pressione bassa

Magnesio e potassio due alleati contro la pressione bassa. Ecco cosa mangiare

Pubblicato il 18 Ago 2018 alle 6:47am

Magnesio e potassio sono minerali essenziali il benessere psicofisico quotidiano di tutto l’organismo, soprattutto in estate, quando a causa del caldo tendiamo a sudare di più. Non a caso sono considerati fra i rimedi migliori contro la pressione bassa, l’ipotensione. (altro…)

Pressione bassa, attenzione alla carenza di vitamina C

Pubblicato il 22 Lug 2018 alle 7:37am

Stanchezza, affaticamento e nausea sono solo alcuni dei tanti sintomi che possono essere originati dall’ipotensione, una patologia che colpisce moltissime persone e che è legata non solo allo stile di vita, ma soprattutto all’alimentazione.

Ad oggi le cause più comuni della pressione bassa erano: disidratazione, stress, sudorazione eccessiva, intensa attività fisica. Ora invece, si aggiunge anche una carenza di vitamina C.

Se si avvertono capogiri, spossatezza fisica continuata, sudore freddo e annebbiamento della vista, allora è possibile che soffriate di pressione bassa. Il consiglio giusto è quello di sottoporvi ad una rapida misurazione della pressione, magari dal vostro medico di fiducia o farmacista.

Un aiuto importante, arriva, però, dall’alimentazione, che dovrebbe garantire il giusto apporto di vitamina C per sconfiggere i sintomi dell’ipotensione e stabilire i giusti valori.

Questa sostanza davvero molto preziosa, anche per le difese immunitarie è presente in moltissimi alimenti e fra le sue tante caratteristiche benefiche vi è anche quella di migliorare l’assorbimento del ferro nel sangue, fondamentale per regolazione della pressione stessa.

La vitamina c, oltre ad essere presente nella frutta, come agrumi, fragole, ciliegie, è anche presente in molte verdure, come spinaci e lattuga, ma anche pomodori, broccoli, radicchio, peperoni e patate.

Il prezzemolo, poi, è un ottimo alleato per condire i nostri piatti in quanto ricco di vitamina C.

Ottimo anche il succo di melograno, in quanto ricco di vitamina A, B e C, dotato di proprietà rinfrescanti e tonificanti che lo rendono perfetto soprattutto nel periodo estivo.

Infine il sale, usato con moderazione aiuta ad aumentare la pressione sanguigna, lo stesso dicasi per qualche pezzetto di liquirizia.

Un buon piatto di alghe, aiuta a stare in forma tenendo bassa la pressione

Pubblicato il 25 Lug 2011 alle 7:00am

Lo sapete che le alghe sono un alimento prezioso per mantenersi in salute e in forma? Molti amano questi vegetali e frequentano anche qualche ristorante orientale.

Un piatto di alghe a cena aiuterebbe a prevenire gli attacchi di cuore, in quanto è capace di regolarizzare la pressione arteriosa.

A sostenerlo i ricercatori del Teagasc Food Research Centre di Dublino, che sono arrivati a questa conclusione, dopo un accurato studio.

Ebbene, gli scienziati, durante la ricerca, hanno scoperto che la macroalga, un tipo di alga che contiene gli ingredienti essenziali per aiutare a tenere bassa la pressione sanguigna.

Ricchi di proteine, note come ‘peptidi bioattivi‘, si trovano anche nel latte. Sono sostanze, che agiscono come i farmaci ‘ACE-inibitori’, utili nel prevenire infarti e ictus.