicidio-suicidio

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 9:24am

Una coppia di fidanzati e’ stata trovata morta nella casa di lei a Spilimbergo, in provincia di Pordenone.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti si tratterebbe di omicidio-suicidio.

Michela Baldo, 29 anni e il fidanzato Manuel Venier, ex guardia giurata di 37 anni sono stati trovati stesi sul pavimento della cucina. Sei i colpi di pistola esplosi.

Un cuscino usato per attutire il rumore dei colpi: l’ipotesi piu’ accreditata e’ che l’uomo abbia prima esploso contro la donna 4 colpi di arma da fuoco e poi avrebbe puntato l’arma verso di se esplodendo altri due colpi.

I due si erano lasciati pochi giorni fa.

Sardegna, anziano di 72 anni uccide prima la moglie e poi si impicca

Pubblicato il 19 Gen 2016 alle 12:38pm

Si è trattato di un omicidio-suicidio quello avvenuto questa mattina a Lanusei, in Ogliastra. Un uomo ha prima ucciso la moglie e poi si è tolto la vita in un appartamento di via Monti 28. (altro…)

San Fele: uccide moglie e due figli, poi si toglie la vita

Pubblicato il 09 Ago 2014 alle 1:48pm

Uccide la moglie, i figli e poi si spara. E’ accaduto questa mattina a San Fele (Potenza) in località Difesa, nell’abitazione in cui la famiglia stava trascorrendo le vacanze. (altro…)

Perugia: va dalla ex e le spara poi si toglie la vita

Pubblicato il 15 Ott 2013 alle 9:36am

A San Giustino Umbro, nel Perugino una 26enne è stata trovata morta, nella sua abitazione, accanto a lei c’era l’ex fidanzato 28enne, ferito gravemente e poi morto in ospedale. (altro…)

Sannicandro di Bari: omicidio-suicidio, 3 morti sterminata la famiglia del vicesindaco

Pubblicato il 04 Mag 2013 alle 9:39am

Tre persone della stessa famiglia – Michele Piccolo, 55enne farmacista di Sannicandro di Bari, la moglie Maria Chimienti, 55enne vicesindaco della cittadina, e la figlia Letizia, 19 – sono state trovate morte, mentre una quarta, il figlio Claudio, di 24 anni, è ricoverata in gravi condizioni. (altro…)