pirata della strada

Sant’Antimo. 25enne investita all’uscita della discoteca. Si consegna pirata della strada

Pubblicato il 06 Mar 2017 alle 9:33am

E’ morta sotto gli occhi del fidanzato, appena uscita dalla discoteca nella quale avevano trascorso la serata di sabato notte, Debora Menale, 25 anni, di Gricignano di Aversa.

L’urto è stato molto forte. La ragazza è stata sbalzata in aria da un’auto nera ed è andata a sbattere contro il parabrezza di un’altra auto, una Ford grigia, che era ferma nei pressi della discoteca.

La giovane è stata soccorsa dallo stesso fidanzato ed alcune persone che si sono trovate a passare di là, ma per lei non c’è stato più nulla da fare. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118 che l’ha poi trasportata presso il vicino ospedale civile di Aversa, dove i medici ne hanno constatato il decesso.

La salma della giovane è stata portata al Secondo Policlinico di Napoli per l’autopsia di rito.

Soltanto nella tarda mattinata di domenica si è consegnato ai carabinieri di Villaricca il pirata dalla strada, assistito dal suo avvocato.

Si tratta di un giovane di 27 anni, di Giugliano in Campania che è stato denunciato per omicidio stradale. Portato in ospedale, è stato sottoposto ad esami tossicologici per accertare l’eventuale uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcol. La sua auto è stata sequestrata per l’opportuna perizia e indagini.

Elena Boscolo travolta e uccisa a 28 anni la notte di Natale, mentre attraversava sulle strisce col fidanzato

Pubblicato il 26 Dic 2016 alle 10:48am

Travolta da un’auto pirata mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali insieme al fidanzato la notte di Natale. Elena Boscolo, 28 anni, è morta sul colpo a Sottomarina di Chioggia, in provincia di Venezia. Il fidanzato che era con lei è rimasto ferito, mentre l’investitore è dapprima fuggito per poi tornare a piedi sulla scena dell’incidente, per cercare di capire se la sua auto fosse stata identificata.

Un tragico incidente che ha spezzato la giovane vita di Elena. La ragazza era con il fidanzato quando insieme a lui è stata falciata da una Citroen bianca. Per la ragazza non c’è stato nulla da fare, è morta sul colpo, mentre il fidanzato è rimasto ferito, ma non in maniera grave.

L’investitore, un giovane del luogo di 24 anni, che dopo essere fuggito e tornato a piedi sul luogo dello schianto, per confondersi tra la folla per cercare di capire se i soccorritori avessero qualche elemento sull’auto ‘pirata’. Ma il suo nervosismo non è sfuggito ai carabinieri, che dopo qualche domanda sono riusciti a farlo confessare e ad ammettere le proprie responsabilità.

E’ stato denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso. I militari dell’Arma stanno ora lavorando per accertare l’esatta dinamica dell’incidente, e verificare con gli esami tossicologici lo stato psicofisico del conducente al momento dello schianto.

Si è costituito il pirata della strada che mercoledì scorso aveva ucciso Giada Molinaro

Pubblicato il 16 Set 2016 alle 11:59am

Si è costituito all’alba il pirata della strada che mercoledì scorso in tarda serata aveva investito ed ucciso Giada Molinaro, 17enne, travolta mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali in via Dei Mille a Varese, a pochi passi dal fidanzato e dalla madre.

Il responsabile, di cui ancora non sono state rese note le generalità, si è presentato presso una stazione dei carabinieri nei pressi di Gallarate (Varese).

L’automobilista alla guida di un’utilitaria bianca, invece di fermarsi a prestare soccorso, è fuggito via dopo l’impatto. Le telecamere di videosorveglianza della zona hanno ripreso tutto. Tant’è che gli investigatori sono roiusciti a ricostruire un faro dell’auto che si è sbriciolato nell’impatto risalendo al modello preciso dell’auto a cui corrisponde.

La dinamica dell’incidente avvenuto attorno alle 23 di mercoledì è stata vagliata dalla Polizia Locale di Varese, intervenuta sul posto nell’immediatezza dei fatti.

Foto tratta dal profilo Fb di Giada Molinaro

Roma, investe e uccide ciclista: 17enne slavo si costituisce a Treviso

Pubblicato il 07 Nov 2015 alle 11:33am

E’ terminata la caccia al pirata della strada che giovedì scorsa ha investito e ucciso un ciclista a Roma. (altro…)

Brindisi, ubriaco travolge in auto due ragazzi: morto 19enne, grave l’amica

Pubblicato il 01 Nov 2015 alle 11:12am

E’ accaduto a Brindisi. Due ragazzi chiacchieravano sul marciapiede, la notte di Halloween. Erano circa le 3 di notte, forse si salutavano dopo una serata di divertimento quando sono stati travolti da un’auto impazzita.

Andrea De Nigris, 19 anni, è morto sul colpo; la sua amica 16enne è in condizioni gravissime ricoverata in ospedale.

Il fatto è accaduto in via Vespucci. L’automobilista, a bordo di una Mercedes che non è fuggito, è risultato essere in stato di ebrezza.

Talmente ubriaco secondo la Polstrada, da perdere il controllo della vettura e investire i due ragazzi.

Livorno, pirata della strada uccide donna mentre fa jogging

Pubblicato il 31 Ago 2015 alle 10:54am

Un’automobilista di 27 anni ha travolto e ucciso una donna di 54 anni mentre faceva jogging lungo la provinciale Mortaiolo-Vicarello, a Livorno.

Poi una volta che è scappato via ha fatto finta di aver subito un furto chiamando il 112.

Il 27enne è stato comunque individuato dai carabinieri come pirata della strada e arrestato per omicidio colposo, omissione di soccorso e simulazione di reato.

L’incidente è avvenuto verso le ore 7.30. Sul posto sono giunte due ambulanze del 118.

La donna morta sul colpo è Rosanna Lo Bianco, 54 anni, moglie di un brigadiere del reggimento carabinieri paracadutisti ‘Tuscania’.

Il giovane è Simone Carmignani, residente a Nugola, vicino al luogo dove è avvenuto l’incidente, guidava un’Opel Astra. Tra i precedenti a suo carico un Daspo che dovrebbe rispettare fino al 2019.

Monza, si è costituito il pirata della strada che ha ucciso il 15enne Elio Bonavita e ferito 4 persone

Pubblicato il 23 Mar 2015 alle 5:42pm

Si è costituito l’uomo che domenica mattina a Monza, alla guida di un Suv Audi, ha provocato la morte di un ragazzo di 15 anni, Elio Bonavita, nel cui incidente sono rimaste ferite altre 4 persone. (altro…)

Bologna: investe e uccide anziano, testimone annota lettera e alcuni numeri della targa

Pubblicato il 18 Gen 2015 alle 2:22pm

Un pirata della strada ha investito e ucciso, ieri, un uomo di 81 anni, Sergio Cristoni, sulle strisce pedonali in via Andrea Costa a Bologna, dandosi poi alla fuga.

Ma per sua sfortuna, una lettera e 2 numeri della targa sono stati annotati da un testimone che ha contattato subito la municipale. (altro…)

Prato, si costituisce il pirata della strada che ha investito e ucciso Giancarlo Ravidà

Pubblicato il 06 Gen 2015 alle 7:52am

La caccia al pirata della strada, che ha travolto ed ucciso sabato sera il 19enne Giancarlo Ravidà, a Prato, si è conclusa ieri, 5 gennaio. L’uomo si è presentato in questura, accompagnato dal suo avvocato, ammettendo di essere stato lui l’automobilista che ha provocato la morte del ragazzo, originario di Foggia. (altro…)

Rimini, un terzo pirata della strada investe un bambino nel passeggino

Pubblicato il 21 Giu 2013 alle 10:26am

Ieri sera, sulla via Emilia, davanti alla chiesa di Santa Giustina di Rimini alle 21.25 una mamma col passeggino stava attraversando la strada per raggiungere la chiesa quando è arrivata a velocità sostenuta una Fiat di colore bianco. L’auto ha preso in pieno il passeggino con il bambino che era dentro e lo ha trascinato per alcuni metri, poi è sparita. (altro…)