pelle flaccida

Come eliminare la pelle flaccida

Pubblicato il 13 Mag 2019 alle 8:32am

La perdita di tono della pelle è un fattore fisiologico dovuto all’età, ma è anche la conseguenza di una dieta troppo veloce.

La si può notare più frequentemente nelle zone delle braccia e addome, ma in generale riguarda tutto il tono della pelle.

L’invecchiamento fisiologico della pelle inizia relativamente presto – già intorno ai 30 anni – e porta ad una produzione sempre minore di molecole di collagene, la principale proteina che compone il tessuto connettivo dei mammiferi responsabile del mantenimento del tono della pelle.

Se volete eliminare la pelle flaccida, è molto importante combinare diverse opzioni proposte per ottenere migliori risultati. L’idratazione e l’esercizio fisico sono i due principali da considerare e tenere sotto controllo. Vediamo anche altri.

1. Assumete proteine Per garantire una corretta alimentazione, se volete perdere peso, dovete eliminare il grasso, non il muscolo. Per cui dovete consumare proteine, che troverete nei seguenti alimenti:

– Uova – Pollo – Tacchino – Salmone – Mandorle

Vi basterà assumerne in quantità appropriate in base alle vostre necessità e al vostro stile di vita.

2. Antiossidanti Non potete mai e poi mai eliminare dalla dieta alimenti antiossidanti, perché essenziali per ringiovanire la pelle e mantenerla più elastica.

Mangiate dunque:

– Frutti rossi – Agrumi e kiwi (ricchi di vitamina C e collagene) – Mele – Cetrioli – Olive – Verdure di colore arancione (zucca, carote, ecc.)

3. Eliminate il cibo spazzatura Giacché possiede una grande quantità di grassi saturi che favoriscono la ritenzione idrica, uno dei fattori che influisce sull’aumento di peso e sulla perdita di elasticità cutanea, evitate il cibo spazzatura.

4. Bevete acqua con frequenza e proteggetevi dal sole

Bere acqua con una certa frequenza è importante per idratarsi. Tenete presente che la perdita di collagene rende più flaccida la vostra pelle e ciò può essere evitato idratandola dall’interno. Per mantenerla inoltre più giovane ed elastica è importante evitare di esporsi continuamente al sole, perché ciò la farà perdere il collagene naturale. Usate sempre una protezione alta, soprattutto per la pelle del viso.

5. Fare sport Oltre a seguire una dieta equilibrata e adeguata al proprio fabbisogno fisico, e giornaliero, per eliminare la pelle flaccida bisognerà mantenere tonico il proprio organismo. Come? Facendo sport. Ideale attività aerobica, nuoto, cyclette, stepper, corsa, pylates. E per chi non ha tempo, ci sono sempre gli esercizi casalinghi fai da te. con elastici, funi, pesi, bottiglie, ecc. In rete ci sono molti video tutoral per allenare e tonificare le diverse parti del corpo, provate per credere!.

6. Ghiaccio Il ghiaccio può trasformarsi in un vero e proprio alleato di bellezza per l’elasticità e tonicità cutanea. Seguite questo trattamento casalingo. Vi stupirà.

– Avvolgete il ghiaccio in un panno, in modo tale che non entri a contatto diretto con la pelle. – Realizzate delicati massaggi circolari sul seno con delicatezza, ma esercitando al contempo una lieve pressione su di esso. – Eseguite il massaggio per 5 minuti e ripetetelo ogni giorno per raggiungere i risultati sperati.

7. Abbandonate le cattive abitudini Abbandonate cattive abitudini come ad esempio sedentarietà, reggiseni troppo lenti, una dieta ricca di grassi, il fumare, il bere alcolici, eccedere con l’abbronzatura.

8. Assumere semi di lino Semi di lino Una maschera ai semi di lino è un’alleata contro la pelle flaccida.

– 2 cucchiai di semi di lino (20 g) – 4 cucchiai di acqua calda (40 ml) – 2 gocce di olio essenziale di cipresso

Preparazione Macinate i semi di lino. Riscaldate l’acqua e mescolatela con la polvere ottenuta dai semi. Aggiungete l’olio essenziale di cipresso. Prendete la quantità necessaria del composto ottenuto e applicatelo sulla pelle flaccida. Successivamente ricopritela con della plastica. Trascorsi 15 minuti, rimuovete con abbondante acqua tiepida. Ripetete il trattamento due volte alla settimana.

8. Trattamenti cosmetici mirati

L’utilizzo di cosmetici e trattamenti, uniti ai consigli su sport e alimentazione, può aiutarvi a mantenere e migliorare il tono della pelle. I più efficaci sono:

– Creme rassodanti a base di glutammina (amminoacido) ed elastina. Se usata con costanza può aiutare a migliorare sensibilmente l’aspetto della pelle.

– Creme con acido ialuronico e collagene.

– Oli essenziali. Tra i migliori c’è l’olio di ricino: per godere dei suoi benefici, mischiate qualche cucchiaino di questo olio con del succo di limone e massaggiatelo ogni sera sulla vostra pelle. Molto efficace è anche l’olio essenziale di lavanda, da utilizzare ogni sera. E poi l’olio di mandorla, un eccellente idratante naturale, ottimo anche contro le smagliature.

– Oli drenanti da usare sotto la doccia, da applicare con un massaggio, per drenare i liquidi e favorire la pelle tonica e liscia.

– Creme e maschere tonificante homemade Potete preparare delle creme e delle maschere tonificanti anche a casa.

Provate a mischiare un cucchiaino di miele con del rosmarino finemente tritato e un cucchiaio di acqua di amamelide, una pianta con proprietà astringenti: spalmate la crema sullo stomaco e lasciate assorbire bene, poi sciacquate. Usate un albume sbattuto come maschera per lo stomaco: aspettate che sia secco prima di sciacquarlo e ripetete il trattamento almeno 3 volte a settimana.