putin

Sanzioni alla Russia uccidono il Made in Italy, a rimetterci gli agricoltori del Veneto e della Lombardia

Pubblicato il 01 Lug 2016 alle 9:27am

L’ennesimo prolungamento da parte dell’Europa delle sanzioni contro Mosca, l’embargo di risposta sui prodotti europei da parte del Cremlino è stato prorogato fino alla fine del 2017. Ma il conto delle sanzioni che ha pagato e sta pagando l’Italia è davvero salatissimo, si stimano infatti oltre 3,6 miliardi di esportazioni già persi.

Fra i settori più colpiti c’è l’agroalimentare: i prodotti italiani da sempre esportati in Russia oggi vengono sostituiti da prodotti provenienti da altri Paesi. La Coldiretti chiede lo stop immediato di ogni regime sanzionatorio.

Fra le regioni più colpite risultano il Veneto e la Lombardia.

“L’Europa dovrebbe fare l’Europa e non farsi più condizionare da quelli che sono rapporti con altri Paesi. Per l’Italia invece auspico un protagonismo che è necessario per la valorizzazione di quello che è l’agroalimentare italiano”, a sottolinearlo a Sputnik Italia è Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia.

Vladimir Putin: “l’India dovrà restituire i marò all’Italia oppure dovrà vedersela con me”

Pubblicato il 22 Nov 2015 alle 11:27am

Vladimir Putin avverte: “l’India dovrà restituire i marò all’Italia oppure dovrà vedersela con me”. Secche e dure le parole del presidente russo dopo che Nuova Delhi ha deciso di dare battaglia all’Italia nell’udienza che si terrà il prossimo 18 dicembre al Tribunale internazionale del diritto del mare (Itlos) di Amburgo, quando sarà esaminata la richiesta di misure cautelari per i due fucilieri italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di aver ucciso due pescatori keralesi nel febbraio 2012 mentre erano in servizio antipirateria a bordo della petroliera Enrica Lexie.

Dura la presa di posizione di Vladimir Putin arrivata subito dopo l’incontro con il Premier Matteo Renzi al G20 in Turchia a consolidamento di un rapporto di amicizia e complicità che dura tra anni tra i due Stati.

Turchia: aperto il G20 nel segno del terrorismo. Bilaterale tra Renzi e Putin

Pubblicato il 15 Nov 2015 alle 1:34pm

Sono iniziati da poco i lavori del vertice del G20 di Antalya. I 20 leader mondiali sono giunti in Turchia accolti dal presidente Erdogan per un summit dove l’argomento principale sarà principalmente il terrorismo e la minaccia dell’Is dopo i tragici attentati del 13 novembre a Parigi, e i recenti avvenuti nella stessa Turchia. (altro…)

Iran, Barack Obama da’ il giusto merito alla Russia “E’ stata di aiuto, Putin mi ha sorpreso”

Pubblicato il 16 Lug 2015 alle 10:46am

Il presidente americano Barack Obama commentando il ruolo avuto da Mosca nei negoziati sul nucleare iraniano ha detto: “La Russia è stata d’aiuto”, e se “Devo essere onesto: non ne ero sicuro considerate le differenze sull’Ucraina”, aggiungendo di essere “rimasto sorpreso” positivamente dal leader del Cremlino. (altro…)

Putin all’Expo di Milano, ad accoglierlo il premier Renzi

Pubblicato il 10 Giu 2015 alle 12:22pm

Il presidente russo è arrivato all’Expo di Milano questa mattina con un ritardo di circa un’ora. Ad accoglierlo il premier Matteo Renzi, in abito e cravatta scuri e il commissario unico, Giuseppe Sala. (altro…)

Ucraina, Berlusconi dalla parte di Putin: “La Nato ha fatto una scelta irresponsabile”

Pubblicato il 08 Set 2014 alle 10:38am

L’ex premier Silvio Berlusconi si è espresso ieri, nei confronti della crisi in Ucraina, durante un collegamento al telefono con il raduno dei giovani di Fi, a Giovinazzo (Bari), dove è in corso l’ultima delle tre giornate di lavori. (altro…)

Ucraina: salta la tregua, esplosioni in corso su Mariupol

Pubblicato il 07 Set 2014 alle 11:04am

A nulla è servita la telefonata di sabato tra il presidente russo Vladimir Putin e quello ucraino Petro Poroshenko, durante la quale era stata confermata la volontà di voler rispettare la tregua e renderla duratura.

Forti esplosioni di cannonate, sono state udite alla periferia est di Mariupol, città portuale. Un posto di blocco dell’esercito ucraino è esploso.

L’esercito, prima della tregua, scattata venerdì alle ore 18 (17 in Italia), aveva rinforzato le difese della città, nel timore di attacchi da parte dei ribelli filo-russi.

E nel momento, che alcuni carri armati si sono avvicinati alla zona, numerose automobili di civili si sono messe in marcia nella speranza di riuscire ad allontanarsi dalla città.

La Nato prepara le truppe, Kiev: “Agiremo di conseguenza”

Pubblicato il 05 Set 2014 alle 3:42pm

La situazione militare si fa sempre più difficile per il governo ucraino, e Mosca alza i toni contro la Nato. (altro…)

Padre perde figlia nella tragedia del Malaysia Airlines, esprime la sua rabbia in una lettera a Putin

Pubblicato il 22 Lug 2014 alle 12:20pm

Ha perso la ex moglie e la figlia nella tragedia di giovedì scorso, nell’aereo Malaysia Airlines abbattuto durante il volo, presumibilmente da un missile dei separatisti filorussi. (altro…)

Ucraina: blitz di Kiev nell’Est uccisi 5 civili, Putin avverte ‘E’ un crimine molto grave’

Pubblicato il 24 Apr 2014 alle 1:21pm

In Ucraina la tensione è ormai alle stelle. Questa mattina l’esercito di Kiev ha attaccato un posto di blocco di miliziani filorussi nei pressi di Sloviansk, provocando almeno 5 morti. (altro…)