patatine

Cibi fast food, per il corpo paragonabili all’infezione batterica

Pubblicato il 04 Feb 2018 alle 8:30pm

Patatine, fritti, dolci e panini, e tutto lo street foood in generale, finisce sotto la lente di ingrandimento di uno studio condotto dall’Università di Bonn, che spiega che il sistema immunitario reagisce a una dieta ad alto contenuto di grassi e calorie proprio come avviene per un’infezione batterica. Ma non solo: spiegano gli esperti, il cibo fast food rende alla lunga le difese dell’organismo più aggressive. Anche dopo diverso tempo dopo la ‘conversione’ ad una dieta sana, infatti, l’infiammazione che ne deriva dalla stimolazione immunitaria innata è più pronunciata. (altro…)

Scoperte sostanze tossiche nei cartoni di pizza e fast food

Pubblicato il 04 Mar 2017 alle 11:04am

Sostanze tossiche e nocive per l’ambiente e la salute dei consumatori sono state trovate in alcune tipologie di imballaggi utilizzate per imballare alimenti da asporto, come pizza e fast food: a dare l’allarme l’associazione Altroconsumo al termine di un’inchiesta indipendente condotta insieme ad altre quattro associazioni europee, Danish consumer council (Danimarca), Deco (Portogallo), Ocu (Spagna) e Test-Achats (Belgio). (altro…)

Olio di palma, l’indagine di Altro Consumo lo scopre anche in prodotti per neonati, ecco quali

Pubblicato il 19 Giu 2016 alle 6:10am

Rilevato Olio di palma e sostanze tossiche, potenzialmente cancerogene nei prodotti per bambini, dal latte ai biscotti, dalle merendine alle patatine. A scoprirlo un’inchiesta condotta da Altroconsumo, associazione dei consumatori, che mostra come in alcuni prodotti alimentari più diffusi tra giovani e giovanissimi (nonché neonati) siano presenti sostanze che l’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, definisce tossiche, soprattutto se si raggiungono certi livelli.

Spiega Altroconsumo: “La nuova soglia di sicurezza stabilita dal gruppo di esperti sui contaminanti dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare per il 3-MCPD, contaminante tossico per reni e testicoli, viene superata sempre nell’alimentazione dei lattanti nutriti esclusivamente con latti formulati. Rischia facilmente di essere superata anche nella dieta dei bambini e degli adolescenti che consumano in un giorno più di una merendina o una merendina abbinata a qualche biscotto o a un pacchetto di patatine. Non solo, in alcuni biscotti e merendine, e sempre nelle patatine, abbiamo trovato i contaminanti GE che l’Autorità europea classifica come potenzialmente cancerogeni”.

Il consiglio? E’ quello di non dare da mangiare ai bambini prodotti che contengono olio di palma, prediligendo invece prodotti a base di olio di oliva o di girasole, che sono più salutari, anche se meno diffusi. Importante, quindi, è sempre leggere bene l’etichetta e la lista degli ingredienti contenuti.

Nel frattempo, ecco l’elenco di alcuni prodotti in cui Altroconsumo ha trovato alti livelli di sostanze tossiche.

Latte in formula: – Nestlè Nidina 1 Optipro – Humana 1 – Mellin 1

Biscotti: – Mulino Bianco Macine – Pavesi Gocciole – Saiwa Orosaiwa

Merendine: – Mulino Bianco Tegolino – Kinder Panecioc – Motta Buondì

Patatine – San Carlo Classica – Fonzies gli originali – Pai Patatina

Happy hour un nemico della linea

Pubblicato il 07 Ott 2011 alle 12:08pm

L’happy hour può essere dannoso per la linea. A lanciare l’allarme l’Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica), durante la presentazione dell’Obesity Day. (altro…)