origano

Origano: combatte l’ipoglicemia, mantiene l’intestino sano e protegge la salute del cuore

Pubblicato il 15 Dic 2019 alle 7:04am

L’origano è una spezia molto usata in cucina che fa molto bene alla nostra salute… Vediamo il perché. (altro…)

Come curarsi il raffreddore con dei rimedi naturali

Pubblicato il 03 Nov 2012 alle 11:17am

Con l’arrivo della stagione fredda, ci tocca fare i conti anche con febbre e raffreddore. Quest’ultimo, oltre ad essere curato con i comuni farmaci tradizionali, può essere fronteggiato con dei rimedi naturali e pertanto più salutari.

Le erbe ad esempio, che sono efficaci a far passare il raffreddore sono: la malva, il sambuco e l’origano.

– La malva, Malva silvestris, è molto diffusa in Italia, nel nostro paese, cresce nei terreni erbosi ma la si può trovare anche in erboristeria.

Per preparare un bel decotto con questa pianta, basta far bollire per circa 3-5 minuti 6 foglie fresche oppure 2 pizzichi di foglie essiccate, in una bella tazza di latte; e dopo aver filtrato il composto, dolcificare la tisana con del miele. E’ molto importante bere questa tisana calda.

– Il sambuco, Sambuco nigra, appartenente alla famiglia delle Caprifoliacee è una pianta medicinale molto nota agli Antichi proveniente dall’Europa caucasica.

Se si vuole preparare un infuso di sambuco, è bene mettere 30 g di fiori secchi, di questa pianta, in un lt di acqua bollente per circa 10 minuti e berne 2 tazze al giorno. Se si vuole, invece un infuso più forte si può aumentare la dose con 50 g di fiori anziché 30.

– L’origano, Origanum vulgare, pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, cresce spontanea fino ad un’altitudine di circa 2000 mt.

L’infuso di origano, si prepara facendo bollire 40 g di fiori secchi della pianta in un litro di acqua per 10 minuti. Invece di berlo è bene spennellarlo sul petto. Se si soffre di ipertensione arteriosa, è sconsigliato.

Ingredienti:

foglie di malva; – latte; – miele; – 30 g di sambuco; – 1 lt di acqua bollente; – 40 g di fiori secchi di origano; – 1 lt d’acqua.