regalo a disabili

Lo scooter “papale” regato da Francesco ad una coppia di anziani disabili

Pubblicato il 06 Giu 2016 alle 11:36am

Una coppia di anziani coniugi costretti a stare in casa perché diabetici e ipertesi, hanno risolto con la loro disabilità in quanto potranno essere più indipendenti, uscire e muoversi in tutta tranquillità per le strade della città, grazie ad un bellissimo regalo da parte di Papa Francesco. Uno sccoter elettrico consegnato venerdì mattina, 4 giugno, direttamente dalle mani dell’elemosiniere pontificio, monsignor Konrad Krajewski.

Alla donna recentemente, a causa della malattia, era stata amputata una gamba. Per i due coniugi, seguiti e curati da Medicina Solidale a Tor Bella Monaca, l’associazione stava per far partire una raccolta fondi.

Ma il Papa non ci ha pensato due volte, e ha anticipato tutti esaudendo il desiderio della coppia: «Il Pontefice – spiega Lucia Ercoli, direttore di Medicina Solidale – non finisce mai di stupirci grazie anche alla vicinanza di monsignor Konrad e dopo le medicine, gli alimenti, l’ambulanza, ora ci ha fatto arrivare questo speciale scooter papale. In questo modo – aggiunge Ercoli – ci sentiamo meno soli nel nostro lavoro quotidiano, abbandonati dalle istituzioni, ma con il Papa vicino e sempre presente».