pillola anticoncezionale

Polimenorrea che cos’è: consigli e rimedi naturali

Pubblicato il 05 Giu 2017 alle 6:21am

Con il termine Polimenorrea si fa riferimento ad una disfunzione del ciclo mestruale, a causa della quale le mestruazioni si manifestano con intervalli, tra un ciclo e l’altro, di durata inferiore ai 21 giorni, quindi decisamente più brevi rispetto alla norma.

Il ciclo mestruale, di solito, compare per la prima volta in un’età compresa tra i 9 ed i 13 anni e termina intorno ai 50 anni con la menopausa; durante i primi anni, in genere, il ciclo mestruale tende ad essere piuttosto irregolare, tuttavia, con il passare degli anni si normalizza intorno ai 21 -30 giorni, con una media di 28 giorni, perciò, se ciò non avviene è molto probabile che ci sia una disfunzione del ciclo mestruale stesso. Le disfunzioni del ciclo mestruale possono essere dovute a diversi fattori.

Se la polimenorrea persiste per un periodo superiore a due mesi, è bene rivolgersi subito ad un esperto. Il parere di un medico è fondamentale, in quanto la polimenorrea, pur non rappresentando una condizione grave o pericolosa in sé, può portare a complicazioni di vario genere.

Le cause della polimenorrea possono essere davvero molte: alcune possono essere meno gravi, mentre altre molto gravi.

Una delle cause più comuni è senz’altro lo stress: sia che si tratti di stress fisico che psicologico, che possa influenzare notevolmente il normale equilibrio ormonale dell’organismo, causando, come diretta conseguenza, irregolarità del ciclo stesso.

La polimenorrea, quindi, può dipendere da una condizione di stress, fisico o emotivo, che, creando squilibri nei livelli normali di ormoni, può favorire la comparsa del ciclo mestruale prima del previsto; questa causa non è assolutamente pericolosa, in quanto è sufficiente superare la condizione di stress, attraverso varie tecniche, per ritornare ad avere un ciclo mestruale del tutto normale.

Ma la polimenorrea, può verificarsi anche nelle donne di mezza età, durante la perimenopausa, condizione fisiologica che precede la menopausa.

Altre cause malattie sessualmente trasmissibili, come la Clamidia e la gonorrea, ed altre ancora. Sarà un esperto ad individuarle.

La cura e la terapia che devono essere intraprese in caso di polimenorrea dipendono direttamente dalle cause del disturbo stesso, di conseguenza, una volta individuata la causa, si può prescrivere una terapia adeguata. Se la causa della polimenorrea è lo stress, la terapia da intraprendere ha come scopo fine quello di migliorare le condizioni di salute fisica e psicologica del paziente; se la causa della polimenorrea è l’anemia, la cura che viene prescritta aiuterà a contrastare questa condizione, così come, se la causa della polimenorrea sono le carenze nutritive, verrà prescritta una dieta che comprenda tutti i nutrienti di cui l’organismo della donna ha bisogno. Altra situazione se la causa sarà legata ad uno squilibrio ormonale legato alla tiroide.

Pertanto, la terapia per la cura della polimenorrea, potrà basarsi su piccoli cambiamenti nel proprio stile di vita, che potranno riguardare la dieta piuttosto che la gestione dello stress, l’esercizio fisico e così via, o su una vera e propria cura, da intraprendere con farmaci a base di ormoni: pillola anticoncezionale (da valutare in base all’età ed alle condizioni pato-fisiologiche della paziente), ecc.

Potranno essere prescritti anche altri tipi di ormoni che andranno prescritti dopo aver eseguito gli opportuni esami (striscio vaginale, colposcopia, eventuali ecografie).

Esistono però diversi rimedi naturali per alleviare i sintomi, i dolori mestruali e qualche volta per regolarizzare cicli irregolari, come nel caso della pilimenorrea.

Camomilla (Matricaria camomilla): il più classico dei rimedi naturali ha un’azione sedativa ed è quindi adatta a tutte le donne i cui distrubi mestruali sono di origine nervosa. Da assumere in infuso o, per un effetto più significativo, in tintura madre.

Achillea (Achillea millefolium): per i dolori intensi durante tutto il ciclo mestruale

Argentina (Potentilla anserina): adatta proprio per chi soffre di polimenorrea. La pianta si consuma sotto forma di infuso di Argentina, dosi e periodo della cura sono consigliati da un farmacista o erborista.

Stellaria (Alchemilla vulgaris): è consigliata a chi ha un flusso mestruale molto abbondante percè in grado di regolarizzarle. Le vengono attribuite anche proprietà di prevenzione del fibroma all’utero e di cura delle leucoree (le perdite bianche che in alcuni casi possono essere sintomo di infezioni in atto). Si consiglia l’assunzione in decotto. Per le dosi consultare l’erborista.

Tra gli altri rimedi naturali come i isoflavoni di soia e la salvia officinalis: due ingredienti, particolarmente ricchi di ormoni naturali.

Prendono la pillola ma restano incinte, più di 100 donne fanno causa alla Qualitest

Pubblicato il 14 Nov 2015 alle 6:28am

Oltre 100 le donne che hanno fatto causa alla Qualitest Pharmaceuticals negli Stati Uniti, a causa di un errore di confezionamento delle pillole anticoncezionali che avrebbe provocato gravidanze indesiderate. (altro…)

Nuova ricerca rivela che la pillola contraccettiva protegge dal cancro all’utero

Pubblicato il 08 Ago 2015 alle 11:59am

L’ultima novità arriva da Oxford. E’ il risultato di una lunga ricerca pubblicata su “Lancet Oncology”, la quale rivela che l’assunzione prolungata della pillola anticoncezionale può proteggere dal rischio di insorgenza del cancro uterino. (altro…)

Pillola anticoncezionale di terza generazione espone a pericolo trombosi

Pubblicato il 29 Mag 2015 alle 6:23am

La pillola anticoncezionale di terza generale può essere molto rischiosa per la salute: causare coaguli di sangue, trombosi ed embolia. (altro…)

Pillola dei 5 giorni dopo, dal 16 maggio disponibile senza ricetta

Pubblicato il 13 Mag 2015 alle 7:50am

Sarà in vendita a partire da sabato 16 maggio, in tutte le farmacie, la “pillola dei 5 giorni dopo”, acquistabile da tutte le donne, che hanno superato il 18esimo anno di età, senza prescrizione medica, ricetta e senza aver eseguito il test di gravidanza. (altro…)

Pillola dei 5 giorni dopo: in Italia permane obbligo di ricetta per minori

Pubblicato il 02 Feb 2015 alle 11:26am

Mentre l’Ema, l’ente regolatorio europeo per i medicinali, aveva detto sì alla pillola dei cinque giorni dopo senza ricetta, in Italia arriva la situazione è più complicata. (altro…)

Ue dice sì alla vendita della pillola dei 5 giorni dopo senza ricetta medica

Pubblicato il 17 Gen 2015 alle 7:35am

Dall’Unione Europea arriva l’ok sulla possibilità di poter acquistare la pillola dei 5 giorni dopo (EllaOne) senza ricetta medica. Spetta ora, all’Aifa la decisione finale su di una questione che in Italia da sempre divide opionine pubblica e medici cattolici. (altro…)

Usa: una pillola da 1.000 dlr al giorno può curare l’epatite C

Pubblicato il 09 Dic 2013 alle 10:30am

La Food and Drug Administration (Fda), ente americano per il controllo sui farmaci, ha approvato una pillola dal costo di mille dollari al giorno, contenente la molecola sofosbuvir, capace di curare l’epatite C, malattia infettiva del fegato che può portare alla cirrosi e al cancro al fegato e che può colpire ogni anno 3-4 milioni di persone nel mondo. (altro…)

L’assunzione della pillola anticoncezionale per anni, fa aumentare di 2,05 volte il rischio di glaucoma agli occhi

Pubblicato il 19 Nov 2013 alle 12:43pm

Un gruppo di ricercatori è convinto che assumere per diverso tempo un contraccettivo orale come la pillola possa aumentare il rischio di sviluppare il glaucoma, una grave patologia dell’occhio legata alla pressione interna e ritenuta una delle principali cause di cecità nel mondo che affligge ben 60 milioni di persone. (altro…)

L’elisir di lunga vita risiederebbe in una pillola anti diabete

Pubblicato il 01 Ago 2013 alle 9:02am

Sulla rivista Nature Communications sono stati resi noti i risultati di un esperimento, da Rafael de Cabo del National Institute on Ageing di Baltimora, ottenuti dalla somministrazione di una pillola anti diabete in alcuni topolini, ai quali avrebbe allungato la vita. Tale pillola, potrebbe contenere in essa il segreto della longevità. (altro…)