ricette di pesce

Crocchette di patate e Baccalà

Pubblicato il 12 Giu 2019 alle 10:43am

Ecco a voi una gustosa ricetta, veloce da preparare, le Crocchette di patate e Baccalà, un secondo piatto molto originale, che potrete consumare a cena, a pranzo o per arricchire, il vostro aperitivo o buffet salato.

Ideali da portare al lavoro, anche il giorno dopo, o per un picnic fuori porta. Queste crocchette dall’impasto morbido, essendo di patate, hanno un cuore di pesce, di baccalà e di Galbanino filante. Saranno veramente irresistibili per voi e i vostri ospiti! Provate per credere! Vi stupiranno! Vorrete quasi sicuramente rifarle al più presto!

INGREDIENTI per 4 persone:

– 500 g di patate – 500 g di baccalà ammollato – 270 g di Galbanino Galbani – 3 uova – 3 cucchiai di farina 00 – 100 g di pangrattato – sale – pepe – olio di oliva o di arachide per friggere

PREPARAZIONE:

1. Pelate prima le patate. 2. Tagliatele in due o in quattro pezzi e lessatele in acqua salata in ebollizione. 3. Mettete il baccalà in una casseruola, copritelo di acqua fredda, mettete il coperchio e portate a ebollizione regolando la fiamma a metà. 4. Appena l’acqua bollirà, togliete la casseruola dal fuoco e lasciate intiepidire il baccalà, completamente immerso nell’acqua. 5. Quando le patate saranno pronte, scolatele, passatele allo schiacciapatate e lasciatele raffreddare. 6. A questo punto, scolate il baccalà, spellatelo, spinatelo perfettamente e tritatelo non troppo finemente. 7. Mettetelo dunque in una ciotola, unitevi le patate schiacciate, il Galbanino a dadini, due tuorli d’uovo, poco sale (solo se necessario) e una generosa macinata di pepe. 8. Amalgamate bene il tutto lavorando il composto con le mani quindi formate delle crocchette e passatele prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. 9. Friggete le crocchette in abbondante olio caldo e scolatele dopo 4-5 minuti quando avranno preso un bel colore dorato. 10. Passate le polpette di baccalà su un doppio foglio di carta da cucina e servitele calde o fredde.

Ricette di Natale, come preparare il risotto con crema di scampi

Pubblicato il 17 Dic 2018 alle 7:00am

Ricetta che vi presentiamo è ideale per la vigilia di Natale e Capodanno. E’ molto delicata, e anche leggera. E’ a base di scampo, che potete utilizzare anche per la guarnizione.

Il risotto alla crema di scampi è un primo piatto davvero irresistibile! Reso ancora più invitante da un burro dal sapore delicato, come quello Santa Lucia, capace di donare un tocco di gusto in più alla vostra ricetta.

Infine, grazie al suo aspetto invitante e al profumo di mare, questa delizia sarà in grado di accontentare tutti i commensali, divenendo un pezzo forte della vostra cucina!

Provare per credere!

INGREDIENTI:

– 350 g di riso – 800 g di scampi – 2 scalogni – 2 spicchi d’aglio – 1 pomodoro secco – 3 noci di Burro Santa Lucia Galbani – olio extravergine d’oliva q.b. – 4 cucchiai di panna da cucina – 1 bicchierino di brandy – ½ bicchiere di vino bianco secco – 2 cucchiai di concentrato di pomodoro – sale q.b. – pepe q.b. – prezzemolo q.b. – 1 l di fumetto di crostacei

PREPARAZIONE:

1. Preparate il risotto alla crema di scampi pulendo come prima cosa gli scampi, eliminandone il guscio con l’ausilio delle forbici, quindi togliendo delicatamente il filo nero intestinale posto lungo tutta la coda. 2.Tritate finemente uno scalogno e uno spicchio d’aglio. Una volta tritati, fateli appassire in una casseruola con due noci di Burro Santa Lucia a cui andrete ad aggiungere un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Quando il composto sarà ben appassito unitevi dentro la polpa degli scampi, fate rosolare e sfumate la preparazione con il vino bianco secco e il Brandy. 3. A questo punto togliete gli scampi dal fuoco, lasciateli intiepidire prima di frullarli nel mixer insieme alla panna. Salate e pepate la crema che avrete ottenuto. 4. Prendete una casseruola e fate soffriggere nel rimanente burro lo scalogno e l’aglio tritati insieme al pomodoro secco. Una volta che il tutto sarà ben soffritto aggiungete il riso e fatelo tostare. Quando il riso sarà ben tostato sfumatelo con vino bianco secco facendo evaporare il tutto. Una volta evaporato aggiungete un poco alla volta il fumetto di crostacei. 5. Dieci minuti prima della fine della cottura aggiungete al risotto la crema di scampi realizzata in precedenza e il concentrato di pomodoro. Fate insaporire il tutto per circa 5 minuti, dopodiché spegnete il gas. Concludete il vostro risotto alla crema di scampi cospargendolo con abbondante prezzemolo tritato, servitelo caldo.

Come preparare le Polpette di salmone, patate e mozzarella

Pubblicato il 01 Mag 2015 alle 7:50am

Ecco a voi una buonissima ricetta a base di pesce, light e adatta a tutta la famiglia: le ‘Polpette di salmone con patate e mozzarella’.

Semplici da preparare, ideali come antipasto, pranzo o cena con amici, soprattutto in estate, all’aperto. Da accompagnare anche con particolari contorni e salse.

Ingredienti per 4 persone

– 500g di patate – 250g di salmone affumicato – 2 Mozzarelle Santa Lucia Light – 1 porro – 2 cucchiai di olio extravergine – 2 uova – erba cipollina fresca – 150g di pangrattato – 1 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione 1. Lavare, sbucciare e cuocere le patate in acqua salata. 2. Lavare e tagliare il porro in rondelle, facendolo appassire per 3 minuti in padella con olio extreavergine. 3. Appena le patate saranno diventate morbide, scolarle e mettetele nella padella insieme al porro. 4. Cuocere a fiamma alta e farle rivenire per 5 minuti. 5. Aggiungere sale e pepe. 6. Toglierle dal fuoco e lasciate raffreddare. 7. Tagliare le mozzarelle e mettetele nel contenitore del mixer da cucina. 8. Aggiungere due uova, porro e patate. Tritare il tutto per 3 minuti e aggiungere al composto erba cipollina tagliata finemente e salmone sminuzzato. 9. Amalgamare il tutto. 10. Preparare le polpettine del diametro di 5 cm. 11. Schiacciarle nella mano. 12. Passarle nel pan grattato e cuocerle a 180º in una teglia con olio extravergine per 15 minuti. 13. Sfumare con il bicchiere di vino bianco e lasciare cuocere per altri 3 minuti in forno. Servirle calde.

Ricetta per S. Valentino: “Insalata di Mare calda”, gustosa, leggera e afrodisiaca

Pubblicato il 07 Feb 2011 alle 1:00am

Ecco un piatto molto gustoso, veloce da preparare, che va bene sempre, per tutte le occasioni e in tutte le stagioni, come antipasto o piatto unico. (altro…)