ricette con verdure

Tartine con Galbanino, semplici e veloci da realizzare

Pubblicato il 14 Mag 2019 alle 10:58am

Ecco a voi un aperitivo alternativo, semplice e veloce da realizzare a base di Galbanino. (altro…)

Ricetta Torta salata con peperoni e patate

Pubblicato il 15 Gen 2017 alle 6:20am

La torta salata con peperoni e patate è un ottimo modo per gustare un piatto rustico pronto in ogni occasione. Veloce e semplice da preparare, ideale per tutta la famiglia!

INGREDIENTI per 8 persone:

– 2 confezioni da 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani – 1 rotolo di pasta sfoglia – 7 patate medie – 2 peperoni – 1 spicchio d’aglio – 2 uova – sale q.b. – olio extra vergine d’oliva – pepe q.b. – pan grattato

PREPARAZIONE:

1. Pelate e lavate le patate. 2. Tagliatele a dadini piccoli e mettete in forno, con un filo d’olio, spicchio d’aglio in camicia e un pizzico di sale, a 180° per 20 minuti circa. 3. Mentre le patate sono in forno, pulite e lavate i peperoni, tagliateli a listarelle e mettete anch’essi in forno, sempre con un filo d’olio extravergine di oliva e un po’ di sale, anch’essi 180° per 20 minuti. 4. Ungete con olio d’oliva una teglia da forno, stendete la pasta sfoglia e mettete in frigo. 5. Sbattete le uova in una ciotola, unite i peperoni e le patate che avete cotto in precedenza, aggiustate di sale e pepe, e unite i dadini di Mozzarella Santa Lucia. 6. Amalgamate bene il tutto. 7. Versate il composto sulla pasta sfoglia, coprite con pan grattato e infornate a 180° per circa 30 minuti. 8. Servite la torta salata con peperoni e patate tiepida e tagliandola a fette.

Ricetta veloce e light: come preparare i Fagottini dell’orto

Pubblicato il 30 Nov 2016 alle 11:19am

Ecco a voi una gustosa ricetta light, a base di verdure, ideale per tutta la famiglia, a pranzo, a cena o come antipasto. (altro…)

Primi piatti light per l’estate: la ricetta degli Spaghetti estivi

Pubblicato il 13 Lug 2016 alle 7:31am

La ricetta che vi proponiamo è light e molto gustosa per l’estate.

Un primo piatto veloce e semplice da preparare. Ideale per tutta la famiglia, una cena con amici, un pranzo al mare, in montagna, all’aperto. (altro…)

Come preparare un gustoso Timballo alla Siciliana

Pubblicato il 09 Dic 2015 alle 5:30am

La ricetta che vi proponiamo oggi, è quella di un timballo di riso. Un classico che troviamo in diverse versioni, in diverse regioni, un piatto molto gustoso e reso ancora più squisito da alcuni ingredienti Galbani.

Il Timballo alla Siciliana è adatto per tutta la famiglia. E’ un piatto unico, che richiede del tempo per la preparazione ma che farà felice tutti. Una ricetta che si adatta bene anche con il Natale.

INGREDIENTI:

– 2 melanzane medie – 300 g di riso – 100 g di Galbanino Galbani – 150 g di pomodori maturi (o pelati) – ½ cipolla – 1 dl di vino bianco – ½ lt di brodo – 1 mazzetto di erbe aromatiche – 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine – 30 g di Burro Santa Lucia Galbani – sale

PREPARAZIONE:

1. Per realizzare questo timballo di riso come prima cosa occorre scottare i pomodori, per qualche secondo in acqua bollente. Scolarli, raffreddarli, privarli di pelle, semi e tagliarli a pezzetti. 2. Lavare le melanzane, spuntarle, tagliarle a fette, spennellarle con l’olio d’oliva. 3. Far scaldare una padella (o una griglia). 4. Immergere le melanzane facendole dorare da entrambi i lati. 5. Quando le melanzane saranno pronte, rivestire il fondo di uno stampo per timballi con carta da forno spennellata di Burro Santa Lucia, foderare i bordi con fette di melanzane sovrapponendole e facendole leggermente sbordare dallo stampo. 6. Tritare la cipolla e farla appassire con il resto dell’olio. 7. Aggiungere il riso e farlo insaporire. 8. Bagnare la preparazione con il vino bianco e farlo evaporare. 9. Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungere i pomodori e una parte del brodo portato ad ebollizione. 10. Mescolare tutti gli ingredienti e continuare la cottura per 15 minuti unendo il brodo. 11. Tagliare il Galbanino a cubetti. Unirlo al riso aggiungendoci anche il Burro Santa Lucia e le erbe aromatiche finemente tritate. 12. Mantecare il tutto. 13. Versare il preparato nello stampo foderato con le melanzane. 14. Ripiegare sopra il riso la parte sporgente delle melanzane e infornare a 200° per 15 minuti circa. 15. A fine cottura sfornare il timballo e decorarlo a piacere con riccioli di Galbanino ricavati con l’aiuto di un pelapatate.

Ricette: antipasto vegetariano

Pubblicato il 04 Apr 2011 alle 10:07am

Ecco un antipasto veloce e semplice da preparare per coloro che amano le verdure. Particolarmente gradito nella stagione estiva, può sostituire anche un primo piatto o una cena, purché di tipo rustico, non troppo elegante. Le varianti possono essere tante: funghi cotti per pochi minuti nell’acqua bollente e conditi, dopo averli affettati, con olio, pepe e sale; fagiolini lessati, tagliati a pezzetti e conditi con maionese; indivia belga tranciata ad anelli, ecc.

In questo antipasto che vi proponiamo occorrono

per 4 persone questi ingredienti:

– un peperone rosso o giallo dolce – 2 zucchine di media grandezza – 1 barbabietola rossa cotta al forno – 3 uova sode – 2 melanzane di media grandezza – 1 scodella di insalata russa già pronta – 1 tazza di maionese – 3 pomodori rotondi un po maturi – 1 manciata di prezzemolo tritato – 6 cetriolini sott’aceto – 1 cucchiaino di maggiorana e 1 di origano – olio d’oliva – 1 bicchiere di cognac – sale – pepe nero macinato

Per la preparazione del passato di pomodoro: 1/2 kg di pomodori rotondi e maturi, scottati in acqua bollente, pelati e poi passati al setaccio; conditi con olio crudo, pepe e sale

Preparazione

Mettiamo il peperone in una teglia, unta con un po d’olio e cuociamolo in forno caldissimo (200 °C) per circa 30 minuti. Prima che si raffreddi, spelliamolo e dividiamolo in filetti non troppo sottili da condire con olio, sale, pepe (solo se il peperone è molto dolce) e un po’ di prezzemolo tritato.

A questo punto tagliamo a metà i tre pomodori rotondi, eliminando i semi e parte della polpa in modo da ottenere 6 scodelline che riempiremo con l’insalata russa. Dopodichè occorre guarnire con metà della maionese e qualche pezzetto di cetriolino o di barbabietola. Spellare la barbabietola e tagliarla a bastoncini condendola con olio, sale, pepe e prezzemolo tritato.

Tagliare le melanzane con la buccia, ricavandone lunghe strisce sottili, che dopo averle tenute sotto sale, su un’assicella inclinata, per almeno un’ora, cucineremo sulla piastra del forno o sulla gratella ben calda.

Condiamole appena cotte, con olio, maggiorana, pepe e sale. Lessiamo le zucchine anch’esse non sbucciate, tagliamole a rondelle sottili e condiamole con olio, pepe, sale, origano, pomodoro e passato di pomodoro. Sgusciamo le uova sode e tagliamole longitudinalmente; sistemiamole nel recipiente di servizio e copriamole con la rimanente maionese, mescolata ad un po di passato di pomodoro misto al cognac.

Guarniamo con maionese e cetriolino o barbabietola (come i pomodori). Serviamo a temperatura ambiente.

Per altre ricette visitate il sito: http://fantasiaecucina.blogspot.com