ospedale pediatrico bambino gesù

Dammi il Cinque, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, 5 supereroi per insegnare la dieta giusta ai bambini

Pubblicato il 17 Mar 2017 alle 8:19am

Con l’aiuto di cinque super eroi è possibile insegnare la dieta corretta ai più piccini. Dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma parte infatti la campagna alimentare chiamata “Dammi il Cinque” che vede uniti pediatri e nutrizionisti per promuovere, attraverso il divertimento, una sana e corretta alimentazione per bambini. (altro…)

Due mln di bimbi con Hiv, 26 paesi uniti, con Italia a capo del progetto, per liberarli prima dai farmaci

Pubblicato il 22 Mag 2016 alle 5:18am

Sono due milioni i bambini nel mondo che convivono ogni giorno con l’infezione da Hiv e 250.000 quelli che nascono già infettati.

Per capire quando e come i farmaci possono essere interrotti ed evitare una terapia per tutta la vita, nasce il progetto di ricerca italiano Epiical. Presentato a Roma, è basato su un network di centri coordinato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che vede le maggiori realtà mondiali unite in un consorzio che mette insieme 26 coorti di bimbi trattati precocemente per cercare di rispondere alla domanda: quando può essere interrotta la terapia?

Alla base del progetto di ricerca collaborativa, il network indipendente per la ricerca farmacologica nell’Hiv pediatrico Fondazione Penta e 26 principali centri di ricerca ubicati in tutto il mondo.

“Il 95% delle infezioni – spiega Martina Penazzato, responsabile HIV Pediatrico, Organizzazione Mondiale della Sanità – avvengono in paesi dell’Africa sub sahariana. Ma questo non significa che il problema non riguardi anche l’Europa e l’Italia. Metà dei bimbi muore nei primi due anni di vita se l’infezione non viene curata per tempo”.

Con la terapia farmacologica vivono più a lungo, ma questo comporta “alti costi ed effetti collaterali come l’invecchiamento precoce e tutti i problemi che ne derivano”, sottolinea Paolo Rossi coordinatore del progetto Epiical e direttore Dipartimento Pediatrico del Bambino Gesù. “Il nostro obiettivo è, quindi, quello di trovare un nuovo modo di fare terapia che consiste nell’abbattere il virus con antiretrovirali e contemporaneamente potenziare il sistema immunitario, per mettere l’organismo di reagire da solo al virus e interrompere la somministrazione dei farmaci”.

Il progetto, all’insegna dello slogan “l’unione fa la forza”, ha ricevuto un finanziamento di circa 8 milioni di euro dall’azienda ViiV Healthcare.

Toyota Motor Italia riciclaggio dispositivi elettronici e donazione Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma

Pubblicato il 21 Dic 2013 alle 7:35am

La Toyota Motor Italia ha concluso un importante processo di sostituzione di dispositivi elettronici utilizzati per la gestione delle attività aziendali, assicurandone il loro riciclaggio attraverso una società specializzata nel recupero di materiale elettronico. (altro…)

Al Bambin Gesù Santa Marinella: un robot riabilita i bambini a camminare

Pubblicato il 17 Lug 2011 alle 7:15am

A Santa Marinella (RM) l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, punto di riferimento a livello internazionale nella cura e ricerca per bambini e ragazzi, ha creato il Laboratorio di robotica e analisi del movimento, inaugurato in un’intera palazzina sul mare dove il personale sanitario, studia e stabilisce quali devo essere gli strumenti e nuovi brevetti necessari a ridare la possibilità di camminare a quanti hanno perso l’uso delle gambe per una lesione del midollo spinale. (altro…)

Bambino Gesù di Roma: inaugurato il nuovo reparto di trapianto di midollo

Pubblicato il 13 Apr 2011 alle 11:17am

E’ stato inaugurato ieri all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, il nuovo reparto di trapianto di cellule staminali emopoietiche, chiamato Mita 2 (Modulo interdisciplinare di terapie avanzate), composto da sei nuove stanze a pressione positiva. (altro…)

Ospedale pediatrico Bambino Gesù: un intervento di ultima generazione che dona l’udito

Pubblicato il 04 Gen 2011 alle 10:38am

Dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma arriva la chirurgia di ultima generazione che dona l’udito. (altro…)