pulizia profonda della pelle

Pelle luminosa e bella con il savonage

Pubblicato il 31 Dic 2018 alle 7:44am

La soluzione per una detersione più accurata è semplice per la pelle si chiama savonage, una tecnica che arriva dal mondo mediorientale e che in Italia si può sperimentare negli hammam e nelle spa.

Il sapone è il primo ingrediente del savonage. Negli hammam si usa quello di Aleppo ma può andar bene qualsiasi altro tipo di sapone a patto che sia a base di oli naturali, tipo quello di Marsiglia, in in modo che pulisca l’epidermide in profondità senza seccarla eccessivamente. Il sapone va grattugiato e messo in una ciotola (ne bastano tre, quattro cucchiai) aggiungendo poi un cucchiaio di argilla: si unisce a poco a poco anche un po’ di acqua tiepida mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.

Si lascia riposare il composto per circa dieci minuti, si aggiungono cinque, sei gocce di olio essenziale di alloro, rosmarino oppure eucalipto dall’azione purificante e con i loro aromi aiutano a rilassarsi a fondo.

Provare per credere, vi sentirete anche più rilassate!