ora legale

Ora legale, un aiuto da magnesio, melatonina e vitamina D per superare gli effetti collaterali

Pubblicato il 26 Mar 2019 alle 7:48am

E’ prossimo l’arrivo dell’ora legale, proprio in concomitanza con l’inizio della primavera e della rinascita della natura. Quest’anno cade esattamente nella notte tra sabato 24 e domenica 25 e l’orario dovrà essere spostato in avanti di 60 minuti.

Per smartphone e orologi digitali non ci sarà da fare alcun cambiamento. La modifica andrà da sé. Attenzione, però, con l’arrivo della primavera il nostro organismo tenderà a stancarsi prima. Ciò sarà dovuto anche ad un abbassamento delle difese immunitarie, ecco perché ci sentiamo stanchi più del solito, anche perché, viene sconvolto il ciclo del sonno-veglia dal cambio repentino di luce. E’ proprio a causa di questo aumento di luce, che ci verrà regalata più serotonina, l’ormone della felicità.

Insomma, grazie ad alcune rivoluzioni della natura il nostro organismo si scombussolerà ma, ci saranno anche dei consigli per ritornare subito in forma fisica e mentale perfetta.

– Alimentazione: la salute passa anche dalla tavola, è bene, pertanto, privilegiare cibi ricchi di triptofano come i latticini o i carboidrati, questi ultimi meglio mangiarli alla sera per regolarizzare il ciclo sonno-veglia. – Magnesio: regalarsi una dose extra di magnesio giornaliera per combattere l’ora legale è una soluzione molto efficace. Il magnesio si trova, oltre che negli integratori alimentari, anche nella frutta secca, nel cioccolato fondente extra e nelle verdure a foglia larga come gli spinaci. – Melatonina: con il buio sintetizziamo la melatonina, una sostanza in grado di conciliare anche il sonno. Questa è più difficile da produrre durante l’ora legale, quando il sole sorge più tardi. E’ bene fare scorta di integratori, soprattutto se soffrite di problemi di insonnia, per regalarvi una buona dormita durante questo periodo di transizione. – Attività fisica: stare all’aria aperta mette sempre buonumore e comporta uno spiccato rilassamento fisico generale. L’ideale è quello di farla soprattutto durante i weekend e fino a tardo pomeriggio anche per sentirsi più stanchi e dormire meglio. – Esposizione al sole e vitamina d: fare sport, e al sole aumenta la produzione di Vitamina D che ci rende subito più attivi ed energici. Durante questo particolare periodo dell’anno siamo più inclini a soffrire di SAD (Seasonal Affettive Disorder) che è una piccola “depressione” dovuta al cambio dei nostri normali ritmi. Prendetevi cura di voi stesse e cercate di regalarvi un meraviglioso inizio di primavera.

Ora solare, la notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre lancette orologio indietro di un’ora

Pubblicato il 21 Ott 2018 alle 8:00am

L’ora solare entrerà in vigore nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre. Alle ore 3.00 le lancette dell’orologio dovranno essere spostate un’ora indietro, alle 2.00. (altro…)

La notte tra il 25 e il 26 marzo torna l’ora legale, lancette avanti di un’ora

Pubblicato il 20 Mar 2017 alle 9:04am

Nella notte tra il 25 e il 26 marzo diremo addio all’ora solare per accogliere l’arrivo di quella legale che, come di consueto, nei paesi dell’Unione Europea inizia l’ultima domenica di marzo e termina l’ultima domenica di ottobre. (altro…)

Ora Solare, nella notte tra il 29 e il 30 ottobre lancette indietro di un’ora

Pubblicato il 28 Ott 2016 alle 8:00am

Nella notte tra il 29 e il 30 ottobre le lancette degli orologi dovranno essere spostate indietro di un’ora. La prima notte si godrà un’ora in più di sonno, ma nei giorni successivi sarà la luce ad essere ridotta.

Le giornate si accorceranno e il sole tramonterà prima facendoci entrare subito in inverno.

Molti studi sottolineano infatti, che il passaggio dall’ ora solare a quella legale influenza il tono dell’umore delle persone e le abitudini.

Soprattutto anziani e bambini. Interessi, passeggiate, alimentazione, sonno potranno subire qualche variazione.

Ora legale, nella notte di sabato 26 marzo lancette avanti di un’ora

Pubblicato il 25 Mar 2016 alle 6:00am

Nella notte fra sabato Santo 26 marzo e domenica di Pasqua 27 marzo è previsto il passaggio all’ora legale che ci farà dormire un’ora in meno. (altro…)

Ora legale, domenica 29 marzo 2015 lancette dell’orologio un’ora avanti

Pubblicato il 28 Mar 2015 alle 7:55am

Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2015 le lancette dell’orologio andranno spostate di un’ora avanti.

Torna così, l’ora legale. Un’ora di luce in più (posticipando l’orario dell’alba e del tramonto) e un’ora di sonno in meno.

Grazie però alla maggior parte di computer, apparecchi elettronici l’ora si regolerà automaticamente, il problema sussiste semplicemente per orologi e altri dispositivi non elettronici.

Ricordiamo che l’ora legale è una convenzione che consente di risparmiare luce elettrica a favore di quella solare per tutto il periodo primavera-estate sino al mese di ottobre quando ritornerà l’ora solare.

Il cambio dell’ora, poterà come ogni anno, disturbi fisici associati in molte persone. Una sorta di jet lag dei viaggiatori che, dopo aver attraversato diversi fusi orari, necessitano di tempo per abituarsi al nuovo ritmo.

I più colpiti i lavoratori che lavorano su turni.

Ora legale 2014: tra sabato 29 e domenica 30 Marzo, lancette orologi avanti di 1 ora

Pubblicato il 29 Mar 2014 alle 11:06am

Questa notte torna l’ora legale. Le lancette degli orologi dovranno passare un’ora avanti, dalle 2 alle 3. Si dormirà pertanto, un’ora in meno ma si guadagnerà un’ora in più di luce. (altro…)

Questa notte si ritorna all’ora solare, lancette indietro di un’ora

Pubblicato il 26 Ott 2013 alle 11:53am

Alle 3 di domenica mattina bisognerà portare le lancette dell’orologio indietro di un’ora. Pertanto dormiremo un’ora in più ma le giornate saranno più corte. (altro…)

Ora legale 30-31 marzo 2013: domenica lancette avanti di 1 ora

Pubblicato il 26 Mar 2013 alle 9:05am

Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo che poi coincide anche con la Santa Pasqua, torna l’ora legale. Cosa occorre allora fare? Semplice, basta ricordarsi di spostare le lancette avanti di un’ora alle 2 di notte, momento in cui è previsto il passaggio. Molti telefoni cellulari e pc lo fanno in automatico. (altro…)