Ovunque tu sarai

‘Ovunque tu sarai’ di Fioly Bocca, in tutte le librerie

Pubblicato il 10 Apr 2015 alle 7:30am

Non bisogna mai smettere di credere nei miracoli. Così capita che un dialogo nato per caso con un passeggero qualunque del Milano-Torino prenda una strada tutta sua, ingovernabile, e tu, senza nemmeno accorgerti, arrivi proprio a quel punto, a quel grumo che hai dentro e che cercavi in tutti i modi di nascondere. E senza sapere perché, ti metti a nudo, non risparmi niente, davanti a occhi sconosciuti offri la tua anima vulnerabile come una spogliarellista esibisce a un pubblico rapito la propria intimità.

Fioly Bocca lo racconta nel suo primo romanzo ‘Ovunque tu sarai‘(Giunti Editore – Collana A. Pp. 160, euro 12.00 ebook euro 6.99. In libreria 8 aprile 2015), svelando appunto quanto possa incidere, un incontro di pochi minuti, su un’intera esistenza.

Anita vive da anni a Torino, ma cresciuta sulle Dolomiti, dove l’aria profuma di legno e di terra, negli ultimi tempi è costretta a tornare lì, a causa della malattia dalla madre. Nelle lettere che invia alla madre Anita è costretta a mentirle, omettendo di dirle la verità, sull’angoscia che prova, per il lavoro in agenzia letteraria che non le piace, del fidanzato che la trascura, finendo col parlarle di preparativi per le nozze, chiesa del paese addobbata a festa con fiori, arrivo di bambini. Un giorno, però, tutto questo finirà. Anita sul treno che la riporta a Torino, incontrerà gli occhi di Arun: due occhi profondi capaci di guardare oltre, che sapranno leggerle tutta la sua tristezza. Un semplice sguardo che le farà capire che nulla accade per caso. Uno scrittore per bambini, dal nome straniero, amante del mare d’inverno, che Anita cercherà di tenere lontano, ma insistentemente sarà attratta da lui.

Ovunque tu sarai‘ è un romanzo struggente e drammatico, pieno di speranza e di gioia, incentrato sul potere magico di un incontro. Lo sguardo di uno sconosciuto che rivela che niente è per caso. Che cambia la vita, liberando da catene che spesso ci opprimono e imprigionano.

Fioly Bocca vive sulle colline del Monferrato. E’ madre di due figli. Laureata in Lettere all’Università degli Studi di Torino, ha conseguito un corso di specializzazione in redazione editoriale. Ovunque tu sarai è il suo primo romanzo.